Nuovo Centro

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nuovo Centro
Nouveau Centre
Leader Hervé Morin
Segretario Philippe Vigier
Presidente Jean-Christophe Lagarde
Vicepresidente Sauvadet François
André Santini
Jean-Marie
Cavada Valerie
Létard Rudy Salles
Jean-Léonce Dupont
Portavoce Jean-Marie Cavada
Philippe Vigier
Stato Francia Francia
Fondazione 29 maggio 2007 (lancio)
17 maggio 2008 (congresso)
Sede 84, rue de Grenelle, Parigi
Ideologia Centrismo,
Liberalismo,
Liberalismo sociale,
Europeismo
Cristianesimo democratico.
Collocazione Da Centro a Centro-destra
Coalizione Unione dei Democratici e Indipendenti
Gruppo parlamentare europeo Gruppo del Partito Popolare Europeo[1]
Seggi Assemblea nazionale
12 / 577
 (2012)
Seggi Senato
10 / 343
Seggi Parlamento europeo
3 / 72
Sito web www.nouveaucentre.fr

Il Nuovo Centro (in francese: Nouveau Centre, NC), inizialmente conosciuto come Partito Social Liberale Europeo, è un partito politico francese di centro-destra fondato nel maggio 2007 su iniziativa di alcuni dissidenti dell'Unione per la Democrazia Francese contrari alla creazione del partito centrista denominato Movimento Democratico.

Il NC ha deciso di restare alleato all'UMP ed entrare nella maggioranza del presidente Nicolas Sarkozy, mentre il MoDem rifiutava un'alleanza col centro-destra. Il partito è stato annunciato il 29 maggio del 2007 e il congresso fondativo è stato celebrato tra il 16 e il 17 maggio 2008 Nimes. Il 18 settembre 2012 decide di far parte dell'Unione dei Democratici e Indipendenti di Jean-Louis Borloo.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Alle Elezioni legislative in Francia del 2007 il Nuovo Centro elesse 17 deputati, in aggiunta poi di 5 deputati non affiliati eletti nel cartello Maggioranza presidenziale; ben 6 furono eletti subito al primo turno.

Tre esponenti del partito centrista hanno fatto parte del Governo Fillon II: Hervé Morin al ministero della difesa; Christian Blanc come segretario di stato presso il Primo ministro, con l'incarico dello sviluppo della regione capitale; Valérie Létard come segretario di stato presso il ministro dell'ecologia, dello sviluppo permanente e del mare.

Alle elezioni europee francesi del 2009 il Nuovo Centro ha eletto 3 europarlamentari tra le file dell'UMP.

Il Nuovo Centro è membro come partito alleato dell'UMP della Commissione di Coordinamento per la Maggioranza Presidenziale.

Nella primavera del 2011 NC ha aderito all'Alleanza Repubblicana, Ecologista e Sociale.

Valori[modifica | modifica wikitesto]

I valori del Nuovo Centro sono libertà, equità ed Europa.

Il partito supporta l'idea di un'economia sociale di mercato, una via di mezzo tra socialismo e liberismo, da conciliare con liberalismo e solidarietà, e soprattutto con riguardo al welfare. Come erede dei partiti centristi francesi è un partito europeista, favorevole all'idea di federalismo europeo. È in stretto rapporto con i partiti di centro e democristiani europei ed in particolare con la Democrazia Cristiana di Giuseppe Pizza, già Sottosegretario di stato all'Istruzione, Università e Ricerca.

Risultati elettorali[modifica | modifica wikitesto]

Assemblea nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Voti 1º turno % 1º turno Voti 2º turno % 2º turno Seggi
2007 616,440 2.37% 433,057 2.12% 22

Parlamento europeo[modifica | modifica wikitesto]

Voti % Seggi
2009 (Lista UMP-NC-LGM) / / 3

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ http://www.eppgroup.eu/home/docs/eppgroup-members-list-240609.pdf List of members of the EPP group

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Francia Portale Francia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Francia