Il principe e la ballerina

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Il principe e la ballerina
Laurence Olivier and Marilyn Monroe in The Prince and the Showgirl trailer 2.jpg
Laurence Olivier e Marilyn Monroe
Titolo originale The Prince and the Showgirl
Paese di produzione Regno Unito
Anno 1957
Durata 115 min
Colore colore
Audio sonoro
Rapporto 1.37:1
Genere Commedia romantica
Regia Laurence Olivier
Soggetto Terence Rattigan
Sceneggiatura Terence Rattigan
Produttore Milton H. Greene
Fotografia Jack Cardiff
Montaggio Jack Harris
Effetti speciali Charles Staffell, Bill Warrington
Musiche Richard Addinsell
Scenografia Roger K. Furse
Costumi Beatrice Dawson
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani
Premi

Il principe e la ballerina (The Prince and the Showgirl) è un film commedia romantica del 1957, diretto ed interpretato da Laurence Olivier, con protagonista femminile Marilyn Monroe.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Il film è ambientato nella Londra del 1911, alla vigilia dell'incoronazione di re Giorgio V (1910-1936). Tra i vari reali pervenuti nella città c'è anche Carlo, principe reggente del piccolo stato della Carpazia, che incontra ad uno spettacolo Elsa, vivace ed esuberante ballerina americana. Grazie alle sue inaspettate doti di acume e sensibilità, la ballerina risolve abilmente un intrigo di corte e la coppia si scopre innamorata, lasciandosi con la promessa di sposarsi non appena Nicolas, il giovane figlio del reggente, salirà al trono.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Marilyn Monroe in un'immagine che promuove il film

Marilyn Monroe creò una propria società di produzione, la Marilyn Monroe Production con il fotografo Milton H. Greene, Il principe e la ballerina sarà l'unico film prodotto da loro.[1]

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Data di uscita[modifica | modifica wikitesto]

Il film venne distribuito in varie nazioni, fra cui:[2]

  • Stati Uniti d'America, The Prince and the Showgirl 13 giugno 1957
  • Svezia, Prinsen och balettflickan 30 settembre 1957
  • Italia, Il principe e la ballerina 1º ottobre 1957
  • Finlandia, Prinssi ja revyytyttö 11 ottobre 1957
  • Austria, Der Prinz und die Tänzerin dicembre 1957
  • Germania Ovest, Der Prinz und die Tänzerin 19 dicembre 1957
  • Danimarca, Prinsen og korpigen 5 maggio 1958
  • Spagna, El príncipe y la corista ottobre 1958

Accoglienza[modifica | modifica wikitesto]

Critica[modifica | modifica wikitesto]

Il film, tratto da una commedia di Terence Rattigan, non convince, risultando a tratti anche «sdolcinato e melenso»[3] vorrebbe senza riuscirci apparire come una favola credibile moderna[4] anche se i due protagonisti, Olivier e Monroe recitano entrambi benissimo.[5]

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Per l'interpretazione nel film, Monroe ritirerà all'istituto di Cultura Italiana di New York, dalle mani di Anna Magnani[6], il David di Donatello.

Inoltre ebbe National Board of Review Awards 1957 per la miglior attrice non protagonista (Sybil Thorndike).

Marilyn[modifica | modifica wikitesto]

Uno degli aiuto regista di questo film fu Colin Clark, che dall'esperienza di questo set trasse due diari, The Prince, The Showgirl and Me e My Week with Marilyn, nei quali narra la sua breve storia sentimentale con la star americana. Dai due diari è stato tratto nel 2012 il film Marilyn, in cui, tra le altre cose, vengono ricostruiti vari momenti della lavorazione de Il principe e la ballerina con Kenneth Branagh nei panni di Olivier e Michelle Williams in quelli della Monroe.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Sarah Bartlett Churchwell, The many lives of Marilyn Monroe, Volume 2005,Parte 2, pag 113, Granta Books, 2005, ISBN 978-88-7180-861-1.
  2. ^ Info sulle date di uscita
  3. ^ Massimo Bertarelli, 'Il giornale', 13 gennaio 2003
  4. ^ Enrico Giacovelli, Mariliyn Monroe vita carriera e film, pag 69, Lindau, 2009, ISBN 978-88-7180-861-1.
  5. ^ Morandini, pag. 1164
  6. ^ Maurice Zolotow, Marilyn Monroe , pag. 190, Harpercollins, 1990, ISBN 978-0-06-097196-0.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Morando Morandini, Laura Morandini e Mauro Tassi, Il Morandini 2010, Zanichelli, ISBN 978-88-08-30176-5.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema