Ville Tiisanoja

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ville Tiisanoja
Dati biografici
Nome Ville Johannes Tiisanoja
Nazionalità Finlandia Finlandia
Altezza 192 cm
Peso 120 kg
Atletica leggera Athletics pictogram.svg
Dati agonistici
Specialità Getto del peso
Record
Peso 21,09 m (2002)
Peso indoor 20,59 m (2004)
Squadra Kenttäurheilijat-58 Vantaa
Ritirato 2008
Carriera
Nazionale
1997-2006 Finlandia Finlandia 22
Palmarès
Mondiali juniores 0 0 1
Per maggiori dettagli vedi qui
Statistiche aggiornate al 29 luglio 2010

Ville Johannes Tiisanoja (Vantaa, 24 dicembre 1975) è un ex atleta finlandese, specializzato nel getto del peso. Il 27 giugno 2006 ha subito una squalifica per doping di due anni: dal 24 agosto 2006 al 23 agosto 2008.[1]

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Nel 1994, all'età di 18 anni, conquistò la medaglia di bronzo ai Campionati mondiali juniores di Lisbona.

Ai Campionati mondiali di Siviglia 1999 raggiunse, per la prima volta, la finale di un campionato del mondo. L'anno successivo fece il suo esordio olimpico nell'edizione di Sydney 2000. Nell'occasione si fermò comunque al turno di qualificazione raggiungendo il quindicesimo posto totale.[2]

Nel 2002, dopo aver sfiorato la medaglia ai Campionati europei indoor di Vienna, raggiunse il quarto posto dopo la squalifica dello slovacco Mikuláš Konopka trovato positivo ad un test antidoping,[3] agli europei di Monaco di Baviera raggiunse il sesto posto.[4]

Da gennaio a giugno 2003 venne squalificato dalle competizioni perché nell'estate precedente era stato trovato in possesso di varie sostanze dopanti.

Tornato alle gare centrò di nuovo la finale ai campionati mondiali di Parigi 2003.[5] Nel 2004, mancò l'accesso alla finale sia ai mondiali indoor di Budapest che alle Olimpiadi di Atene.[6]

Nel 2005, ai campionati europei indoor di Madrid, arrivò di nuovo molto vicino alla vittoria di una medaglia ma venne superato solo di 15 centimetri dallo spagnolo Manuel Martínez e dovette quindi accontentarsi del quarto posto.[7] Nell'agosto, ai Mondiali di Helsinki 2005 raggiunse di nuovo l'ottavo posto.[8]

La stagione successiva, dopo un inizio deludente con solo il sedicesimo posto ai mondiali indoor di Mosca, prese parte ai campionati europei di Göteborg raggiungendo l'undicesimo posto.[9] Poco dopo venne squalificato per due anni dalle competizioni per aver fatto uso di sostanze dopanti e vennero annullati tutti i suoi risultati dal 26 giugno 2006 in poi.

Conclusa la squalifica nel 2008 decise di ritirarsi definitivamente dallo sport all'età di 32 anni.

Casi doping[modifica | modifica sorgente]

2002[modifica | modifica sorgente]

Nella primavera del 2002, Tiisanoja ed il discobolo finlandese Timo Tompuri, di ritorno da una sessione di allenamento in Spagna, vennero scoperti, dalle autorità doganali francesi, in possesso di sostanze dopanti.

Il giorno 28 aprile 2002, giunti alla dogana francese, la loro macchina, una Volkswagen Golf, venne perquisita dalle autorità che trovarono 4 fiale di testosterone, 38 compresse di efedrina e 44 compresse di clenbuterolo.

I due atleti negarono subito ogni loro coinvolgimento ma ricevettero comunque un avvertimento dal Tribunale sportivo finlandese che dichiarò l'estrema improbabilità che Tompuri e Tiisanoja non sapessero della presenza di quelle sostanze dopanti nel loro bagagliaio.

La sentenza del 22 gennaio 2003, prescrisse l'impossibilità di Ville Tiisanoja a prendere parte alle competizioni fino alla data del 30 giugno 2003.[10]

2006[modifica | modifica sorgente]

Nel 2006, Tiisanoja venne trovato positivo a ben tre test antidoping: il 27 giugno, il 21 luglio e il 31 luglio. L'atleta finlandese risultò positivo per testosterone e ammise la sua colpevolezza senza richiedere le controanalisi. La pena venne fissata in due anni di squalifica dalle competizioni e in un'ammenda di 50.000 euro.

Tutti i suoi risultati, dal 27 giugno 2006 in poi vennero annullati perdendo quindi anche la medaglia d'oro conquistata ai campionati nazionali finlandesi.[1]

Tiisanoja attribuì la sua decisione di usare una sostanza dopante al suo desiderio di ritornare ai livelli che già aveva raggiunto in varie competizioni internazionali, visto che in quel periodo aveva avuto un calo fisico.[11]

Progressione[modifica | modifica sorgente]

Getto del peso outdoor[modifica | modifica sorgente]

Stagione Risultato Luogo Data Rank. Mond.
2006 19,84 m Finlandia Tampere 7-6-2006 56º
2005 20,64 m Finlandia Eurajoki 15-6-2005 18º
2004 20,90 m Turchia Istanbul 19-6-2004 16º
2003 20,37 m Francia Parigi 23-8-2003 28º
2002 21,09 m Finlandia Kuortane 28-7-2002 10º
2001 20,78 m Finlandia Lapinlahti 22-7-2001 13º
2000 20,76 m Finlandia Espoo 12-8-2000 13º
1999 20,49 m Finlandia Seinäjoki 6-8-1999 16º
1998 19,13 m Estonia Tartu 11-6-1998 69º
1997 19,40 m Svezia Stoccolma 30-8-1997 49º
1996 18,29 m Finlandia Hämeenkyrö 27-6-1996 130º
1995 19,10 m Finlandia Lahti 27-7-1995 49º
1994 17,90 m Portogallo Lisbona 23-7-1994 -
1993 17,35 m Finlandia Tuusula 6-7-1993 -

Getto del peso indoor[modifica | modifica sorgente]

Stagione Risultato Luogo Data Rank. Mond.
2006 19,96 m Finlandia Tampere 26-2-2006 26º
2005 20,36 m Spagna Madrid 5-3-2005 11º
2004 20,59 m Finlandia Helsinki 21-2-2004 12º
2002 20,26 m Finlandia Helsinki 27-1-2002 12º
1999 18,01 m Finlandia Otaniemi 30-1-1999 111º
1998 18,99 m Finlandia Torku 24-1-1998 46º
1997 18,77 m Finlandia Kuopio 23-2-1997 51º
1995 17,25 m Finlandia Tampere 26-2-1995 -
1994 17,23 m Finlandia Kuortane 27-12-1993 -

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Anno Manifestazione Sede Evento Risultato Misura Note
1993 Europei juniores Spagna San Sebastián Getto del peso 16,63 m
1994 Mondiali juniores Portogallo Lisbona Getto del peso Bronzo Bronzo 17,90 m Record personale
Lancio del disco 10º 50,86 m
1997 Europei under 23 Finlandia Turku Getto del peso 19,01 m
1999 Mondiali Spagna Siviglia Getto del peso 19,93 m
2000 Olimpiadi Australia Sydney Getto del peso 15º 19,66 m
2001 Mondiali Canada Edmonton Getto del peso 20,45 m
2002 Europei indoor Austria Vienna Getto del peso 20,19 m
Europei Germania Monaco Getto del peso 20,20 m
2003 Mondiali Francia Parigi Getto del peso 20,09 m Record personale stagionale
2004 Mondiali indoor Ungheria Budapest Getto del peso 10º 20,21 m
Olimpiadi Grecia Atene Getto del peso 19º 19,50 m
2005 Europei indoor Spagna Madrid Getto del peso 20,36 m Record personale stagionale
Mondiali Finlandia Helsinki Getto del peso 20,57 m
2006 Mondiali indoor Russia Mosca Getto del peso 16º 18,86 m
Europei Svezia Göteborg Getto del peso sq

