NBA H-O-R-S-E Competition

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

H-O-R-S-E Competition era una competizione di abilità, inaugurata nel 2009, all'NBA All-Star Game di Phoenix.

La gara vedeva la partecipazione di tre partecipanti, e la sfida è tutta incentrata sul tiro. Il primo giocatore effettua un tiro qualsiasi (esclusa la schiacciata), e ha 24 secondi per fare canestro con quel tipo di tiro da lui scelto.

Se ci riusciva, il giocatore seguente aveva anch'egli 24 secondi per realizzare lo stesso tipo di canestro. E così valeva anche per il terzo; il primo giocatore che falliva per cinque volte in cinque diverse tipologie di tiro veniva eliminato.

Si passava poi ad una sfida uno-contro-uno tra i due finalisti, con le regole appena richiamate, dal quale usciva il vincitore.

Il gioco non ebbe molto successo, cosicché per l'All-Star Game 2011 l'NBA ha deciso di non organizzarlo più[1].

Albo d'oro[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ NBA Kills All-Star H.O.R.S.E. Contest After Two Inglorious Years - From Our Editors - SBNation.com
pallacanestro Portale Pallacanestro: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pallacanestro