Giovanna I di Borgogna

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Giovanna di Hohenstaufen (11911205) fu contessa di Borgogna dall'età di nove anni circa sino alla morte. Era figlia di Ottone I di Borgogna e di Margherita di Blois (1170-1230).[1]

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1200 circa, il padre Ottone I venne assassinato, nella città di Besançon (contea di Borgogna). Giovanna, all'età di circa nove anni, ereditò il titolo di contessa di Borgogna, che governò sotto tutela della madre, Margherita di Blois.

Durante la guerra tra i due re dei Romani, Ottone IV di Brunswick e Filippo di Svevia, la contea di Borgogna si schierò a sostegno di quest'ultimo.

Morì nel 1205, all'età di 14 anni. Le successe la sorella Beatrice (1191-1231).

Discendenza[modifica | modifica wikitesto]

Di Giovanna non si conosce alcuna discendenza.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Margherita di Blois era figlia di Tibaldo V di Blois e di Alice di Francia (figlia del re Luigi VII di Francia e di Eleonora di Aquitania).

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Paul Fournier, Il regno di Borgogna o d'Arles dal XI al XV secolo, cap. XI, vol. VII (L'autunno del Medioevo e la nascita del mondo moderno) dalla Storia del Mondo Medievale, 1999, pp. 383-410.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Successioni[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Conte di Borgogna Successore Blason Bourgogne-comté ancien(aigle).svg
Ottone I 1197 (1200)–1205 Beatrice II