Vasco Gonçalves

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Vasco Gonçalves
Vasco Goncalves 1982 Henrique Matos 01.jpg
Vasco Gonçalves, ad una manifestazione a Porto il 5 maggio 1982

Primo ministro del Portogallo
Durata mandato 18 luglio 1974 –
19 settembre 1975
Predecessore Adelino da Palma Carlos
Successore José Baptista Pinheiro de Azevedo

Ministro della pubblica istruzione del Portogallo
Durata mandato 29 novembre –
4 dicembre 1974
Predecessore Vitorino Magalhães Godinho
Successore Manuel Rodrigues Carvalho

Ministro della Cultura del Portogallo
Durata mandato 29 novembre –
4 dicembre 1974
Predecessore Vitorino Magalhães Godinho
Successore Manuel Rodrigues Carvalho

Dati generali
Partito politico Indipendente

Vasco dos Santos Gonçalves (Lisbona, 3 maggio 1922Almancil, 11 giugno 2005) è stato un politico e militare portoghese, Primo ministro dal 18 luglio 1974 al 19 settembre 1975.

Primo ministro[modifica | modifica wikitesto]

Colonnello del genio militare, Gonçalves era uno dei maggiori esponenti della corrente di sinistra del Movimento das Forças Armadas, cioè dei militari progressisti che si schieravano a favore del programma politico del Partito Comunista Portoghese e del suo leader Alvaro Cunhal. Fu nominato Primo Ministro il 18 luglio 1974 dal Presidente della Repubblica António de Spínola, in sostituzione di Adelino da Palma Carlos. Durante il governo di Vasco Gonçalves vennero attuate la riforma agraria e le grandi nazionalizzazioni delle industrie, che lo resero ostile ai democristiani di Josè Pinheiro de Azevedo ed agli anticomunisti di Antonio de Spinola. Quest'ultimo tenterà un Colpo di Stato ai danni del governo di Gonçalves l'11 marzo 1975; il tentativo fallì e Spinola andò in esilio. Ciò rafforzò il potere di Gonçalves, che venne inserito in un triumvirato di comando del Movimento das Forças Armadas assieme al Presidente della Repubblica Francisco da Costa Gomes ed al Comandante delle Forze Terrestri Otelo de Carvalho; questo triumvirato apparirà sulla copertina del giornale statunitense Time con il nome di "Troika rossa portoghese" ( chiamata così per la tendenza a Sinistra dei suoi membri). Nel settembre 1975 le instabilità politiche ed il malcontento della Destra porteranno alla sostituzione di Gonçalves con il moderato Josè Pinheiro de Azevedo, che verrà posto a capo del Governo. A seguito del fallito colpo di stato del 25 novembre 1975, in seno al Movimento das Forças Armadas assunsero il predominio le correnti moderate e Gonçalves perse definitivamente la sua influenza politica.

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Onorificenze portoghesi[modifica | modifica wikitesto]

Ufficiale dell'Ordine Militare di San Benedetto d'Avis - nastrino per uniforme ordinaria Ufficiale dell'Ordine Militare di San Benedetto d'Avis
— 1º aprile 1961

Onorificenze straniere[modifica | modifica wikitesto]

Ordine di José Martí (Cuba) - nastrino per uniforme ordinaria Ordine di José Martí (Cuba)

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]


Predecessore Primo ministro del Portogallo Successore Flag of the Prime Minister of Portugal.svg
Adelino da Palma Carlos 1974 - 1975 José Batista Pinheiro de Azevedos
Controllo di autoritàVIAF: (EN67852987 · ISNI: (EN0000 0000 6683 9408 · LCCN: (ENn83230367 · GND: (DE128732288
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie