Emanuela Maccarani

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Emanuela Maccarani
Dati biografici
Nazionalità Italia Italia
Ginnastica ritmica Gymnastics (rhythmic) pictogram.svg
Carriera
Nazionale
1982-1984 Italia Italia
Carriera da allenatore
1996- Italia Italia
Palmarès
Olympic flag.svg Olimpiadi
Argento Atene 2004 Generale
Bronzo Londra 2012 Generale
Gnome-emblem-web.svg Mondiali
Oro Montpellier 2011 Generale
Oro Mosca 2010 Generale
Oro Mie 2009 Generale
Oro Mie 2009 Fune e nastro
Oro Baku 2005 Generale
Argento Izmir 2014 Generale
Argento Kiev 2013 Generale
Argento Kiev 2013 Clavette
Argento Montpellier 2011 Palle
Argento Montpellier 2011 Nastri e cerchi
Argento Mosca 2010 Cerchio
Argento Mosca 2010 Funi e nastro
Argento Mie 2009 Cerchio
Argento Patrasso 2007 Generale
Argento Patrasso 2007 Cerchi e clavette
Argento Patrasso 2007 Funi
Argento Baku 2005 Nastri
Argento Baku 2005 Cerchi e Clavette
Bronzo Budapest 2003 Generale
Bronzo Budapest 2003 Nastri
Wikiproject Europe (small).svg Europei
Oro Torino 2008 Funi
Argento Baku 2014 Generale
Argento Torino 2008 Cerchi e clavette
Argento Mosca 2006 Cerchi e clavette
Argento Mosca 2006 Nastri
Bronzo Nižnij Novgorod 2012 Generale
Bronzo Nižnij Novgorod 2012 Nastri e Cerchi
Bronzo Torino 2008 Generale
Bronzo Torino 2008 Generale
Bronzo Mosca 2006 Generale
Bronzo Riesa 2003 Nastri
Bronzo Riesa 2003 Generale
 

Emanuela Maccarani (Milano, 20 settembre 1966) è un'allenatrice di ginnastica ritmica ed ex ginnasta italiana.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Ginnasta[modifica | modifica wikitesto]

Diplomata in ragioneria e poi all'I.S.E.F., partecipa come atleta dal 1982 al 1984 nella squadra nazionale a due campionati europei (a Stavanger e Vienna) e a due coppe del mondo.

Allenatrice[modifica | modifica wikitesto]

Smessi i panni di atleta, nel 1987 inizia la sua carriera di allenatrice. Allena squadre private ma entra anche a far parte dello staff tecnico della Nazionale come assistente allenatrice. Diventa allenatrice responsabile della squadra juniores ottenendo nel 1996 agli Europei di Oslo due medaglie di bronzo.

Dal 1996 è allenatrice responsabile della Nazionale di ginnastica ritmica dell'Italia e debutta al Campionato mondiale di Siviglia nel 1998. Le prime medaglie arrivano ai Campionati Europei di Riesa (due medaglie di bronzo) e da allora la Nazionale ha iniziato ad accumulare medaglie tra cui l'argento olimpico ad Atene 2004 e la medaglia d'oro ai campionati del mondo di Baku soffiandolo all'eterna rivale: la squadra russa.

Per i risultati conseguiti nella ginnastica ritmica, le è stato assegnato nel 2004 l'Oscar "Allenatrice dell'anno" e, nel 2005, ha ricevuto l'onorificenza di Ufficiale dell'Ordine al Merito della Repubblica; nel 2006 ha ricevuto altresì la Palma di Bronzo al Merito Tecnico CONI[1].

Il 19 aprile 2012 alla cerimonia dei Collari d'Oro al Merito Sportivo riceve per la sua carriera l'onorificenza della Palma d'Oro al Merito Tecnico.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Nazionale Juniores: 1996 Campionati Europei (Oslo) (2 medaglie di bronzo)

Squadra Nazionale Senior:

  • 2003 Campionati Europei (Riesa) (2 medaglie di bronzo)
  • 2003 Campionati del Mondo Q. O. (Budapest) (2 medaglie di bronzo)
  • 2004 Coppa del Mondo (Russia) (1 medaglia bronzo)
  • 2004 Coppa del Mondo (Duisburg) (1 medaglia bronzo)
  • 2004 Giochi Olimpici (Atene) (medaglia d'argento)
  • 2005 Coppa del Mondo (Russia) (3 medaglie di bronzo)
  • 2005 Coppa del Mondo (Baku - Azerbaigian) (2 medaglie d'argento)
  • 2005 Coppa del Mondo (Germania) (2 medaglie d'oro)
  • 2005 Coppa del Mondo (Genova) (2 medaglie argento)
  • 2005 Campionato del Mondo (Baku) (1 medaglia d'oro)(2 medaglie d'argento)
  • 2006 Coppa del Mondo (Genova) (1 medaglia d'argento)
  • 2006 Campionati Europei (Mosca) (1 medaglia d'argento)(1 medaglia d'argento)(1 medaglia di bronzo)
  • 2006 Finale coppa del Mondo (Mie - Giappone) (1 medaglia di bronzo)
  • 2007 Coppa del Mondo (San Pietroburgo) (1 oro 2 argenti)
  • 2007 Coppa del Mondo (Genova) (1 oro 2 argenti)
  • 2007 Coppa del Mondo (Tel Aviv) (1 argento)
  • 2007 Campionati del Mondo Q.O. (Patrasso) (argento concorso generale)(argento 3cerchi/4clavette) (argento 5 Funi)
  • 2007 Pre-Olimpica (Pechino) (medaglia d'argento)
  • 2008 Campionati Europei (Torino) (1 bronzo, 1 oro, 1 argento)

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Ufficiale Ordine al merito della Repubblica Italiana - nastrino per uniforme ordinaria Ufficiale Ordine al merito della Repubblica Italiana
— Roma, 27 dicembre 2004. Su proposta della Presidenza del Consiglio dei Ministri.[2]
Palma d'oro al Merito Tecnico - nastrino per uniforme ordinaria Palma d'oro al Merito Tecnico
— Roma, 19 aprile 2012.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Emanuela Maccarani - Official Web Site
  2. ^ Ufficiale Ordine al merito della Repubblica Italiana Sig.ra Emanuela Maccarani. URL consultato il 12 aprile 2011.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]