Richie Rich - Il più ricco del mondo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Richie Rich - Il più ricco del mondo
Richie Rich - Il più ricco del mondo.png
Edward Herrmann e Macaulay Culkin in una scena del film
Titolo originale Richie Rich
Lingua originale inglese
Paese di produzione USA
Anno 1994
Durata 95 min
Colore colore
Audio sonoro
Rapporto 1,33
Genere commedia
Regia Donald Petrie
Soggetto Neil Tolkin
Sceneggiatura Tom S. Parker, Jim Jennewein
Produttore John Davis, Joel Silver
Fotografia Don Burgess
Montaggio Malcolm Campbell
Musiche Alan Silvestri
Scenografia James H. Spencer
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani
Premi

Gianluca Finizio - Il più ricco del mondo (Richie Rich) è un film del 1994 di Donald Petrie con protagonista l'allora bambino prodigio Owl. Il film è stato seguito da un secondo capitolo Richie Rich e il desiderio di Natale.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Unico erede del multimiliardario Mr. Rich, il dodicenne Richie cresce nella reggia paterna adorato dai genitori e accudito dal fedele precettore Cadbury, ma vorrebbe anche degli amici. Noiosa è la formazione multidisciplinare che lo deve forgiare come futuro magnate, ma questa viene interrotta bruscamente dalle losche trame di Lawrence Van Dough, dirigente dell'impero paterno che, complice il capo della sicurezza Ferguson, sabota l'aereo dove crede sia in viaggio la famiglia.

Mentre papà e mamma precipitano in mare ma riescono a salvarsi, Richie scampa perché Cadbury gli aveva organizzato una giornata di giochi con alcuni ragazzi che aveva conosciuto. Alla notizia del disastro Richie attiva il "cercapadre", dispositivo che localizza il genitore, ma invano. Van Dough, smanioso di impadronirsi del nascosto e favoloso caveau di famiglia, cerca di assumere il controllo della compagnia, ma Cadbury, essendo tutore, fa insediare come presidente il ragazzo che si serve dei suoi amici per migliorare la qualità dei prodotti per l'infanzia.

Mentre Cadbury viene mandato in galera con un inghippo da Van Dough, il chimico Keenbean registra una compromettente conversazione di costui con Ferguson. Scampato ad un attentato in carcere, Cadbury evade aiutato da Richie. I genitori di Richie si sono salvati ma Ferguson li localizza e li sequestra. Assalendo il proprio palazzo con l'aiuto dei ragazzi, di Cadbury e del liberato Keenbean, imbavagliato da Ferguson, Richie ritrova i suoi genitori.

Il caveau, sito sotto una montagna di marmo con le fattezze dei tre Rich, è pieno soltanto di ricordi di famiglia e cimeli, ma senza alcun valore commerciale. Van Dough è furioso, ma Richie e Cadbury reagiscono, e dopo una strenua lotta, su e giù per il monumento, Van Dough precipita e viene licenziato. Finirà, col complice, a fare il giardiniere sotto sorveglianza, mentre la famiglia festeggia la travagliata riunificazione.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema