Gerardo Sasso

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Gerardo Sasso
++Gerard Tum, by Laurent Cars.jpg
1° Grande Maestro dell'Ordine dei Cavalieri Ospedalieri
In carica 1099 - 1120
Predecessore Nessuno
Successore Raymond du Puy de Provence
Nome completo Gerardo Sasso
Nascita Scala (SA), 1040 circa
Morte Malta, 3 settembre 1120

Gerardo Sasso (Scala, 1040 circa – Malta, 3 settembre 1120) è stato un monaco benedettino italiano che nel 1113 fondò l'ordine dei Cavalieri Ospitalieri, poi conosciuti come Cavalieri di Malta; è stato dichiarato beato della Chiesa cattolica.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

È originario di Scala (all'epoca Amalfi del Monte), nella Repubblica Amalfitana. Alcuni storici hanno sostenuto fino a qualche anno fa[quando?] che fosse francese, originario della Provenza; altri come lo storico G.G. Napione hanno identificato Gerardo Sasso con Gerardo da Tonco (o Gerard Tum), feudatario astigiano partito per la prima crociata. La prima ipotesi è stata però dimostrata dall'eminente storico amalfitano Giuseppe Gargano. Grazie alle sue ricerche si è inoltre venuti a conoscenza che la casa paterna era sita presso il Seggio dei Nobili, ora Protomonastero, in Scala nell'attuale borgo del Monastero, contrada di Scala Centro.

Nel monastero benedettino di Santa Maria Latina in Gerusalemme egli aveva l'incarico di dirigere la foresteria, detta anche hospitale, in cui venivano accolti i numerosi pellegrini in visita ai luoghi santi. Per meglio gestire e organizzare la loro accoglienza, il beato Gerardo fondò la Confraternita di San Giovanni, che nel corso dei secoli divenne Ordine dell'Ospedale di San Giovanni di Gerusalemme. La sua eredità è oggi raccolta dal Sovrano Militare Ordine di Malta.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • A. Varisco Fides et Caritas. Il Beato Gherardo de’ Saxo e i 900 anni dell’Ordine di San Giovanni di Gerusalemme di Rodi e di Malta (con catalogo delle decorazioni e gradi del Sovrano Militare Ordine di Malta e dell’Ordine pro Merito Melitensi civile e militare), Arcidosso, Effigi, 2013
  • G. Manara Storia dell'Ordine di Malta ne' suoi gran maestri e cavalieri, 1846

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Predecessore Gran Maestro dei Cavalieri Ospitalieri Successore Blason Ordre Malte 3D.svg
Titolo inesistente 1113-1120 Raymond du Puy de Provence