Jaimie Alexander

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jaimie Alexander all'anteprima di The Last Stand - L'ultima sfida, 22 gennaio 2013.
JaimieAlexandersignature.png

Jaimie Alexander, nome d'arte di Jaimie Tarbush[1] (Greenville, 12 marzo 1984), è un'attrice statunitense.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Infanzia e gioventù[modifica | modifica sorgente]

Jaimie Alexander, all'anagrafe Tarbush, nasce a Greenville, Carolina del Sud, ma cresce a Grapevine, Texas, dove i Tarbush si trasferiscono nel 1988, quattro anni dopo la sua nascita. Della sua famiglia fanno parte anche quattro fratelli[2]: tre maggiori e uno minore, Brady[3]; le loro iniziali (B, D, C e M) sono tatuate sul suo avambraccio destro[4].

Le sue prime esperienze teatrali risalgono agli anni delle scuole elementari, dove comincia a recitare per divertimento; successivamente frequenta la Colleyville Heritage High School, dove viene espulsa dal gruppo di teatro, specializzato in musical, poiché non in grado di cantare. Decide allora di dedicarsi allo sport come attività extrascolastica[5], entrando nella squadra di wrestling[6], finché, a 17 anni, sostituisce un'amica durante un incontro con un'agenzia di scouting e conosce il suo manager, Randy James che, successivamente, le invia alcuni copioni. Un anno e mezzo dopo il diploma va a vivere a Los Angeles per cercare di diventare un'attrice[5].

La carriera[modifica | modifica sorgente]

(EN)
« I will never be a waif. I want to market myself as a healthy-looking woman who is an action-star kind of girl. »
(IT)
« Non interpreterò mai un personaggio gracile. Voglio dare l'immagine di una donna sana che è il tipo da film d'azione. »
(Jaimie Alexander, Interview Magazine, gennaio 2010.[6])
Jaimie Alexander al panel di Kyle XY, San Diego Comic-Con International, 26 luglio 2008.

Nei primi tempi dopo l'arrivo a Los Angeles, Jaimie Alexander lavora come cameriera[7], finché inizia a studiare recitazione con la coach Janet Alhanti, e prende parte ad alcune pubblicità per Clean Clear, Abercrombie & Fitch e McDonald's[8].

La sua carriera inizia nel 2003, quando entra a far parte del cast di Fuga dall'Inferno - L'altra dimensione dell'amore nel ruolo di Hanna Thompson, la fidanzata del protagonista, che scompare improvvisamente e viene infine ritrovata morta. Inizialmente, era stata chiamata all'audizione per aiutare gli attori maschi ad interpretare i dialoghi, ma viene successivamente scritturata[9]. Il film esce nelle sale quattro anni più tardi. Successivamente interpreta Sara in Squirrel Trap e appare come guest star in C'è sempre il sole a Philadelphia e Standoff.

Jaimie Alexander alla première hollywoodiana di Thor, 1º maggio 2011.

Seguono ruoli più significativi: veste i panni di Caitlin Porter, sorella del protagonista, nel serial televisivo Watch Over Me e, nel 2006, ottiene il suo primo ruolo come personaggio principale, interpretando Nicole Carrow nel film horror Rest Stop. Alexander non riprende il ruolo nel sequel Rest Stop: Don't Look Back[10], dove viene sostituita da Julie Mond. L'anno successivo entra nel cast di un altro film horror, Hallowed Ground, nel ruolo di Elizabeth Chambers.

Raggiunge il successo interpretando Jessi, una ragazza dotata di poteri soprannaturali che cerca di trovare il suo posto nel mondo, nello show di ABC Family Kyle XY. Nel frattempo, appare nel corto di Aaron Schoenke Here Lies Revelations, in CSI: Miami e Bones.

Nel settembre 2009, viene annunciata la sua partecipazione come Lady Sif nel film di Kenneth Branagh Thor[11], mentre, dopo un ruolo minore in Amore & altri rimedi[6], nel luglio 2010 entra nel cast del film indipendente Loosies, diretto da Michael Corrente[12]. Tre mesi dopo interpreta Tunie Peyton, la cognata di Jackie in Nurse Jackie - Terapia d'urto[13]. A ottobre 2011, torna a lavorare con Gregg Bishop nel cortometraggio The Birds of Anger, presentato al G4 Films Epictober Film Festival[14] e ispirato al film Gli uccelli di Alfred Hitchcock.

