Getaway (film 1994)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Getaway
Titolo originale The Getaway
Lingua originale Inglese
Paese di produzione USA
Anno 1994
Durata 115 min
Colore Colore
Audio Sonoro
Genere azione, drammatico, thriller
Regia Roger Donaldson
Soggetto Jim Thompson (romanzo)
Casa di produzione Warner Bros
Distribuzione (Italia) Cecchi Gori
Musiche Mark Isham
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Getaway è un film diretto da Roger Donaldson, remake di Getaway, il rapinatore solitario del 1972 e diretto da Sam Peckinpah.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Jack Benyon con la sua influenza mediatica riesce a far rilasciare dal carcere Doc Mc Coy, un rapinatore professionista, su richiesta della moglie del rapinatore. Mc Coy per sdebitarsi accetta di prendere parte ad una grossa rapina, organizzata proprio da Benyon e giurando a Carol, la moglie, che sarà l'ultima. Il colpo riesce bene ma con l'omicidio di una guardia ad opera di uno dei due complici di Mc Coy, che già avevano preso parte ad altre rapine prima che Mc Coy venisse arrestato e incarcerato proprio a causa di uno dei due complici, Rudy, che lo aveva incastrato. Alla fine della rapina i tre ladri, assieme alla moglie di Doc, si incontrano per spartirsi la loro parte del bottino (l'altra parte spetta a Benyon) ma Rudy, nel tentativo di accaparrarsi tutti i soldi, uccide l'altro complice buttandolo dalla macchina in corsa e tenta poi di uccidere anche Doc, ma quest'ultimo reagisce sparandogli. Quest'ultimo però non muore perché aveva un giubbotto antiproiettili. Doc va da Benyon per spartire i soldi, ma quest'ultimo tenta di ucciderlo, ma arriva Carol che uccide Benyon ma Doc scopre che la moglie lo aveva tradito proprio con Benyon (nel tentativo di far liberare il marito): ne nasce una lite, ma i due si perdonano e decidono di mettersi in fuga. Intanto Rudy si reca presso una clinica veterinaria locale e si fa curare dal veterinario Harold e la moglie Fran e li minaccia con una pistola per portarlo ad El Paso. Arrivati nel luogo, Rudy seduce Fran e lega Harold ad una sedia, che sentendosi umiliato si suicida impiccandosi. Arrivati ad una stazione ferroviaria, Carol e Doc mettono i soldi in un cassetto di sicurezza, ma Carol, che si è fatta aiutare da un truffatore, viene derubata e Doc insegue il ladro in un treno dove lo picchia e riesce a recuperare la valigetta di soldi. Raggiungono un hotel a El Paso, dove si procurano dei nuovi passaporti per fuggire in Messico. Intanto Rudy e gli scagnozzi di Benyon hanno raggiunto l'hotel e cercano di uccidere Doc e Carol ma questa uccide gli scagnozzi, mentre Doc uccide Rudy dopo averlo buttato in un ascensore e sparato ai fili, con grande orrore di Fran. Scappano dall'hotel e si fanno accompagnare in Messico da Silm, un simpatico vecchietto al quale, in cambio della sua macchina, daranno 40.000 dollari.

Riconoscimenti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema