Diocesi di Sebenico

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Diocesi di Sebenico
Dioecesis Sebenicensis o Sibenicensis
Chiesa latina
St Jacobs Cathedral 1.JPG
Suffraganea dell' arcidiocesi di Spalato-Macarsca
Vescovo Ante Ivas
Sacerdoti 87 di cui 39 secolari e 48 regolari
1.184 battezzati per sacerdote
Religiosi 49 uomini, 89 donne
Abitanti 123.189
Battezzati 103.046 (83,6% del totale)
Superficie 3.246 km² in Croazia
Parrocchie 74
Erezione 1º maggio 1298
Rito romano
Cattedrale San Giacomo
Indirizzo Obala Palih Omladinaca br. 1, 22000 Šibenik, Hrvatska
Sito web www.sibenska-biskupija.hr
Dati dall'Annuario Pontificio 2011 * *
Chiesa cattolica in Croazia

La diocesi di Sebenico (in latino: Dioecesis Sebenicensis o Sibenicensis) è una sede della Chiesa cattolica suffraganea dell'arcidiocesi di Spalato-Macarsca. Nel 2010 contava 103.046 battezzati su 123.189 abitanti. È attualmente retta dal vescovo Ante Ivas.

Territorio[modifica | modifica sorgente]

La diocesi comprende la città di Sebenico, dove si trova la cattedrale di San Giacomo.

Il territorio è suddiviso in 74 parrocchie.

Storia[modifica | modifica sorgente]

La diocesi è stata eretta da papa Bonifacio VIII il 1º maggio 1298 con la bolla Sacrosancta Romana, ricavandone il territorio dalla diocesi di Traù. Originariamente era suffraganea dell'arcidiocesi di Spalato.

Il 30 giugno 1828 la bolla Locum Beati Petri di papa Leone XII ampliò la diocesi di Sebenico trasferendole i territori delle soppresse diocesi di Scardona e di Tenin e di quasi tutta la diocesi di Traù, pure soppressa e assegnò Sebenico come suffraganea dell'arcidiocesi di Zara. La bolla entrerà in vigore nel 1830.

Il 27 luglio 1969 è stata ristabilita la provincia ecclesiastica di Spalato-Macarsca, di cui Sebenico è ritornata ad essere suffraganea.

Cronotassi dei vescovi[modifica | modifica sorgente]

  • Martino Arbesano, O.F.M. † (1298 - 1319 deceduto)
  • Crisogono Fanfoni † (1319 - 1340)
  • Tolon de Tolono † (circa 1340 - 1344 deceduto)
  • Bonifacio † (6 febbraio 1344 - 19 luglio 1357 nominato vescovo di Ossero)
  • Matteo Cernota † (19 luglio 1357 - ? deceduto)
  • Bonifacio di Ravenna † (1380 - ?)
  • Dompnius † (13 aprile 1388 - ?)
  • Antonio Da Ponte † (16 aprile 1391 - 27 febbraio 1402 nominato vescovo di Concordia)
  • Deodato Bogdano Pulsich † (27 febbraio 1402 - ? deceduto)
  • Giorgio Sisgorich, O.P. † (15 aprile 1437 - ?)
  • Urbano Vignaco † (26 luglio 1454 - 1468 o 1470 deceduto)
  • Luca de Tollentis † (18 agosto 1470 - 1491 deceduto)
  • Francesco Quirini † (11 aprile 1491 - 1495 nominato vescovo di Craina)
  • Bartolomeo Bonini † (5 agosto 1495 - 1512 deceduto)
  • Giovanni Stafileo † (1512 - 22 luglio 1528 deceduto)
  • Giovanni Lucio Stafileo † (31 luglio 1528 - 1557 deceduto)
  • Girolamo Savorgnano † (9 agosto 1557 - 1573 dimesso)
  • Luca Spingaroli, O.P. † (23 giugno 1573 - 1589 deceduto)
  • Vincenzo Bassi † (27 febbraio 1589 - 25 maggio 1598 nominato vescovo di Andria)
  • Vincenzo Arrigoni, O.P. † (18 agosto 1598 - ottobre 1626 deceduto)
  • Giovanni Paolo Savio † (5 luglio 1627 - 29 maggio 1628 nominato vescovo di Feltre)
  • Giovanni Tommaso Malloni, C.R.S. † (5 giugno 1628 - 26 giugno 1634 nominato vescovo di Belluno)
  • Luigi Marcello, C.R.S. † (17 settembre 1635 - 15 dicembre 1653 nominato vescovo di Pola)
  • Natale Carideo † (23 marzo 1654 - aprile 1676 deceduto)
  • Gian Domenico Callegari † (19 ottobre 1676 - ottobre 1722 deceduto)
  • Carlo Antonio Donadoni, O.F.M.Conv. † (12 aprile 1723 - 7 gennaio 1756 deceduto)
  • Giovanni Calebotta † (16 febbraio 1756 - 28 febbraio 1759 deceduto)
  • Girolamo Bonacich † (13 luglio 1759 - 20 settembre 1762 deceduto)
  • Giovanni Pettani † (24 gennaio 1763 - 14 febbraio 1767 dimesso)
  • Nicola Difnico † (1º giugno 1767 - 1783 deceduto)
  • Felice Venanzio Scotti † (20 settembre 1784 - 13 dicembre 1795 deceduto)
  • Michele Spalatin † (27 giugno 1796 - 13 marzo 1807 deceduto)
    • Sede vacante (1807-1827)
  • Filippo Domenico Bordini † (25 giugno 1827 - 21 febbraio 1839 nominato vescovo di Lesina)
  • Luigi Pini † (8 luglio 1839 - 17 luglio 1844 nominato arcivescovo di Spalato)
  • Giovanni Bercich † (16 aprile 1846 - 28 maggio 1855 deceduto)
  • Pietro Alessandro Doimo Maupas † (20 dicembre 1855 - 21 maggio 1862 nominato arcivescovo di Zara)
  • Giovanni Zaffron † (28 settembre 1863 - 29 luglio 1872 nominato vescovo di Ragusa di Dalmazia)
  • Antonio Innocente Giuseppe Fosco † (7 aprile 1876 - 25 maggio 1894 deceduto)
  • Matteo Zannoni † (18 marzo 1895 - 25 aprile 1903 deceduto)
  • Vinko Pulišić † (9 novembre 1903 - 16 giugno 1910 nominato arcivescovo di Zara)
  • Luca Pappafava, O.F.M.Conv. † (27 novembre 1911 - 14 settembre 1918 nominato vescovo di Lesina-Brazza-Lissa)
    • Sede vacante (1918-1922)
  • Girolamo Maria Mileta † (14 febbraio 1922 - 23 novembre 1947 deceduto)
    • Sede vacante (1947-1961)
  • Ćiril Banić † (1961 - 3 febbraio 1961 deceduto)
  • Josip Arnerić † (17 luglio 1961 - 5 febbraio 1986 ritirato)
  • Anton Tamarut † (5 febbraio 1986 - 4 dicembre 1987 nominato arcivescovo coadiutore di Fiume-Segna)
  • Srećko Badurina, T.O.R. † (4 dicembre 1987 - 17 settembre 1996 deceduto)
  • Ante Ivas, dal 5 febbraio 1997

Statistiche[modifica | modifica sorgente]

La diocesi al termine dell'anno 2010 su una popolazione di 123.189 persone contava 103.046 battezzati, corrispondenti all'83,6% del totale.

anno popolazione sacerdoti diaconi religiosi parrocchie
battezzati totale % numero secolari regolari battezzati per sacerdote uomini donne
1950 120.700 145.000 83,2 79 49 30 1.527 32 71 61
1969 136.784 191.633 71,4 84 36 48 1.628 53 142 60
1980 142.153 191.586 74,2 98 35 63 1.450 67 134 72
1990 141.783 178.393 79,5 87 31 56 1.629 59 121 72
1999 127.530 131.224 97,2 97 34 63 1.314 65 89 73
2000 129.430 133.586 96,9 101 35 66 1.281 69 87 73
2001 130.212 135.823 95,9 102 34 68 1.276 72 91 73
2002 130.026 137.856 94,3 103 34 69 1.262 73 92 73
2003 131.095 138.115 94,9 101 34 67 1.297 70 91 74
2004 110.500 121.600 90,9 102 36 66 1.083 68 90 74
2010 103.046 123.189 83,6 87 39 48 1.184 49 89 74

Fonti[modifica | modifica sorgente]

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

diocesi Portale Diocesi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di diocesi