Reale Mutua Assicurazioni

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Reale Mutua Assicurazioni
Logo
Stato Italia Italia
Tipo mutua assicuratrice
Fondazione 31 dicembre 1828 a Torino
Sede principale Italia Torino, via Corte d'Appello 11
Gruppo Reale Mutua
Persone chiave
  • Iti Mihalich, presidente
  • Luigi Lana, direttore generale
  • Luca Filippone, vice direttore generale
  • Massimo Luviè, vice direttore generale
  • Francesco Rapetti, vice direttore generale
Settore Assicurazioni
Prodotti Polizze vita, assicurazioni danni, polizze sanitarie, gestione di investimenti, attività bancarie
Fatturato 1.99 miliardi € (2013)
Dipendenti 1298
Slogan «"Parte del tuo mondo"»
Sito web www.realemutua.it

La Reale Mutua Assicurazioni è una mutua assicuratrice italiana. Controlla altre 4 compagnie in Italia e in Spagna ed è a capo del Gruppo Reale Mutua. È attiva nell'assicurazione danni, auto, vita e previdenza e conta circa 350 agenzie.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

[1]

1828-1890[modifica | modifica wikitesto]

Targa con la denominazione originaria (Lanzo Torinese)

È fondata a Torino il 31 dicembre 1828 con il nome di "Società Reale di Assicurazioni generale e mutua contro gli incendi". Nel 1829 Re Carlo Felice firma le Regie Patenti e sottoscrive la polizza n. 1 per assicurare Palazzo Chiablese, sua residenza. Nel 1844 il campo dei settori di attività viene allargato e al ramo incendi viene affiancato il ramo grandine. Negli anni successivi, di pari passo con l'estensione del Regno d'Italia e la successiva unità, Reale espande le proprie sedi inizialmente al nord e poi anche al resto del territorio nazionale: nel 1859 apre la rappresentanza di Milano, nel 1867 sono inaugurate le agenzie di Venezia, Vicenza e Rovigo, nel 1870 apre la sede di Roma, nel 1889 quella di Napoli.

1891-1920[modifica | modifica wikitesto]

A cavallo fra i due secoli i soci raggiungono i 400.000 (1919), e durante la guerra mondiale destina somme alle opere di assistenza e di aiuto ai combattenti.

Sede della Reale Mutua Assicurazioni
Sede della Reale Mutua Assicurazioni a Torino

1921-1950[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1922 cambia la ragione sociale assumendo la denominazione “Società Reale Mutua di Assicurazioni”. A partire dal 1929 apre i nuovi rami 'Infortuni', 'Responsabilità Civile', 'Danni', 'Furti' e 'Vita'. Le agenzie distribuite sul territorio nazionale sono 90. Nel 1933 trasferisce la sua sede in Via Corte D'Appello 11 a Torino.

1951-2010[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1966 il Gruppo Reale Mutua acquisisce le Compagnie "Italiana Incendio e Rischi Diversi" e "Italiana Vita" e nel 1988 è presente anche in Spagna. Nei primi anni Novanta supera il milione di clienti, raggiungendo, nel 1991, i mille miliardi di lire di premi totali.

Nel 1993 viene costituita Blue Assistance, Società di servizi del Gruppo dedicata all’assistenza. Nel 2002 l’intero patrimonio immobiliare di Reale Mutua destinato alla locazione è conferito a Reale Immobili, Società immobiliare del Gruppo. Nel 2006 Reale Mutua è Sponsor Ufficiale dei XX Giochi Olimpici Invernali di Torino.

Il Gruppo[modifica | modifica wikitesto]

Il Gruppo Reale Mutua opera in Italia e Spagna nel settore assicurativo attraverso la capogruppo e le Società controllate e collegate. Il Gruppo è attivo anche nel settore immobiliare, bancario e in quello dei servizi.[2]

Il Gruppo Reale Mutua è composto da:

  • Reale Mutua Assicurazioni
  • Italiana Assicurazioni S.p.a.
  • Reale Seguros Generales S.a. (Spagna)
  • Reale Immobili S.p.a.
  • Blue assistance S.p.a
  • Banca Reale S.p.a

La mutualità[modifica | modifica wikitesto]

Reale Mutua è la più grande compagnia assicurativa italiana tra quelle costituite in forma di mutua. Questo implica che non ha azionisti, ma ogni cliente che sottoscrive una polizza diventa socio. La caratteristica di mutualità permette di non essere soggetti agli avvenimenti del mondo borsistico e questo garantisce una spiccata autonomia e impone l'indipendenza economica.

Non essendo a scopo di lucro, tutti gli utili vengono ridistribuiti tra i soci, cioè gli assicurati stessi, attraverso la revisione delle condizioni di assicurazione secondo il principio della mutualità, abbassando il premio da corrispondere e rendendo così la polizza di assicurazione più conveniente.

