Ruben Kruger

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ruben Kruger
Dati biografici
Nome Ruben Jacobus Kruger
Paese Sudafrica Sudafrica
Altezza 188 cm
Peso 102 kg
Rugby a 15 Rugby union pictogram.svg
Ruolo Terza linea
Ritirato 1999
Carriera
Attività provinciale
1991-96 Transvaal Transvaal
Attività di club¹
1996-99 Bulls Bulls
Attività da giocatore internazionale
1993-99 Sudafrica Sudafrica 36 (35)
Palmarès internazionale
Vincitore RugbyWorldCup.svg Coppa del Mondo 1995
3º posto RugbyWorldCup.svg Coppa del Mondo 1999

1. A partire dalla stagione 1995-96 le statistiche di club si riferiscono ai soli campionati maggiori professionistici di Lega

Statistiche aggiornate al 12 agosto 2011

Ruben Jacobus Kruger (Vrede, 30 marzo 1970Pretoria, 27 gennaio 2010) fu un rugbista a 15 sudafricano, terza linea, campione del mondo nel 1995 con gli Springbok, e deceduto all'inizio del 2010 a causa di un tumore al cervello.

Cenni biografici[modifica | modifica wikitesto]

Esordiente in Currie Cup nel Northern Transvaal nei primi anni novanta, debuttò negli Springbok ancora nell'era dilettantistica, nel 1993 a Buenos Aires contro l'Argentina. Selezionato per la Coppa del Mondo di rugby 1995 che si tenne proprio in Sudafrica, Kruger disputò cinque incontri di tale manifestazione[1] e si laureò campione del mondo, guadagnandosi anche il premio di rugbista sudafricano dell'anno[1]; nel 1996 passò professionista nelle file dei Bulls. Nel 1997 incorse in un infortunio al ginocchio durante un incontro di Tri Nations contro la Nuova Zelanda[1]; a causa di ciò rimase fuori dalla Nazionale due anni, e rientrò in tempo per la Coppa del Mondo di rugby 1999; un nuovo infortunio capitatogli sempre al ginocchio in corso di competizione, tuttavia, lo costrinse al ritiro dall'attività a soli 29 anni[1]. Nei 10 anni successivi al ritiro dovette combattere contro un tumore al cervello, a causa del quale a fine gennaio 2010 morì[1][2] lasciando moglie e due figlie[1].

Fu anche invitato, dopo il ritiro, dai Barbarians per una serie di tre incontri, tenutisi tra maggio e giugno 2000[3].

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e f (EN) Former South Africa flanker Ruben Kruger dies of cancer in BBC, 28 gennaio 2010. URL consultato il 12-8-2011.
  2. ^ (FR) Décès de Ruben Kruger in L'Équipe, 28 gennaio 2010. URL consultato il 12-8-2011.
  3. ^ (EN) Baa-Baa's embarrass Leicester in BBC, 4 giugno 2000. URL consultato il 12-8-2011.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]