Oltre a film e serie televisive, nel 2010 partecipa alla webserie trasmessa su MSN Ultradome e prodotta da Milo Ventimiglia[15]. Doppia inoltre Sif nel videogioco Thor - Il dio del tuono[16], basato sul film Thor.

Nel 2012, Jaimie Alexander appare in due episodi della seconda stagione della serie televisiva Covert Affairs[17]. A febbraio, posa insieme al collega Alexander Ludwig per un servizio fotografico dedicato al film The Artist e pubblicato dalla rivista Bello[18], mentre, ad agosto, appare come guest star in un episodio della serie Perception[19]. Alexander torna inoltre a vestire i panni di Sif in Thor: The Dark World[20], uscito in Italia il 6 dicembre 2013. A settembre, durante le riprese del film, subisce un grave infortunio alla colonna vertebrale[21][22], che la tiene lontana dal set per un mese[23].

Nel 2013, interpreta la poliziotta Sarah Torrance in The Last Stand - L'ultima sfida, al fianco di Arnold Schwarzenegger[24], recita in Savannah, diretto da Annette Haywood-Carter[25] ed è Taylor Dolan, una donna che medita di uccidere il marito, interpretato da Frank Grillo, in Intersections, diretto da David Marconi[26]. L'anno successivo, torna in televisione come guest star nel quindicesimo episodio della serie Agents of S.H.I.E.L.D., nel ruolo di Lady Sif[27]; è inoltre ospite come giudice in una puntata incentrata sui supereroi Marvel del reality Project Runway: Under the Gunn[28] e riveste il ruolo della co-protagonista Tara Bloom nel thriller Broken Vows[29].

Filmografia[modifica | modifica sorgente]

Cinema[modifica | modifica sorgente]

Televisione[modifica | modifica sorgente]

Videografia[modifica | modifica sorgente]

Riconoscimenti[modifica | modifica sorgente]

Doppiatrici italiane[modifica | modifica sorgente]

Nelle versioni in italiano dei suoi film, Jaimie Alexander è stata doppiata da:

