Triphyophyllum peltatum

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Triphyophyllum
TriphyophyllumPeltatumTopview.jpg
Classificazione Cronquist
Dominio Eukaryota
Regno Plantae
Divisione Magnoliophyta
Classe Magnoliopsida
Ordine Violales
Famiglia Dioncophyllaceae
Genere Triphyophyllum
Specie T. peltatum
Classificazione APG
Ordine Caryophyllales
Famiglia Dioncophyllaceae
Nomenclatura binomiale
Triphyophyllum peltatum
(Hutch. & Dalz.) Airy Shaw, 1952
Sinonimi
  • Dioncophyllum peltatum
    Hutch. & Dalz. 1927
  • Ouratea glomerata
    A.Chev. 1920

Triphyophyllum peltatum è una pianta angiosperma della famiglia Dioncophyllaceae, nativa delle foreste pluviali dell'Africa occidentale. È l'unica specie del genere Triphyophyllum.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Questa specie mostra un ciclo biologico suddiviso in tre stadi, ognuno dei quali presenta una differente forma delle foglie, come suggerito dal nome generico. Inizialmente, le foglie sono semplici e lanceolate ed il suo aspetto è indefinibile. Crescendo, le foglie si allungano riempiendosi di ghiandole adesive che, similmente alla Drosophyllum, permettono la cattura di insetti. In questo secondo stadio la Triphyophyllum si comporta quindi come una pianta carnivora ed assimila le proteine animali per favorire il suo sviluppo poco prima della fioritura. Infine, la pianta raggiunge lo stadio adulto, dove assume la forma di liana, con piccole foglie non-carnivore su un lungo duplice stelo.

Distribuzione e habitat[modifica | modifica wikitesto]

Areale di T. peltatum

Guinea, Costa d'Avorio, Sierra Leone e Liberia

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

botanica Portale Botanica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di botanica