Fuerza Aérea Ecuatoriana

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Fuerza Aérea Ecuatoriana
Forza aerea ecuadoriana
Ecuadorian Air Force
Seal of the Ecuadorian Air Force.gif
Descrizione generale
Attiva 1944 – oggi
Nazione Ecuador Ecuador
Servizio aeronautica militare
Motto Sobre selvas, volcanes y mares
Battaglie/guerre Guerra Ecuadoriano–Peruviana
Guerra del Cenepa
Anniversari 27 ottobre
Sito internet [1]
Parte di
Comandanti
Brigadier General Rodrigo Bohórquez Flores
Simboli
Coccarda Ecuadorian Air Force roundel.svg

[senza fonte]

Voci su forze aeree presenti su Wikipedia

La Fuerza Aérea Ecuatoriana, spesso abbreviata in FAE[1], e conosciuta internazionalmente con la denominazione in lingua inglese Ecuadorian Air Force), è l'attuale aeronautica militare dell'Ecuador e parte integrante delle forze armate ecuadoriane.

Eredita le tradizioni militari della precedente Fuerza Aérea del Ejército Equatoriana.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La FAE venne ufficialmente creata ufficialmente il 27 ottobre del 1920 anche se un certo grado di attività aerea militare era già presente nel paese da alcuni anni. Per esempio già nel 1910 a seguito della crisi Perù-Ecuador il paese latinoamericano dispiegò una componente aerea in ausilio alle forze armate tradizionali attingendo dagli aerei del Club de Tiro Guayaqui adibiti inizialmente per l' attività sportiva. La bontà dell'utilizzo del mezzo aereo convinse lo stato maggiore ecuadoriano a trasformare il Club de Tiro in scuola di volo. Fu allora che venne chiamato Cosme Renella, asso durante la Prima guerra mondiale, come istruttore grazie al quale la scuola poté crescere e svilupparsi come oggi la conosciamo contribuendo in maniera determinante alla nascita dell'Aviazione Militare Ecuadoriana.

Scuola di volo che all'inizio venne stanziata in quel di Salinas con un pugno di aerei statunitensi dei tipi più disparati.

Solamente sfiorata dalla Seconda guerra mondiale, la FAE poté continuare indisturbata il suo potenziamento sostituendo i datati velivoli Ryan PT-22 Recruit, Curtiss-Wright CW-22 Falcon e Fairchild PT-19A Cornell con i moderni caccia a reazione Dassault Mirage F1, IAI Kfir C2, CE, e SEPECAT Jaguar Mk.1, velivoli che avranno modo di distinguersi nelle numerose crisi che l'Ecuador ha dovuto sostenere con il vicino Perù per il controllo delle frontiere tra i due paesi. Nel 1995, uno scontro tra due Mirage F1 ecuadoriani e due Sukhoi Su-22 peruviani durante la guerra per il controllo della regione di confine detta guerra del Cenepa, si è concluso con l'abbattimento dei due aerei peruviani.

Struttura[modifica | modifica wikitesto]

Dassault Mirage F1JA della Escuadrón de Combate 2112

La struttura attuale della FAE è suddivisa su tre gruppi di combattimento ("Ala de combate"), suddivisi in due o tre squadroni da combattimento ("Escuadrón de Combate"), più un gruppo di trasporto ("Ala de transporte") suddiviso in quattro squadriglie da trasporto:

  • Ala de Combate No. 21 - base aerea di Taura, Guayas
    • Escuadrón de Combate 2111 "Jaguar" - operativo su SEPECAT Jaguar
    • Escuadrón de Combate 2112 "Mirage" - operativo su Dassault Mirage F1JA/JE
    • Escuadrón de Combate 2113 "Kfir" - operativo su IAI Kfir CE/TC2
  • Accademia dell'Aeronautica "Cosme Rennella" (Escuela Superior Militar de Aviacion "Cosme Rennella") - Salinas Air Base - operativa su Cessna A-150L Aerobat, T-34 Mentor

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Munro, Bob (a cura di), Central and South America in The World's Air Forces, London, Salamander books, 1991, p.37.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Peacock, Lindsay (a cura di), World Air Forces, Coulsdon, UK, Jane's Information Group Ltd., 2002.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]