Maria Ludovica d'Asburgo-Este

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Maria Ludovica d'Asburgo-Este
Maria Ludovica d'Asburgo-Este.
Maria Ludovica d'Asburgo-Este.
Imperatrice d'Austria
In carica 6 gennaio 1808 – 7 aprile 1816
Predecessore Maria Teresa di Borbone-Napoli
Successore Carolina Augusta di Baviera
Nome completo Maria Ludovica Beatrice Antonia Giuseppa Giovanna d'Asburgo-Este
Nascita Monza, 14 dicembre 1787
Morte Verona, 7 aprile 1816
Luogo di sepoltura Cripta Imperiale, Vienna
Casa reale Asburgo-Este
Padre Ferdinando d'Asburgo-Este
Madre Maria Beatrice d'Este
Consorte Francesco I d'Austria
Religione cattolicesimo

Maria Ludovica Beatrice d'Asburgo-Este (Monza, 14 dicembre 1787Verona, 7 aprile 1816) era l'ultima figlia di Ferdinando d'Asburgo-Este, governatore austriaco di Milano, e di Maria Beatrice d'Este, erede del ducato di Modena.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

La formazione della piccola Maria Ludovica ebbe luogo sotto l'influenza della severa etichetta della nonna, Maria Teresa, che aveva anche combinato il matrimonio dei suoi genitori. La giovinetta visse dapprima in Milano e poi nella Villa Reale a Monza, che il padre, divenuto Governatore di Milano nel 1771, aveva fatto costruire nel 1777, prendendo a modello il castello di Schönbrunn. Ella venne cresciuta dalla madre e da una balia ed educatrice, che era stata inviata a Milano dalla nonna. La giovane crebbe bilingue, ma poiché madre ed educatrice parlavano con lei solo in lingua italiana, ella poté poi parlare con il futuro marito solo in uno stentato tedesco.[1]

Fuga da Milano[modifica | modifica wikitesto]

Con la prima campagna d'Italia di Napoleone Bonaparte, Milano venne occupata il 16 maggio 1796 dalle truppe francesi e Maria Ludovica aveva dovuto fuggire con i genitori, prima a Trieste e poi a Wiener Neustadt, ove andò ad abitare in un palazzo, che in confronto a quello lombardo cui era abituata, era da considerarsi piuttosto spartano. Fu da allora che la madre le inculcò l'odio per Napoleone, che durò in lei tutta la vita.

Nel 1803 Ludovica si trasferì con la famiglia a Vienna, andando ad abitare nel palazzo Dietrichstein, sulla Minoritenplatz, e dove nel 1806 il padre, che non aveva più potuto rientrare in Milano, morì.

Della madre di Ludovica e di Ludovica si prese cura l'imperatore d'Austria Francesco I d'Austria, cugino di Maria Ludovica.

Matrimonio[modifica | modifica wikitesto]

Francesco I rimase vedovo della seconda moglie Maria Teresa di Borbone-Napoli nell'aprile del 1807 e pensò subito di risposarsi. La sua scelta cadde all'interno della sua famiglia e precisamente sulla cugina Maria Ludovica. Il 6 gennaio 1808 vennero celebrate le nozze.

Ducato di Modena e Reggio (1814-1860)
Asburgo-Este
Armoiries Autriche-Este 1814.svg

Ferdinando
Figli
Francesco IV
Francesco V
Figli
  • Anna Beatrice
Modifica

Amica della neoimperatrice era la secondogenita di Francesco Maria Luisa d'Asburgo-Lorena, che aveva solo quattro anni meno della matrigna.

Maria Ludovica d'Austria-Este, imperatrice d'Austria.

Fuga da Vienna[modifica | modifica wikitesto]

Le truppe di Napoleone minacciarano anche Vienna, tanto che la famiglia imperiale dovette fuggire il 4 maggio 1809: il 12 maggio i francesi entrarono a Vienna. L'imperatore portò i famigliari in Ungheria, a Buda, dove però non erano del tutto al sicuro. Così Maria Ludovica e gli altri si spinsero più a est, a Eger. La pace imposta agli austriaci costò la perdita di ingenti territori e il matrimonio di Maria Luigia con Napoleone.

Maria Ludovica, che per la figliastra era stata un'amica e quasi una madre, si oppose a questa decisione ma senza successo dato che l'Austria non era nella condizione di poter rifiutare l'offerta dell'imperatore francese. Maria Ludovica avrebbe inoltre voluto che la figliastra sposasse suo fratello Francesco, futuro duca di Modena.

