Martigues

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Martigues
comune
Martigues – Stemma
(dettagli)
Martigues – Veduta
Dati amministrativi
Stato Francia Francia
Regione Blason région fr Provence-Alpes-Côte d'Azur.svg Provenza-Alpi-Costa Azzurra
Dipartimento Blason département fr Bouches-du-Rhône.svg Bocche del Rodano
Arrondissement Istres
Cantone Martigues-Est
Martigues-Ovest
Territorio
Coordinate 43°24′N 5°03′E / 43.4°N 5.05°E43.4; 5.05 (Martigues)Coordinate: 43°24′N 5°03′E / 43.4°N 5.05°E43.4; 5.05 (Martigues)
Altitudine 1 m s.l.m.
Superficie 71,49 km²
Abitanti 47 290[1] (2009)
Densità 661,49 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale 13500
Fuso orario UTC+1
Codice INSEE 13056
Localizzazione
Mappa di localizzazione: Francia
Martigues
Sito istituzionale

Martigues è un comune francese di 47.290 abitanti situato nel dipartimento delle Bocche del Rodano della regione della Provenza-Alpi-Costa Azzurra. Fu patria del celebre scrittore e uomo politico Charles Maurras.

Caratteristiche[modifica | modifica sorgente]

L'abitato si situa sul canale di Caronte, attraverso il quale il mar Mediterraneo (golfo di Fos) versa le sue acque nello stagno di Berre, specchio di acqua salmastra. Martigues si trova al capo est del canale, all'imbocco dello stagno, ed è costituita da tre nuclei storici che nel 1581 si unirono per formare la città attuale: Jonquières a sud, Ferrières a nord, e L'Île al centro del canale di Caronte. Quest'ultima si presenta oggi come il risultato della progressiva urbanizzazione di una serie di isolotti che hanno dato alla città l'appellativo di "Venezia provenzale", ancora sfruttato sebbene adesso dei numerosi canali ne sia rimasto solo uno (canale di Saint-Sébastien); vi è poi il canale Galliffet (o du Roi) tra Jonquières e L'Île e il canale di Bassengue tra L'Île e Ferrières.

Il territorio comunale si estende fino alla costa mediterranea, la Costa Blu a sud e il golfo di Fos a ovest, includendo tra le varie località Saint-Pierre-les-Martigues, Saint-Julien-les-Martigues, La Couronne e Lavera, quest'ultima sede di importanti raffinerie petrolifere. Ha un'estensione di 7144 ettari di cui 697 ettari di bosco, e una linea marittima e lacustre di 40 km di cui 11 km si affacciano direttamente sul Mediterraneo.

I comuni limitrofi sono: Port-de-Bouc, Saint-Mitre-les-Remparts, Châteauneuf-les-Martigues e Sausset-les-Pins

Etimologia[modifica | modifica sorgente]

Trascritto di volta in volta come Martigue o Martigues, Le Martigue, Les Martigue, Le Martigues o Les Martigues, il nome della città presenta varie e dubbie etimologie, tra le quali ricordiamo la possibile derivazione dal provenzale mortaigues, mortes-aigues, "acque morte", a indicare gli stagni, o dal nome della città ligure-colonia romana di Maritima Avaticorum.

L'articolo "les", attualmente non fa parte del nome, mentre relativamente ad altre località come le citate Saint-Pierre-les-Martigues, Saint-Julien-les-Martigues e Châteauneuf-les-Martigues la particella "les" deriva dal provenzale lez che significa "presso", "vicino".

Persone legate alla città[modifica | modifica sorgente]

Evoluzione demografica[modifica | modifica sorgente]

Abitanti censiti

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

Francia Portale Francia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Francia