Ordine di San Patrizio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Molto Illustre Ordine di San Patrizio
The Most Illustrious Order of Saint Patrick
Order of St Patrick collar vector.svg
Decorazioni dell'Ordine
Royal Monogram of King George V of Great Britain.svg
Sovrano del Regno Unito[1]
Tipologia Ordine cavalleresco statale
Motto QUIS SEPARABIT?
Status quiescente
Capo Elisabetta II del Regno Unito
Istituzione Londra, 1783
Primo capo Giorgio III del Regno Unito
Cessazione 1936 (de facto)
1974 (formalmente)
Gradi Ufficiale
Membro
Precedenza
Ordine più alto Ordine del Cardo
Ordine più basso Ordine del Bagno
Ribbon bar Order of St. Patrick.jpg
Nastro dell'ordine

L'Ordine di San Patrizio (in inglese The Most Illustrious Order of Saint Patrick) è un ordine cavalleresco britannico, tradizionalmente riservato all'aristocrazia irlandese.

Occupa il terzo posto tra le decorazioni britanniche e segue per dignità l'Ordine del Cardo.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Fascia dell'ordine.
Collare e spilla di cavaliere dell'Ordine

L'ordine venne istituito da Giorgio III nel 1783, ad un anno dalla concessione all'Irlanda della sostanziale autonomia dalla corona britannica. Gli statuti ne prevedevano il conferimento a 16 cavalieri (Giorgio IV nel 1833 aggiunse loro altri sei supplenti) ai quali era richiesta, come requisito fondamentale per l'ammissione, l'appartenenza alla nobiltà da almeno tre generazioni (criterio non previsto invece per l'accesso agli ordini della Giarrettiera e del Cardo, corrispondenti inglese e scozzese dell'ordine di San Patrizio).

Il sovrano del Regno Unito ne è il capo supremo e la carica di Gran Maestro è connessa all'ufficio di Lord Luogotenente d'Irlanda: comprende un'unica classe di 22 cavalieri ai quali possono aggiungersi, come membri sovrannumerari dell'ordine, i principi della casa reale britannica e ad altri capi di stato stranieri.

Il regolare conferimento delle decorazioni dell'Ordine è terminato con la nascita di uno stato irlandese indipendente (1922): nel 1936 venne creato l'ultimo cavaliere e nel 1974 morì l'ultimo insignito, Henry Windsor, duca di Gloucester, figlio del re Giorgio V del Regno Unito. Pur inattivo, l'ordine non è mai stato ufficialmente soppresso.

Le decorazioni[modifica | modifica sorgente]

L'insegna è uno scudo ovale d'oro con una croce di san Patrizio (rossa, con gli assi posti in decusse, in campo bianco) caricato di un trifoglio (simbolo nazionale dell'irlanda) con tre corone reali, cinto dal motto latino Quis separabit? ("Chi ci separerà [dunque dall'amore di Cristo]?" (cfr. Rm 8,3) e dalla cifra MDCCLXXXIII (1783, l'anno di fondazione dell'ordine).

È portata sospesa ad un collare d'oro formato da rose tudoriane ed arpe alternate unite da nodi, o appesa a un nastro azzurro portato ad armacollo sulla spalla destra.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Dal titolo di Sovrano d'Irlanda.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Elenco dei cavalieri dell'Ordine di San Patrizio

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Regno Unito Portale Regno Unito: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Regno Unito