Carnoux-en-Provence

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Carnoux-en-Provence
comune
Carnoux-en-Provence – Stemma
(dettagli)
Localizzazione
Stato Francia Francia
Regione Blason région fr Provence-Alpes-Côte d'Azur.svg Provenza-Alpi-Costa Azzurra
Dipartimento Blason département fr Bouches-du-Rhône.svg Bocche del Rodano
Arrondissement Marsiglia
Cantone Aubagne-Est
Territorio
Coordinate 43°15′23″N 5°33′52″E / 43.256389°N 5.564444°E43.256389; 5.564444 (Carnoux-en-Provence)Coordinate: 43°15′23″N 5°33′52″E / 43.256389°N 5.564444°E43.256389; 5.564444 (Carnoux-en-Provence)
Altitudine 180-380 m s.l.m.
Superficie 3,45 km²
Abitanti 7 051[1] (2009)
Densità 2 043,77 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale 13470
Fuso orario UTC+1
Codice INSEE 13119
Cartografia
Mappa di localizzazione: Francia
Carnoux-en-Provence
Sito istituzionale

Carnoux-en-Provence è un comune francese di 7.051 abitanti situato nel dipartimento delle Bocche del Rodano nella regione della Provenza-Alpi-Costa Azzurra.

Geografia[modifica | modifica sorgente]

Carnoux-en-Provence si trova ad est di Marsiglia, tra Aubagne a nord e Cassis a sud, nel cuore di un insieme di colline che si protraggono ad est fino al massiccio di Saint-Cyr. Il paese è situato in una valle con orientamento generale sud-est e nord-est, delimitata a nord da un altipiano che appartiene solo in parte al territorio comunale. La maggior parte delle abitazioni si trovano sul fianco nord-ovest.

Clima[modifica | modifica sorgente]

Grazie alla sua posizione geografica vicina al mare, Carnoux gode del clima mediterraneo.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Carnoux fu fondata nel 1957 da coloni francesi rimpatriati dal Marocco. Molti profughi Pieds-noirs, provenienti dall'Algeria, furono accolti in città a partire dal 1962.

Il Comune fu creato nel 1966 per distaccamento da quello di Roquefort-la-Bédoule, diventando così il 119° del dipartimento delle Bocche del Rodano.

Monumenti e luoghi d'interesse[modifica | modifica sorgente]

All'interno della chiesa di Notre-Dame-d'Afrique è custodita la statua di una Madonna nera, replica di quella contenuta nella Basilica di Notre-Dame d'Afrique di Algeri, verso la quale ogni anno viene organizzato un pelegrinaggio il 15 agosto in occasione della festa dell'Assunzione di Maria.

Evoluzione demografica[modifica | modifica sorgente]

Abitanti censiti

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

Francia Portale Francia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Francia