Fédération Internationale de Pelota Vasca

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Fédération Internationale de Pelota Vasca
Disciplina Basque pelota pictogram.svg Pelota basca
Fondazione 1929
Giurisdizione mondiale
Confederazione CIO
ARISF
Sede Spagna Pamplona
Presidente Spagna Dominique Boutineau
Sito ufficiale http://www.fipv.net
 

La Fédération Internationale de Pelota Vasca (FIPV) è la federazione sportiva internazionale, riconosciuta dal CIO che governa lo sport della pelota basca.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il FIPV venne fondato con l'atto di fondazione a Buenos Aires il 19 maggio 1929, il 2 marzo del 1930 venne firmato lo statuto a Espelette nei Paesi baschi francesi, poi la sede venne stabilita a Madrid fino al 1978, nel 1978 la sede venne spostata a San Sebastián nei Paesi Baschi dove rimase fino al 1992, dal 1992 al 1998 venne spostata a Irun e dal 1998 a Pamplona in Navarra, tuttora vi aderiscono 30 federazioni nazionali[1].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Storia del FIPV

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]