Cole Aldrich

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Cole Aldrich
Cole Aldrich.jpg
Aldrich con la divisa dei New York Knicks
Dati biografici
Nome Cole David Aldrich
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 211 cm
Peso 111 kg
Pallacanestro Basketball pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Centro
Squadra New York Knicks New York Knicks
Carriera
Giovanili
200?-2007
2007-2010
Bloomington Jefferson High School
Kansas Jayhawks Kansas Jayhawks
Squadre di club
2010-2012 Oklahoma Thunder Oklahoma Thunder 44 (75)
2010-2011 Tulsa 66ers Tulsa 66ers 21 (217)
2012-2013 Houston Rockets Houston Rockets 30 (50)
2013 Sacramento Kings Sacramento Kings 15 (50)
2013- New York Knicks New York Knicks 46 (92)
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 30 aprile 2014

Cole David Aldrich (Burnsville, 31 ottobre 1988) è un cestista statunitense, professionista nella NBA con i New York Knicks.

High school e carriera da collegiale[modifica | modifica sorgente]

Frequenta la Bloomington Jefferson High School, e nel 2006 viene selezionato per l'evento McDonald's All American, che coinvolge i migliori giovani degli Stati Uniti al loro ultimo anno di high school.

Riceve una borsa di studio dalla Kansas University, dove trascorre tre stagioni. Nel suo anno da matricola gioca molto poco poiché il suo ruolo è coperto dal futuro giocatore NBA Saša Kaun: raccoglie poco più di 8 minuti di media a partita per 2,8 punti circa. Il 3 marzo 2008 fa la sua miglior prestazione annuale con 11 punti e 11 rimbalzi.

Nel secondo anno il suo minutaggio cresce e di conseguenza tutte le statistiche: 15,1 punti e 10,8 rimbalzi in 29,7 minuti di media; realizza anche una tripla-doppia, la prima della storia dell'Università del Kansas. Il 13 aprile 2008 dichiara che avrebbe proseguito la permanenza in Kansas per l'anno da junior, ossia il terzo anno accademico. Nel terzo e ultimo anno in Kansas ottiene il prestigioso premio Academic All-America.

NBA[modifica | modifica sorgente]

Oklahoma City Thunder[modifica | modifica sorgente]

Il 29 marzo 2010, dopo tre stagioni a Kansas, si dichiara eleggibile per il draft NBA 2010. Viene selezionato come undicesima scelta dai New Orleans Hornets, che lo girano immediatamente agli Oklahoma City Thunder. Nel suo primo anno scende in campo in sole 18 occasioni, senza raccogliere cifre significative (solo 1 punto di media a partita), e gioca anche 21 partite con i Tulsa 66ers nella NBDL, a 10,3 punti di media a partita.

Nella sua seconda stagione NBA le cose vanno leggermente meglio, anche se non riesce a superare i 2,2 punti di media partita in 26 apparizioni, tutte dalla panchina.

Houston Rockets[modifica | modifica sorgente]

Il 27 ottobre 2012 viene coinvolto in uno scambio con gli Houston Rockets che lo porterà a Houston insieme a James Harden, Daequan Cook e Lazar Hayward.

Sacramento Kings[modifica | modifica sorgente]

Il 21 febbraio 2013 viene ceduto ai Sacramento Kings[1]. Nella terzultima e nella penultima partita della stagione ottiene due doppie doppie.

New York Knicks[modifica | modifica sorgente]

Il 24 settembre 2013 firma un contratto di un anno con i New York Knicks.

Premi e riconoscimenti[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Annuncio ufficiale Nba.com

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 193704846