Dartmoor

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Vista del fiume Meavy verso Sharpitor e Pelle Tor
Parco nazionale del Dartmoor
Mire Aune

Dartmoor è un altopiano situato nella contea inglese del Devon, caratterizzato da vegetazione rada e paludosa, che conferisce all'intera zona l'aspetto tipico della brughiera. Di composizione prevalentemente granitica, quest'area risale all'era geologica del Carbonifero. Il picco più alto è High Willhays a 671 metri sopra il livello del mare e le sue colline, dette tor, rappresentano una delle aree più vaste con granito esposto nel Regno Unito.

La zona è compresa nel Parco nazionale di Dartmoor ed è famosa per i reperti preistorici di cui è ricca. Numerosi siti megalitici dell'età neolitica testimoniano la presenza di una popolazione dedita alla caccia. Ancora un mistero per gli studiosi sono le file di pietre che si possono incontrare, tra le quali la lunghissima Stall Moor.

Da ormai duecento anni porzioni del Dartmoor sono state usate come poligono di tiro militare, mentre il resto della regione è accessibile pubblicamente ed è anche una destinazione turistica assai popolare. Nel 1901 lo scrittore Arthur Conan Doyle vi ambientò una delle avventure più inquietanti ed apprezzate del suo personaggio Sherlock Holmes: Il mastino dei Baskerville.

Luoghi d'interesse[1][modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ A.A.V.V., Gran Bretagna, Dorling Kindersley, Londra - Mondadori, Milano, 1996 e segg.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]