Álvaro de Castro

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Álvaro Xavier de Castro (Guarda, 9 novembre 1878Coimbra, 29 giugno 1928) è stato un politico portoghese, primo ministro dal 20 al 30 novembre 1920 e dal 18 dicembre 1923 al 6 luglio 1924.

Dopo aver fatto parte della giunta costituzionale che governò il Portogallo nel 1915, fu governatore generale del Mozambico tra il 1915 al 1918. Fu tra i protagonisti del tentativo di golpe dell'11 gennaio 1919, ordito in seguito all'omicidio di Sidónio Pais.

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Commendatore dell'Ordine Militare di San Benedetto d'Avis - nastrino per uniforme ordinaria Commendatore dell'Ordine Militare di San Benedetto d'Avis
— 28 febbraio 1919
Grand'Ufficiale dell'Ordine della Torre e della Spada - nastrino per uniforme ordinaria Grand'Ufficiale dell'Ordine della Torre e della Spada
— 13 marzo 1919
Commendatore dell'Ordine di San Giacomo della Spada - nastrino per uniforme ordinaria Commendatore dell'Ordine di San Giacomo della Spada
— 28 giugno 1919
Gran Croce dell'Ordine dell'Impero Coloniale - nastrino per uniforme ordinaria Gran Croce dell'Ordine dell'Impero Coloniale
— 14 luglio 1932
Controllo di autoritàVIAF (EN77516952 · ISNI (EN0000 0000 6689 1556 · LCCN (ENno2015144793 · GND (DE133902196