Cultura di Jamna

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Estensione approssimata della cultura, 3200-2300 a.C. ca.
La cultura di Jamna nel IV millennio a.C. in Europa.

La cultura di Jamna (in russo: Ямная культура?, in ucraino: Ямна культура?, la "cultura della tomba a fossa", dal russo/ucraino яма, "fossa") è situata in un periodo tardo dell'età del rame/inizio della cultura dell'età del bronzo nella regione del Bug/Dnestr/Ural (la steppa pontica), risalente a un periodo che va dal XXXVI al XXIII secolo a.C. Lo stesso nome risulta in Inghilterra come cultura della tomba a fossa o cultura della tomba di ocra.

La cultura fu prevalentemente nomade, con l'agricoltura praticata in qualche zona vicino ai fiumi e in alcune hillfort.[1]

Caratteristiche[modifica | modifica sorgente]

La peculiarità della cultura sono le inumazioni nei kurgan (tumuli), delle tombe a fossa con il corpo del morto situato in posizione supina e con le ginocchia piegate. I corpi erano ricoperti di colore ocra. Tombe multiple sono state trovate in questi kurgan, aggiunte più tardi.

Significativamente, era in uso sacrificare animali sulla tomba (bestiame, maiali, pecore, capre e cavalli), un aspetto questo associato sia ai proto-indoeuropei che ai proto-indoiraniani.[2].

Vennero trovati i resti nell'Est Europa del più arcaico carro con ruote, nel kurgan della "Storožova mohyla" (Dnipropetrovsk, in Ucraina, con scavi fatti da A. I. Trenožkin) associato alla cultura di Jamna.

Il sito sacrificale di Luhansk recentemente scoperto è stato descritto come un santuario collinare dove si praticavano sacrifici umani.

Espansione e identità[modifica | modifica sorgente]

La cultura di Jamna viene identificata con i tardi proto-indoeuropei (PIE) nella teoria kurganica di Marija Gimbutas. Essa è la più efficace candidata per la Urheimat (patria ancestrale) della lingua protoindoeuropea, insieme alla precedente cultura di Srednij Stog, ora che la prova archeologica della cultura e le sue migrazioni sono state strettamente legate all'evidenza fornita dalla linguistica.[3]

Si è detto che fosse originata lungo il corso medio del Volga localizzata nella cultura di Chvalynsk e medio Dnieper nella cultura di Srednij Stog. Ad occidente essa viene a cedere il passo alla cultura delle catacombe, ad est a quelle delle culture di Poltavka e Srubna.

Manufatti[modifica | modifica sorgente]

Dalle collezioni del Museo dell'Ermitage
Yamna02.jpg
Yamna03.jpg
Yamna04.jpg
Yamna05.jpg

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) J. P. Mallory, "La cultura di Jamna", Enciclopedia della cultura indoeuropea, Fitzroy Dearborn, 1997.
  2. ^ (EN) Benjamin W. Fortson, Cultura e lingua indoeuropea: un'introduzione (Blackwell Publishing, 2004), pag. 43.
  3. ^ (EN) David W. Anthony, Il cavallo, la ruota e la lingua: come i viaggiatori dell'età del bronzo dalle steppe euroasiatiche formarono il mondo moderno (2007).

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

storia Portale Storia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di storia