La via lattea (film 1969)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
La via lattea
La via lattеa (film 1969).png
una scena del film
Titolo originale La voie lactée
Paese di produzione Francia
Anno 1969
Durata 92 min
Colore colore
Audio sonoro
Genere grottesco
Regia Luis Buñuel
Soggetto Jean-Claude Carrière, Luis Buñuel
Sceneggiatura Jean-Claude Carrière, Luis Buñuel
Fotografia Christian Matras
Montaggio Louisette Hautecoeur
Musiche Luis Buñuel
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

La via lattea (La voie lactée) è un film del 1969 diretto da Luis Buñuel. Impiegando il surrealismo e la narrativa non lineare, il film racconta la storia delle eresie e delle contraddizioni della religione cattolica.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Attraversando Francia e Spagna, Pierre e Jean, due pellegrini sul Camino de Santiago, incontrano una serie di personaggi in costume ed eventi storici, incluse scene della vita di Gesù, che suscitano discussioni sulla dottrina (religione) e sulle eresie cristiane (in particolare priscillianesimo e giansenismo).

Edizione italiana[modifica | modifica wikitesto]

Il film ebbe una première "mondiale" a Torino il 28 febbraio 1969 (tanto che persino in Francia uscì due settimane dopo, il 15 marzo) presente in sala il produttore Serge Silberman, uscendo poi regolarmente a marzo in tutta Italia. Il doppiaggio fu affidato alla SAS ed è l'ultimo in assoluto di Tina Lattanzi.

Promozione[modifica | modifica wikitesto]

In testa ai titoli di coda del film è scritto:

« Tutto ciò che, in questo film, riguarda la religione cattolica e le eresie che essa ha suscitato, particolarmente dal punto di vista dogmatico, è rigorosamente esatto. I testi e le citazioni sono conformi sia alle sacre scritture, sia a delle opere di teologia e di storia ecclesiastica antiche e moderne. »

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema