Baronetto

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Baronetto
BaronetUK.jpg
Corona britannica
Status Attivo
Istituzione Regno d'Inghilterra e Regno d'Irlanda, 1611
Ordine più alto Ordine della Giarrettiera e Ordine del Cardo

Un baronetto (abbreviazione tradizionale Bart., abbreviazione moderna Bt.) è il possessore di un titolo assegnato dalla Corona britannica noto come baronettato. L'equivalente femminile (raro)[senza fonte] è baronetess in inglese, dato alla titolare, non alla moglie di un baronetto.

La pratica della creazione di baronetti, titolo originariamente oneroso, fu introdotta in Inghilterra e Irlanda da Giacomo I nel 1611 per rinvigorire le finanze reali.

Il titolo di baronetto non ha corrispettivi europei, sebbene cavalieri ereditari, come i Ritter tedeschi ed austriaci e gli Erfridder, possano essere considerati simili ad esso. Comunque in Gran Bretagna, al di sotto dei baronetti ci sono i cavalieri. In passato c'erano tre ordini cavallereschi ereditari in Irlanda, dei quali uno si è estinto.

Il nome "baronetto" è un diminutivo del titolo di barone. Il rango di baronetto, infatti, è a metà fra quello di barone e di cavaliere.

Un baronettato è unico per due motivi:

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Regno Unito Portale Regno Unito: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Regno Unito