Il consiglio d'amministrazione[modifica | modifica wikitesto]

  • Presidente: Iti MIHALICH
  • Consigliere: Annibale AVOGADRO DI COLLOBIANO
  • Consigliere: Maurizio BAUDI DI SELVE
  • Consigliere: Mario CARRARA
  • Consigliere: Giovanni FACCHINETTI PULAZZINI
  • Consigliere: Romano GIANOTTI
  • Consigliere: Edoardo GREPPI
  • Consigliere: Luigi GUIDOBONO CAVALCHINI
  • Consigliere: Enrico MARENCO DI MORIONDO
  • Consigliere: Carlo PAVESIO
  • Consigliere: Gian Savino PENE VIDARI
  • Consigliere: Vittorio Amedeo VIORA
  • Consigliere: Marco WEIGMANN

Le aree di esigenza[modifica | modifica wikitesto]

Le soluzioni assicurative proposte sono dedicate:

  • Alla casa, alla famiglia per la tutela del patrimonio e delle persone nell’ambito della salute, dell’integrità fisica, dell’abitazione, del patrimonio e della circolazione/viaggi;
  • Agli agricoltori e alle piccole imprese per la tutela dei beni dai danni derivanti da incendio, fulmini ecc;
  • Ai professionisti per la tutela dai rischi derivanti dall'esercizio della loro professione (medici, commercialisti ecc);
  • Al mondo dell'impresa per la tutela dei beni aziendali e dei dipendenti;
  • Alla previdenza complementare;
  • Agli investimenti e al risparmio.

Nel 2000 è nata anche Banca Reale per volontà del Gruppo Reale Mutua, che ha come obiettivo quello di unire il mondo assicurativo e quello finanziario.

Le cifre[modifica | modifica wikitesto]

Le cifre chiave di Reale Mutua[3]:

2013 (€/mgl)
Premi diretti 1.990.528
Rami Elementari 857.216
R.C. Auto 497.119
Vita 636.193
Premi indiretti 4.294
Premi totali 1.994.822
Riserve tecniche totali 5.871.356
Danni 2.537.546
Vita 3.549.259
Prestazioni totali pagate agli assicurati e ai danneggiati 1.452.303
Investimenti patrimoniali 6.885.147
Risultato netto d'esercizio 88.254
Dipendenti n.1.298
Agenzie n. 340

Iniziative[modifica | modifica wikitesto]

Reale Mutua ai World Air Games 2009
Reale Mutua ai World Air Games 2009

Tra le azioni di solidarietà i contributi donati per la ricostruzione dei danni provocati dal terremoto d’Abruzzo[4] e il fondo stanziato a favore dei Soci/Assicurati titolari di imprese e di attività commerciali che hanno subito danni dall'alluvione in Veneto.

Dal 1986 devolve ogni anno un contributo per la realizzazione di diversi progetti e il recupero di territori di interesse naturalistico in collaborazione col WWF.[5]

Dal 2007 sostiene, in qualità di socio fondatore, "A come Ambiente", il museo torinese dedicato alla divulgazione e alla formazione ecologica, riconosciuto come risorsa didattica permanente dal Ministero della Pubblica Istruzione. Reale Mutua ha anche sostenuto il progetto di riorganizzazione funzionale del Centro di Documentazione del Museo Nazionale dell’Automobile di Torino.

Dal 2002 è partner della Nazionale Italiana Rugby[6]; è stata Sponsor Ufficiale del Torino F.C[7], dei XX Giochi Olimpici Invernali di Torino 2006[8] e dei World Air Games[9] che si sono tenuti a Torino nel 2009 e durante i quali ha avuto luogo il primo volo pubblico del velivolo alimentato a idrogeno del progetto SkySpark, di cui Reale Mutua è Sponsor Ufficiale.

Il museo storico[modifica | modifica wikitesto]

Museo Storico Reale Mutua
Il salone del Museo Storico di Reale Mutua

Il Museo Storico di Reale Mutua Assicurazioni nasce nel marzo 2007 in collaborazione con l’Associazione “Amici del Museo di Reale Mutua”. Il museo si trova nelle sale di Palazzo Aldobrandini Biandrate di San Giorgio, a Torino in via delle Orfane 6, già sede della Società[10].

All’interno del museo sono presenti documenti quali il primo Statuto della società, datato 31 dicembre 1828; i manifesti d’epoca riportanti le tariffe; alcuni ritratti di personaggi insigni, quali i Presidenti Onorari Duchi Amedeo ed Emanuele Filiberto d’Aosta; numerosi autografi di personaggi illustri, già Soci della Reale, quali Vittorio Emanuele II e Umberto II; oltre che il materiale pubblicitario, in particolare degli anni 1930.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Fonte: Reale Mutua - La storia
  2. ^ Fonte: Reale Mutua – Il gruppo
  3. ^ Fonte: Reale Mutua – Le cifre
  4. ^ Fonte: Abruzzo24ore.tv
  5. ^ Fonte: WWF
  6. ^ Fonte
  7. ^ Fonte: Torino F.C
  8. ^ Fonte: Milanofinanza.it
  9. ^ Fonte: Digisky.it
  10. ^ Fonte: Reale Mutua – Il museo storico

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Società reale mutua di assicurazione, Museo storico Reale Mutua Assicurazioni, Reale Mutua, Torino 2007
  • Luigi Collino, La Società Reale Mutua di Assicurazioni ed i suoi cent'anni di vita: 1828-1928, Torino 1929
  • Società reale mutua di assicurazione, Società reale mutua di assicurazione: Torino, 1828-1958, tip. Torinese, Torino 1958
  • Mario Abrate, La Società Reale Mutua di Assicurazioni: cinquant'anni di vita: 1928-1978, Reale Mutua, Torino 1978
  • Nicola De Luca, Le assicurazioni mutue in Italia, Giuffrè, Milano 2001

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Economia Portale Economia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Economia