Ernst Marischka

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Ernst Marischka (Vienna, 2 gennaio 1893Coira, 12 maggio 1963) è stato un regista, sceneggiatore e produttore cinematografico austriaco.

Specializzato in commedie musicali e in operette, fratello di Hubert Marischka, è famoso soprattutto per aver diretto i tre film dedicati a Sissi, l'imperatrice d'Austria e regina di Ungheria, interpretati da Romy Schneider tra il 1955 e il 1958.

Marischka scrisse i versi di Vergiß mein nicht, la versione tedesca della celeberrima Non ti scordar di me di Ernesto De Curtis.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Finite le scuole, suo fratello Hubert lo presentò a un amico, il conte Alexander Kolowrat, un pioniere del cinema austriaco che a Vienna aveva fondato una propria casa di produzione, la Sascha Film. Ernst scrisse la sua prima sceneggiatura per Kolowrat: Der Millionenonkel, film diretto da suo fratello, era una grossa produzione spettacolare che gli aprì la strada del cinema. Passò presto anche dietro la macchina da presa e firmò il suo primo film da regista nel 1915.

Nella sua carriera, diresse trentacinque film. Ma il suo lavoro principale restò per tutta la vita quello di scrittore: specialista nel genere brillante, scrisse numerosi romanzi e commedie musicali. Lavorò in Austria, Germania, Italia, Francia e anche per gli Stati Uniti. Hollywood riprese alcuni dei suoi soggetti e delle sue sceneggiature come L'eterna armonia, film biografico su Chopin diretto da Charles Vidor e Parata di primavera diretto da Henry Koster del 1940 e interpretato da Deanna Durbin.

Premi e Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1946, Marischka venne candidato all'Oscar per il miglior soggetto per il film L'eterna armonia (A Song to Remember).

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Regista[modifica | modifica wikitesto]

Sceneggiatore[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 2672148 LCCN: n82246137