David Wenham

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
David Wenham al Festival di Berlino 2014

David Wenham (Sydney, 21 settembre 1965) è un attore australiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Ha un fratello e tre sorelle, ed ha due figlie, Eliza Jane e Millie, nate dalla relazione con la fidanzata Kate Agnew.

La sua carriera è balzata agli onori della popolarità internazionale per il ruolo di Faramir nella trilogia de Il Signore degli Anelli, soprattutto nel secondo e nel terzo episodio.

Nel 2004 David ha affiancato Hugh Jackman in Van Helsing, nel ruolo del frate Karl. Nel 2008 ha recitato nuovamente al fianco di Hugh Jackman nel kolossal Australia, dove interpreta un ranchero senza scrupoli.

L'anno successivo, è stato incluso nel cast di La proposta e Three Dollars.

Nel 2006 il regista Zack Snyder lo volle per il kolossal 300, tratto dal graphic novel di Frank Miller sulla Battaglia delle Termopili, in cui interpreta lo spartano Delios, unico sopravvissuto il cui racconto inizia e conclude il film. Riveste i panni di Delios in 300 - L'alba di un impero, distribuito nel marzo 2014.

Filmografia parziale[modifica | modifica wikitesto]

Attore[modifica | modifica wikitesto]

Regista[modifica | modifica wikitesto]

Doppiatori italiani[modifica | modifica wikitesto]

Da doppiatore è sostituito da:

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 164024577 LCCN: no2003071670