Eberhard Waechter

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Eberhard Waechter (o Wächter) (Vienna, 8 luglio 1929Vienna, 29 marzo 1992) è stato un baritono austriaco.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Studiò presso l'università e l'Accademia di musica di Vienna e con Elisabeth Rado, debuttando nel 1953 come Silvio alla Volksoper di Vienna.

Dal 1954 fu membro della Staatsoper di Vienna, dalla quale nel 1963 venne nominato Kammersänger. Nel 1958 debuttò al Covent Garden di Londra interpretando il Conte d' Almaviva nelle Nozze di FIgaro e nella stessa opera esordì l'anno seguente al Metropolitan Opera di New York, dove nel 1959 e 1960 interpretò Don Giovanni, rispettivamente con la direzione di Carlo Maria Giulini e Herbert Von Karajan.

Sempre del 1958 fu il debutto al festival di Bayreuth come Amfortas e del 1959 quello all'Opéra di Parigi come Wolfram. Nel 1960 interpretò nuovamente il Conte di Almaviva presso il Teatro alla Scala di Milano e fu presente nel Tannhäuser di Wagner al Teatro dell'Opera di Roma. Nella stagione 1964-1965 ottenne grandi successi al Festival di Salisburgo sotto la direzione di Herbert von Karajan. Negli anni successivi comparve regolarmente a Vienna, dove nel 1980 "creò" il ruolo di Giuseppe in Jesu Hochzeit di Gottfried von Einem.

Nel 1987 divenne direttore della Volksoper di Vienna e dal 1991 fu anche codirettore della Staatsoper di Vienna. Morì improvvisamente per attacco cardiaco mentre passeggiava nei boschi viennesi.

Dotato di grande espressività scenica e di un timbro molto pulito e leggero, è considerato uno dei maggiori interpreti mozartiani del suo tempo[senza fonte].

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • Don Giovanni Eberhard Waechter canta "Fin ch' han dal vino".
  • Don Giovanni Quartetto "Non ti fidar oh misera" (Waechter, Alva, Sutherland, Schwarzkopf).

Controllo di autorità VIAF: 59271184 LCCN: n81127857