Campionati nazionali[modifica | modifica sorgente]

  • 2 volte campione nazionale nel getto del peso (1999, 2005)
  • 2 volte nel getto del peso indoor (2004, 2006)

1994

  • 7º ai campionati nazionali finlandesi, getto del peso - 17,62 m

1995

  • 5º ai campionati nazionali finlandesi indoor, getto del peso - 17,25 m Record personale
  • 5º ai campionati nazionali finlandesi, getto del peso - 18,71 m

1996

  • 5º ai campionati nazionali finlandesi, getto del peso - 17,64 m

1997

  • 6º ai campionati nazionali finlandesi indoor, getto del peso - 17,90 m
  • 4º ai campionati nazionali finlandesi, getto del peso - 18,82 m

1998

  • 4º ai campionati nazionali finlandesi indoor, getto del peso - 18,99 m Record personale
  • 6º ai campionati nazionali finlandesi, getto del peso - 18,42 m

1999

  • 7º ai campionati nazionali finlandesi indoor, getto del peso - 17,26 m
  • Oro Oro ai campionati nazionali finlandesi, getto del peso - 20,49 m Record personale

2000

  • Argento Argento ai campionati nazionali finlandesi, getto del peso - 20,27 m

2001

  • Argento Argento ai campionati nazionali finlandesi, getto del peso - 20,10 m

2002

  • Bronzo Bronzo ai campionati nazionali finlandesi indoor, getto del peso - 19,83 m
  • Bronzo Bronzo ai campionati nazionali finlandesi, getto del peso - 20,26 m

2003

  • Argento Argento ai campionati nazionali finlandesi, getto del peso - 20,23 m

2004

  • Oro Oro ai campionati nazionali finlandesi indoor, getto del peso - 20,59 m Record personale

2005

  • Oro Oro ai campionati nazionali finlandesi, getto del peso - 20,42 m

2006

  • Oro Oro ai campionati nazionali finlandesi indoor, getto del peso - 19,96 m Record personale stagionale
  • Oro Oro ai campionati nazionali finlandesi, getto del peso - 20,09 m (DSQ.)

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b (FI) Kuulantyöntäjä Tiisanoja jäi kiinni dopingista, HS.fi, 30 agosto 2006. URL consultato il 20 luglio 2010.
  2. ^ (EN) Olimpiadi 2000, qualificazioni getto del peso maschile, IAAF.org, 22-9-2000. URL consultato il 22-7-2010.
  3. ^ (EN) 27th European Indoor Championships 2002, European-athletics.org, 4-3-2002. URL consultato il 22-7-2010.
  4. ^ (EN) Risultati gare, Athletix.org, 25-4-2009. URL consultato il 19-3-2010.
  5. ^ (EN) Campionati mondiali 2003, finale getto del peso maschile, IAAF.org, 23-8-2003. URL consultato il 19-3-2010.
  6. ^ (EN) Giochi Olimpici 2004, qualificazioni getto del peso maschile, IAAF.org, 18-8-2004. URL consultato il 19-3-2010.
  7. ^ (EN) Campionati europei indoor 2005, European-athletics.org, 7-3-2005. URL consultato il 19-3-2010.
  8. ^ (EN) Campionati mondiali 2005, finale getto del peso maschile, IAAF.org, 6-8-2005. URL consultato il 19-3-2010.
  9. ^ (EN) Risultati Campionati europei 2006, Tilastopaja.org, 14-8-2006. URL consultato il 19-3-2010.
  10. ^ (FI) 2/2003 Tiisanoja ja Tompuri; kilpailukielto, Urheiluoikeudenyhdistys.fi. URL consultato il 20-7-2010.
  11. ^ (FI) Helsingin Sanomat, Ville Tiisanojan lausunto, HS.fi, 30-8-2006. URL consultato il 20-7-2010.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]