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Heritage board will honor a great patron of Grapevine in Fort Worth Star-Telegram, 12 giugno 2007. URL consultato il 17 agosto 2011.
    «[...] Jaimie Tarbush a former Grapevine resident now known professionally as Jaimie Alexander [...]».
  2. ^ (EN) Matthew Pejkovic, Interview with Thor actors Jaimie Alexander and Tom Hiddelston in Trespass Magazine. URL consultato il 16 agosto 2011.
  3. ^ (EN) Rachel Thomas, An Interview with Jaimie Alexander (Jessi XX, Kyle XY), giugno 2007. URL consultato il 5 novembre 2012.
  4. ^ (EN) Interview: ‘Thor’s’ Jaimie Alexander Is A Geek Girl Goddess, 3 maggio 2011. URL consultato il 10 marzo 2012.
  5. ^ a b (EN) S.T. VanAirsdale, Jaimie Alexander on Her Thor Breakthrough and Visions of Lara Croft in Movieline, 23 maggio 2011. URL consultato il 24 maggio2011.
  6. ^ a b c (EN) Michael Martin, Jaimie Alexander, Interview Magazine, 3 gennaio 2010. URL consultato il 3 giugno 2012.
  7. ^ (EN) Elaine Lamkin, Interview: "Rest Stop" Jaimie Alexander, Bloody Disgusting, ottobre 2006. URL consultato il 19 novembre 2011.
  8. ^ (EN) THE OTHER SIDE - a film by GREGG BISHOP. URL consultato il 18 ottobre 2011.
  9. ^ (EN) Thor Poster, Jaimie Alexander as Sif. URL consultato il 19 novembre 2011.
  10. ^ (EN) Jaimie Alexander Won’t Return For ‘Rest Stop II’, Bloody Disgusting, 9 ottobre 2007. URL consultato il 5 novembre 2012.
  11. ^ (EN) Kofi Outlaw, Thor Cast Adds New Love Interest, New Villain in Screenrant, 22 settembre 2009. URL consultato il 23 settembre 2009.
  12. ^ (EN) Peter Dimako, 'Loosies' from Peter Facinelli gets Jamie Alexander, William Forsyth and Joe Pantoliano. in Upcoming Movies. URL consultato il 29 settembre 2010.
  13. ^ (EN) Michael Ausiello, 'Nurse Jackie' Scoop: 'Kyle XY' beauty Jaimie Alexander cast as... in Entertainment Weekly, 08 ottobre 2010. URL consultato il 29/11/2010.
  14. ^ (EN) The Birds Of Anger: Angry Birds Gets Frightening -- G4 Films' Epictober Film Festival, 26 ottobre 2011. URL consultato il 28 ottobre 2011.
  15. ^ (EN) Welcome to Milo Ventimiglia’s Ultradome! in Comic Attack, 05 febbraio 2010. URL consultato il 28/06/2011.
  16. ^ (EN) Q&A - Thor's Jaimie Alexander on Marvel Spoilers, Her Geeky Roots, and Wonder Woman's Breasts in FilmCritic.com, 04 maggio 2011. URL consultato l'08/05/2011.
  17. ^ (EN) Philiana Ng, Jaimie Alexander will appear in at least three episodes in the new season with Stormare in one. in Hollywood Reporter, 6 giugno 2011. URL consultato il 28 giugno 2011.
  18. ^ (EN) 'The Artist' With Jaimie Alexander & Alexander Ludwig By Aleksandar Tomovic For Bello Mag #33, 26 febbraio 2012.
  19. ^ (EN) Perception hears the message, 8 agosto 2012. URL consultato il 9 agosto 2012.
  20. ^ (EN) Thor 2 to Recast Fandral, Comingsoon.net, 8 giugno 2012. URL consultato l'11 giugno 2012.
  21. ^ (EN) Joss Grossberg, Thor's Jaimie Alexander "Horribly" Injured While in London Filming Sequel, 28 settembre 2012. URL consultato il 3 novembre 2012.
  22. ^ (EN) THOR: THE DARK WORLD: Jaimie Alexander Shares Details About Her Accident On Set, 18 novembre 2012. URL consultato il 19 novembre 2012.
  23. ^ (EN) Matt McGloin, Thor 2: Jaimie Alexander Returns To Filming On Monday After Suffering Injury, 27 ottobre 2012. URL consultato il 3 novembre 2012.
  24. ^ (EN) Thor's Jaimie Alexander joins Schwarzenegger's Last Stand, 6 ottobre 2011. URL consultato il 9 ottobre 2011.
  25. ^ (EN) Peter Dimako, Jim Caviezel and Chiwetel Ejiofor to star in 'SAVANNAH' historical drama in Movie Jungle, 1 febbraio 2011. URL consultato il 22/02/2011.
  26. ^ (EN) Jaimie Alexander Joins Frank Grillo In INTERSECTION!. URL consultato l'11 febbraio 2012.
  27. ^ (EN) Jaimie Alexander's Lady Sif to appear in Marvel's Agents of S.H.I.E.L.D., 17 gennaio 2014. URL consultato il 19 gennaio 2014.
  28. ^ (EN) Jill Pantozzi, Jaimie Alexander Will Guest Judge A Marvel-Centric Episode Of Project Runway: Under the Gunn, 2 aprile 2014. URL consultato il 27 aprile 2014.
  29. ^ (EN) WES BENTLEY AND JAIMIE ALEXANDER SHARE 'BROKEN VOWS', 27 giugno 2014. URL consultato il 29 giugno 2014.
  30. ^ (EN) Save You Matthew Perryman Jones OFFICIAL MUSIC VIDEO (HD) in Youtube, canale ufficiale di Matthew Perryman Jones, 04 settembre 2009. URL consultato il 28/06/2011.
  31. ^ (EN) 'Kyle XY' Nominated for Several Saturn Awards, 10 marzo 2008. URL consultato il 9 ottobre 2011.
  32. ^ a b (EN) 'Scream Awards 2011' Nominations. URL consultato il 9 ottobre 2011.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]