Aaron Stanford

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Aaron Stanford (Westford, 27 dicembre 1976) è un attore statunitense.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato nel Massachusetts, la madre è una professoressa di inglese, mentre il padre lavora nell'editoria. Studia alla Rutgers University dove si laurea nel 2000 con magna cum laude.

Il suo debutto avviene nel 2001 partecipando ad alcuni episodi della serie televisiva Squadra emergenza. Il 2002 è l'anno del suo debutto cinematografico come protagonista del film Tadpole - Un giovane seduttore a New York, nello stesso anno ottiene un piccolo ruolo in Hollywood Ending di Woody Allen e recita in La 25ª ora di Spike Lee.

Nel 2003 ottiene il ruolo di Pyro, mutante con la capacità di controllare e manipolare il fuoco in X-Men 2 di Bryan Singer, ruolo che ricopre anche in X-Men - Conflitto finale del 2006 di Brett Ratner. Sempre nel 2006 lavora nell'horror Le colline hanno gli occhi.

Dal 2010 fa parte del cast della serie televisiva Nikita, nel ruolo di Birkhoff, ricoprendo la parte fino al 2013.

A partire dal 2015 ricopre il ruolo di James Cole, protagonista della serie televisiva della Syfy L'esercito delle 12 scimmie, tratta dall'omonimo film, interpretando il ruolo fino alla fine della serie nel 2018.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Doppiatori italiani[modifica | modifica wikitesto]

Nelle versioni in italiano delle opere in cui ha recitato, Aaron Stanford è stato doppiato da:

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN54455974 · ISNI (EN0000 0001 1876 3143 · LCCN (ENno2006066365 · GND (DE142758493 · BNF (FRcb15521479r (data) · BNE (ESXX1791309 (data) · WorldCat Identities (ENlccn-no2006066365