Franco Rol

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
« Egli era il migliore, il coraggioso, il più sensibile, modesto e generosissimo amico. La Sua vita rimane scolpita nel tempo eterno. »
(Gustavo Adolfo Rol, La Stampa, 5 luglio 1977)
Franco Rol
Franco Rol senior.jpg
Dati biografici
Nazionalità bandiera Italia
Automobilismo Automobilismo
Dati agonistici
Categoria Formula 1
Ritirato 1953
Carriera
Carriera in Formula 1
Stagioni 1950-1952
Scuderie Maserati, OSCA
Miglior risultato finale 36° (1951)
GP disputati 5
GP vinti 0
Podi 0
Pole position 0
Giri veloci 0
 

Franco Rol (Torino, 5 giugno 1908Rapallo, 18 giugno 1977) è stato un pilota di Formula 1 italiano, industriale nel settore chimico, cugino di Gustavo Adolfo Rol.


Biografia[modifica | modifica sorgente]

Dopo il diploma prestò servizio militare nel corpo degli alpini e, nel 1942, si arruolò volontariamente nell'aeronautica. Nel dopoguerra, tornò ad occuparsi delle sue aziende, portandole ad un alto livello di sviluppo. Fu presidente e amministratore delegato della società Cesalpinia di Bergamo. Già nel 1932 aveva realizzato, su scala industriale, un procedimento chimico che consentiva di ottenere dal seme di carruba, fino ad allora inutilizzato perché non commestibile, una gomma vegetale in polvere. Tale prodotto trovò largo e fortunato impiego nell'industria tessile, cartaria, mineraria ed alimentare in tutto il mondo. L'80% della produzione di tale sostanza fu esportato in molti paesi europei, il resto impiegato sul mercato italiano. Costituì anche una consorella spagnola della sua società, la s.a. Ceratonia di Tarragona, che incentrò la sua produzione sulle materie chimiche per l'industria, quali additivi e colloidi naturali e sintetici. Per la sua attività industriale fu nominato Cavaliere del Lavoro il 31 maggio 1968. Fu anche uomo sportivo poliedrico, divenendo noto alla fine degli anni quaranta per le sue prestazioni nelle competizioni automobilische dell'epoca (Mille Miglia, Targa Florio), partecipando (autofinanziandosi) anche alle prime gare di Formula 1, nonostante l'età già avanzata per questo sport (aveva 42 anni nel 1950). Nel 1948 vinse, nella classe oltre 2000, su Alfa Romeo, la II Coppa delle Dolomiti. Nel 1949 arrivò terzo assoluto nella Mille Miglia (e primo nella categoria sport 2000), vinse alla XXXIII Targa Florio e l'edizione del 1949 della Coppa Acerbo a Pescara.

Era cugino del sensitivo Gustavo Rol[1].

Risultati in Formula 1[modifica | modifica sorgente]

1950 Scuderia Vettura Flag of the United Kingdom.svg Flag of Monaco.svg Flag of Indianapolis.svg Flag of Switzerland (Pantone).svg Flag of Belgium.svg Flag of France.svg Flag of Italy.svg Punti Pos.
Officine Alfieri Maserati Maserati 4CLT/48 Rit Rit Rit 0
1951 Scuderia Vettura Flag of Switzerland (Pantone).svg Flag of Indianapolis.svg Flag of Belgium.svg Flag of France.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of Germany.svg Flag of Italy.svg Flag of Spain (1945 - 1977).svg Punti Pos.
OSCA OSCA 4500G 9 0
1952 Scuderia Vettura Flag of Switzerland (Pantone).svg Flag of Indianapolis.svg Flag of Belgium.svg Flag of France.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of Germany.svg Flag of the Netherlands.svg Flag of Italy.svg Punti Pos.
Officine Alfieri Maserati Maserati A6GCM Rit 0
Legenda 1º posto 2º posto 3º posto A punti Senza punti Grassetto=Pole position
Corsivo=Giro più veloce
Solo prove/Terzo pilota Non qualificato Ritirato/Non class. Squalificato Non partito

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Gustavo Rol - La nostra testimonianza, Franco Rol. URL consultato il 28 gennaio 2012.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]