Jeffrey Tate

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Jeffrey Tate (Salisbury, 28 aprile 1943) è un direttore d'orchestra inglese.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Affetto dalla nascita di spina bifida e cifosi, studia pianoforte e composizione nel prestigioso Trinity College di Cambridge e intraprende anche gli studi universitari con cui consegue la laurea in medicina. Pur scegliendo di svolgere la professione medica, continua a coltivare la sua autentica passione, la direzione d'orchestra, che ben presto diviene la sua occupazione principale.

Nel 1970 è al Covent Garden di Londra come maestro collaboratore al clavicembalo di Georg Solti prima e di Colin Davis, Rudolf Kempe, Carlos Kleiber, John Pritchard e Herbert von Karajan poi. Nel 1976 Pierre Boulez lo vuole come suo assistente a Bayreuth per il Ring del centenario. Nel 1978 l'esordio con Carmen di Bizet all'Opera di Göteborg.

Oltre ad aver diretto le principali orchestre del mondo (la London Symphony Orchestra, i Berliner Philharmoniker, la Boston Symphony), Tate ha ricoperto gli incarichi di direttore principale della English Chamber Orchestra e nel 1989 di direttore ospite dell'Orchestre National de France. È stato, dal 2005 al 2010, il direttore musicale del Teatro San Carlo di Napoli. Attualmente è direttore onorario presso l'Orchestra Sinfonica Nazionale della RAI e direttore principale degli Hamburger Symphoniker.

Jeffrey Tate è inoltre presidente dell'ASBAH (Association for Spina Bifida And Hydrocephalus) del Regno Unito dal 1989.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 19867205 LCCN: n79072621