Jacque Vaughn

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jacque Vaughn
Jacque Vaughn cropped.jpg
Jacque Vaughn nel 2010 a un barbecue
Dati biografici
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 185 cm
Peso 86 kg
Pallacanestro Basketball pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Allenatore (ex playmaker)
Squadra Orlando Magic Orlando Magic
Ritirato 2009 - giocatore
Carriera
Giovanili

1993-1997
John Muir High School
Kansas Jayhawks Kansas Jayhawks
Squadre di club
1997-2001 Utah Jazz Utah Jazz 224
2001-2002 Atlanta Hawks Atlanta Hawks 82
2002-2003 Orlando Magic Orlando Magic 80
2003-2004 Atlanta Hawks Atlanta Hawks 71
2004-2006 New Jersey Nets N.J. Nets 151
2006-2009 San Antonio Spurs San Antonio Spurs 168
Carriera da allenatore
2010-2012 San Antonio Spurs San Antonio Spurs (vice)
2012- Orlando Magic Orlando Magic 43-121
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 30 aprile 2014

Jacque Vaughn (Los Angeles, 11 febbraio 1975) è un ex cestista e allenatore di pallacanestro statunitense, professionista nella NBA.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Ha frequentato la University of Kansas insieme a Paul Pierce per quattro anni, totalizzando medie di 9,6 punti, 6,4 assist e 3,0 rimbalzi in 126 partite, e tuttora detiene il record dell'ateneo per quanto riguarda gli assist: ben 804. Nel 1994 fu ottavo nella classifica dei rookie dei college, e nel 1996 fu tra i primi otto playmaker della categoria.

Al draft NBA 1997 viene scelto dagli Utah Jazz. Rimane con la squadra di Salt Lake City per quattro anni, impiegato come riserva di John Stockton. Il 2000-01 fu l'anno migliore per Vaughn a Salt Lake City: impiegato mediamente per 17 minuti, totalizzò 6,1 punti, 2,3 rimbalzi e 3,9 assist a gara, tirando col 42,3% da due e col 38,1% da tre, oltre al 75% dalla lunetta.

L'anno successivo approda agli Atlanta Hawks, per poi andare a Orlando e ritornare agli Hawks. Furono comunque esperienze poco fortunate: Vaughn non trovò mai davvero lo spazio che cercava ma, nonostante tutto, riuscì a mantenersi sui livelli di quando militava nei Jazz. Nel 2004-05 si trasferì ai New Jersey Nets, e lì rimase anche la stagione successiva. Anche qui fu impiegato come play di riserva.

Nel 2006-07 approda ai San Antonio Spurs, e viene utilizzato come riserva di Parker e Udrih. Il minutaggio e le statistiche calano. Arriva però la gioia del titolo NBA vinto proprio quell'anno. Nel 2007-08 è sempre utilizzato come terzo play e totalizza in regular season 4,1 punti di media, con 2,1 assist e 1,0 rimbalzi. Dopo una stagione 2008-09 (ancora alle spalle di Parker e Hill) in cui non viene quasi mai impiegato, scaduto il contratto smette di giocare. Nel settembre 2010 torna agli Spurs, questa volta nel ruolo di assistente allenatore.

Il 28 luglio 2012 viene assunto come capo-allenatore degli Orlando Magic

Oltre ad aver giocato per la University of Kansas, che ha ritirato la sua maglia nel 2002, Jacque si è laureato in business administration presso l'ateneo. Nello stesso anno si è sposato con Laura, la sua ragazza fin dai tempi del college, e insieme hanno due figli.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

San Antonio Spurs: 2007

Premi e riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]