Matrigna e figliastra poterono di nuovo riabbracciarsi il 21 maggio 1814 a Sieghartskirchen, vicino Vienna, allorché Maria Luisa fece ritorno, col figlio avuto da Napoleone, in Francia. La definitiva caduta del generale a Waterloo il 18 giugno 1815 segnò la fine delle preoccupazioni degli Asburgo e di Maria Ludovica, la cui vita era stata segnata, si può dire, dalla politica espansionistica di Napoleone.

Morte[modifica | modifica wikitesto]

Il matrimonio tra Francesco e la terza moglie fu destinato a non essere coronato dalla nascita di altri figli. Maria Ludovica soffriva di una malattia polmonare, forse tubercolosi che la condusse alla morte alla giovane età di 28 anni, nel palazzo Canossa di Verona il 7 aprile 1816, domenica delle Palme. È sepolta nella Cripta Imperiale di Vienna. Dopo esser rimasto vedovo per la terza volta, l'imperatore austriaco Francesco cercò una nuova moglie e sette mesi dopo sposò la principessa Carolina Augusta di Baviera.

Ascendenza[modifica | modifica wikitesto]

Maria Ludovica d'Asburgo-Este Padre:
Ferdinando d'Asburgo-Este
Nonno paterno:
Francesco I di Lorena
Bisnonno paterno:
Leopoldo di Lorena
Trisnonno paterno:
Carlo V di Lorena
Trisnonna paterna:
Eleonora Maria Giuseppina d'Austria
Bisnonna paterna:
Elisabetta Carlotta di Borbone-Orléans
Trisnonno paterno:
Filippo I di Borbone-Orléans
Trisnonna paterna:
Elisabetta Carlotta del Palatinato
Nonna paterna:
Maria Teresa d'Austria
Bisnonno paterno:
Carlo VI d'Asburgo
Trisnonno paterno:
Leopoldo I d'Asburgo
Trisnonna paterna:
Eleonora del Palatinato-Neuburg
Bisnonna paterna:
Elisabetta Cristina di Brunswick-Wolfenbüttel
Trisnonno paterno:
Luigi Rodolfo di Brunswick-Lüneburg
Trisnonna paterna:
Cristina Luisa di Öttingen
Madre:
Maria Beatrice d'Este
Nonno materno:
Ercole III d'Este
Bisnonno materno:
Francesco III d'Este
Trisnonno materno:
Rinaldo d'Este
Trisnonna materna:
Carlotta Felicita di Brunswick-Lüneburg
Bisnonna materna:
Carlotta Aglae di Borbone-Orléans
Trisnonno materno:
Filippo II di Borbone-Orléans
Trisnonna materna:
Francesca Maria di Borbone-Francia
Nonna materna:
Maria Teresa Cybo-Malaspina
Bisnonno materno:
Alderano I Cybo-Malaspina
Trisnonno materno:
Carlo II Cybo-Malaspina
Trisnonna materna:
Teresa Pamphili
Bisnonna materna:
Ricciarda Gonzaga di Novellara
Trisnonno materno:
Camillo II Gonzaga di Novellara
Trisnonna materna:
Matilde d'Este

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Gran Maestro dell'Ordine dei Virtuosi - nastrino per uniforme ordinaria Gran Maestro dell'Ordine dei Virtuosi
Gran Maestro dell'Ordine della Croce Stellata - nastrino per uniforme ordinaria Gran Maestro dell'Ordine della Croce Stellata
Gran Maestro dell'Ordine dell'amore verso il prossimo - nastrino per uniforme ordinaria Gran Maestro dell'Ordine dell'amore verso il prossimo
Protettrice dell'Ordine di Elisabetta Teresa - nastrino per uniforme ordinaria Protettrice dell'Ordine di Elisabetta Teresa

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (DE) Friedrich Weissensteiner: Frauen auf Habsburgs Thron - die österreichischen Kaiserinnen, Ueberreuter-Verlag Wien, 1998

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Imperatrice Consorte d'Austria Successore Wappen Kaisertum Österreich 1815 (Klein).png
Maria Teresa di Borbone-Napoli 1808 - 1816
come moglie di Francesco II
Carolina Augusta di Baviera

Controllo di autorità VIAF: 84316814 LCCN: no2010072949