Jozef Chovanec

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jozef Chovanec
Dati biografici
Nazionalità Cecoslovacchia Cecoslovacchia
Rep. Ceca Rep. Ceca (dal 1993)
Altezza 189 cm
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Allenatore (ex difensore)
Ritirato 1995 - calciatore
Carriera
Giovanili
1967-1970
1970-1978
Dolné Kočkovce
Matador Puchov Matador Púchov
Squadre di club1
1978-1979 Sparta Praga Sparta Praga 24 (4)
1979-1981 RH Cheb RH Cheb 50 (9)
1981-1988 Sparta Praga Sparta Praga 208 (30)
1988-1991 PSV PSV 33 (4)
1991-1995 Sparta Praga Sparta Praga 99 (15)
Nazionale
1984-1992 Cecoslovacchia Cecoslovacchia 52 (4)
Carriera da allenatore
1996-1998 Sparta Praga Sparta Praga
1997-2001 Rep. Ceca Rep. Ceca
2002-2003 Marila Pribram Marila Příbram
2004 Slovan Bratislava Slovan Bratislava
2005 Kuban' Kuban'
2006-2011 Sparta Praga Sparta Praga
2011-2012 Baniyas Baniyas
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 24 maggio 2010

Jozef Chovanec (Považská Bystrica, 7 marzo 1960) è un allenatore di calcio ed ex calciatore ceco, di ruolo difensore.

Nonostante sia nato in una cittadina che fa parte della Slovacchia, ha optato per la cittadinanza ceca.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Club[modifica | modifica sorgente]

Dopo aver iniziato a giocare a calcio nel Dolné Kočkovce e nel FK Matador Púchov, passò nel 1978 allo Sparta Praga. Dopo aver fatto il servizio militare tra il 1979 e il 1981 con l'RH Cheb ritornò allo Sparta, dove giocò fino al 1988, anno del trasferimento al PSV Eindhoven, squadra olandese fresca vincitrice della Coppa dei Campioni. Vinse due campionati e due coppe d'Olanda.

Nel 1991 ritornò allo Sparta Praga e terminò la carriera da calciatore nel 1995.

Nazionale[modifica | modifica sorgente]

Con la Cecoslovacchia giocò 52 partite, segnò 4 reti e partecipò al campionato del mondo 1990.

Allenatore[modifica | modifica sorgente]

Iniziò la carriera di allenatore con lo Sparta Praga, alla sesta giornata della stagione 1996-1997. Nel dicembre 1997 fu chiamato dalla federazione calcistica per allenare la Rep. Ceca che traghettò al campionato d'Europa 2000. Dopo aver fallito la qualificazione al campionato del mondo 2002, abbandonò la Nazionale per allenare il Marila Příbram da agosto 2002 a novembre 2003.

Nel 2004 allenò lo Slovan Bratislava e nel 2005 fu l'allenatore dei russi del Kuban' Krasnodar.

Dal 2006 al 2011 ricopre l'incarico di presidente dello Sparta Praga.

Nell'estate 2012 diventa l'allenatore dello Baniyas.

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Club[modifica | modifica sorgente]

1984, 1985, 1987, 1988, 1991, 1993
1994, 1995, 1997, 1998
1984, 1988

Individuale[modifica | modifica sorgente]

1986
1994
1998, 1999, 2000

Controllo di autorità VIAF: 84981235