de Havilland Canada DHC-5 Buffalo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
de Havilland Canada DHC-5 Buffalo
Un DHC-5 del 442 Transport & Rescue Squadron CC-115 Buffalo RCAF presso l'aeroporto di Ottawa-Rockcliffe, 1º luglio 2004.
Un DHC-5 del 442 Transport & Rescue Squadron CC-115 Buffalo RCAF presso l'aeroporto di Ottawa-Rockcliffe, 1º luglio 2004.
Descrizione
Tipo aereo da trasporto
Equipaggio 3
Costruttore de Havilland Canada
Data primo volo 22 settembre 1961
Data entrata in servizio 1965
Esemplari 122
Dimensioni e pesi
Lunghezza 24,08 m (79 ft 0 in)
Apertura alare 29,26 m (96 ft 0 in)
Altezza 8,73 m (28 ft 9 in)
Superficie alare 87,8 (945 ft²)
Peso a vuoto 11 412 kg (25 159 lb)
Peso max al decollo 22 317 kg (49 200 lb)
Propulsione
Motore 2 turboeliche General Electric CT64-820-4
Potenza 3 133 shp (2 336 kW) ciascuna
Prestazioni
Velocità max 467 km/h (290 mph)
Autonomia 1 110 km (690 mi)
Tangenza 9 450 m (31 000 ft)
Note dati riferiti alla versione DHC-5

[senza fonte]

voci di aerei militari presenti su Wikipedia
Un DHC-5 canadese destinato a compiti di soccorso.

Il de Havilland Canada DHC-5 Buffalo è un bimotore da trasporto ad ala alta con caratteristiche STOL, prodotto dall'azienda canadese de Havilland Canada dagli anni sessanta.

Il Buffalo è lo sviluppo dotato di motori turboelica del precedente DHC-4 Caribou del quale, grazie alla maggior potenza disponibile, ne aumentò notevolmente le già buone prestazioni di capacità di carico riducendo ulteriormente le distanze necessarie per decollo ed atterraggio.

Versioni[modifica | modifica sorgente]

Un CC-115 Buffalo del 442 Transport & Rescue Squadron RCAF.
DHC-5 Buffalo
versione originariamente concepita come utility e trasporto tattico STOL proposta alla United States Army a cui diede la denominazione AC-2.
YAC-2
versione di valutazione per la U.S. Army, successivamente ridesignata CV-7A.
CV-7A
versione destinata alla U.S. Army, successivamente ridesignata C-8A.
DHC-5A
versione utility e trasporto tattico STOL destinata alla Força Aérea Brasileira, Canadian Forces e Fuerza Aérea del Perú. Denominazione canadese CC-115.
CC-115
versione ricerca e soccorso, trasporto ed utility STOL destinata alle Canadian Forces.
DHC-5B
versione proposta, motorizzata da due turboelica General-Electric CT64-P4C, restata a livello progettuale.
DHC-5C
versione proposta, motorizzata da due turboelica Rolls-Royce Dart RDa.12, restata a livello progettuale..
DHC-5D
versione aggiornata, motorizzata da due turboelica General Electric CT64-820-4 da 3 133 shp (2 336 kW) ciascuna.
DHC-5E Transporter
versione da trasporto civile.
NASA / DITC C-8A
un C-8A convertito in velivolo di ricerca sull'ala ad incremento di spinta tramite effetto Coandă.
XC8A ACLS
un C-8A convertito in velivolo di ricerca su un sistema di atterraggio a cuscino d'aria.
NASA / Boeing QSRA C-8A
un C-8A convertito in versione a corto raggio da ricerca per il volo a basso inquinamento acustico.

Utilizzatori[modifica | modifica sorgente]

Militari[modifica | modifica sorgente]

Un Buffalo in fase di atterraggio.
Brasile Brasile
Camerun Camerun
Canada Canada
Cile Cile
RD del Congo RD del Congo
Ecuador Ecuador
Egitto Egitto
Emirati Arabi Uniti Emirati Arabi Uniti
Indonesia Indonesia
Kenya Kenya
Mauritania Mauritania
Messico Messico
Perù Perù
Sudan Sudan
Tanzania Tanzania
Togo Togo
Stati Uniti Stati Uniti
Zaire Zaire
Zambia Zambia

Governativi[modifica | modifica sorgente]

Oman Oman
  • Oman Police Air Wing
Stati Uniti Stati Uniti

Civili[modifica | modifica sorgente]

Etiopia Etiopia

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Andreas Rohde, Riding a Buffalo - with Arctic Sunwest Charters in Airways, 15, Number 12, nº 156, febbraio 2009, pp. 30-35, ISSN 1074-4320.
    «Only two of the 126 Buffalos built were for a commercial operator - Ethiopian Airlines.».

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • (EN) Hotson, Fred W. The de Havilland Canada Story. Toronto: CANAV Books, 1983. ISBN 0-07-549483-3.
  • (EN) Milberry, Larry. Aviation In Canada. Toronto: McGraw-Hill Ryerson Ltd., 1979. ISBN 0-07-082778-8.
  • (EN) Molson, Ken M. and Harold A. Taylor. Canadian Aircraft Since 1909. Stittsville, Ontario: Canada's Wings, Inc., 1982. ISBN 0-920002-11-0.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]