Masters of Horror

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Masters of Horror
Masters of Horror.jpg
Logo della serie televisiva
Titolo originale Masters of Horror
Paese Canada, Stati Uniti d'America
Anno 2005-2007
Formato serie TV
Genere horror
Stagioni 2
Episodi 26
Durata 60 min
Lingua originale inglese
Caratteristiche tecniche
Aspect ratio 1,85:1
Colore colore
Audio stereo
Crediti
Ideatore Mick Garris
Produttore IDT Entertainment
Prima visione
Prima TV Canada
Dal 28 ottobre 2005
Al 2 febbraio 2007
Rete televisiva Showtime
Prima TV in italiano (gratuita)
Dal 28 ottobre 2008
Al
Rete televisiva Rai 3
Prima TV in italiano (pay TV)
Dal 3 giugno 2007
Al 26 agosto 2007
Rete televisiva Sky Cinema Max

Masters of Horror è una serie televisiva americana creata dal regista Mick Garris per l'emittente via cavo americana Showtime. Lo show seguiva una programmazione antologica, formata da diversi episodi costituiti da mini-film ognuno della durata di circa un'ora, diretti da registi molto conosciuti e apprezzati, nonché esperti nel genere horror. Poiché lo show veniva trasmesso su un canale via cavo esclusivo, era spesso caratterizzato da estremi livelli di violenza, nudità e profanità rispetto alla solita norma degli show televisivi.

Origini[modifica | modifica sorgente]

Nel 2002 il regista Mick Garris invitò alcuni registi suoi amici ad una cena informale presso un ristorante a Sherman Oaks, California. I dieci "maestri" originali presenti erano Garris stesso, John Carpenter, Larry Cohen, Don Coscarelli, Joe Dante, Guillermo Del Toro, Stuart Gordon, Tobe Hooper, John Landis, William Malone e Dario Argento. La cena fu un'esperienza estremamente soddisfacente per i registi: una buona notte di cameratismo, umorismo e ammirazione reciproca per i lavori di ognuno. Del Toro coniò il nome del gruppo quando, ad una signora celebrante il compleanno nello stesso ristorante, disse che i "maestri dell'orrore" (masters of horror) le facevano gli auguri.

Successivamente Garris organizzò cene regolari con il gruppo, alle quali invitò anche altri registi del genere, tra cui Eli Roth, David Cronenberg, Lucky McKee, Tim Sullivan, Wes Craven, Joe Lynch, William Lustig, Ernest Dickerson, Kat O'Shea, Robert Rodriguez, James Gunn, John McNaughton, Mary Lambert, Tom Holland, Peter Medak, Lloyd Kaufman ed altri.

Nel 2005 Garris ideò e produsse una serie televisiva a programmazione antologica, con episodi scritti e diretti da molti dei "maestri", che fece il suo debutto sul canale televisivo statunitense Showtime. In molti paesi esteri gli episodi sono stati distribuiti nei cinema.

La serie debuttò negli Stati Uniti, con un eccellente responso della critica, il 28 ottobre 2005 con l'episodio Panico sulla montagna (Incident On and Off a Mountain Road), scritto e diretto da Don Coscarelli. Nuovi episodi furono trasmessi ogni venerdì alle 22:00 nel corso delle due stagioni della serie.

Lo show seguiva un formato antologico, con ciascun episodio auto-conclusivo diretto da un rinomato regista del genere horror.

Episodi[modifica | modifica sorgente]

Stagione Episodi Prima TV originale Prima TV Italia
Prima stagione 13 2005-2006 2007
Seconda stagione 13 2006-2007 2008

La terza stagione, dopo essere stata annunciata, è stata definitivamente annullata a causa di un accorpamento tra case di produzione che hanno cancellato i progetti precedentemente stabiliti.

Interpreti principali[modifica | modifica sorgente]

Serie collegate[modifica | modifica sorgente]

Fear Itself[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Fear Itself (serie televisiva).

Il creatore della serie, Mick Garris, ha dichiarato che Showtime optò per non produrre una terza stagione e che gli studi della Lionsgate avevano iniziato a finanziare la serie.[1] Il 25 settembre 2007 The Hollywood Reporter annunciò che Mick Garris e la Lionsgate avevano firmato un accordo per 13 episodi con la NBC. Invece di produrre una terza stagione dello show, però, ne è stato creato uno nuovo, Fear Itself, basato sulla stessa premessa di Masters of Horror. Lo show ha debuttato sulla NBC nell'estate del 2008 ma, a causa dei bassi ascolti, è stato sospeso dalla programmazione dopo 9 episodi. I rimanenti 4 episodi sono stati trasmessi solo su reti estere, rimanendo inediti sul mercato televisivo statunitense.

Masters of Science Fiction[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Masters of Science Fiction.

Nel 2006 i network ABC e IDT annunciarono la produzione di Masters of Science Fiction, una nuova serie antologica ideata dagli stessi produttori di Masters of Horror. Furono realizzati sei episodi, la cui trasmissione iniziò il 4 agosto 2007. Si trattava degli adattamenti di storie scritte da John Kessel, Robert A. Heinlein, Jonathan Fast e Walter Mosley. Jonathan Frakes ha diretto un episodio tratto da un racconto di Harland Ellison.[2] Gli ultimi 2 episodi (Watchbird e Little Brother) non sono stati trasmessi, a causa dei bassi risultati in termini d'ascolto dei primi quattro. Sono stati tuttavia poi trasmessi in Canada e nel Regno Unito.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Lionsgate Behind Masters 3! | Horror Movie, DVD, & Book Reviews, News, Interviews at Dread Central
  2. ^ TrekToday - Frakes' 'Librarian' Sequel Celebrates Nerds

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Elenco delle serie televisive trasmesse in Italia: 0-9 | A | B | C | D | E | F | G | H | I | J | K | L | M | N | O | P | Q | R | S | T | U | V | W | X | Y | Z
Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Televisione