BNSF Railway

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Mappa della rete BNSF.

La Burlington Northern and Santa Fe Railway, abbreviata in BNSF Railway, è una compagnia ferroviaria statunitense operante nella zona occidentale (il West), diretta rivale della Union Pacific Railroad. Ha sede a Fort Worth, in Texas.

È nata dalla fusione delle due grandi compagnie ferroviarie Burlington Northern Railroad (BN) e Atchison, Topeka and Santa Fe Railway (ATSF).

Storia[modifica | modifica sorgente]

Anni '40, quando la BNSF era ancora Atchison, Topeka and Santa Fe Railway: la potente locomotiva Madam Queen, rodiggio Texas, prototipo delle classe 5000, al traino di un treno merci nel Nuovo Messico.

La BNSF è nata il 31 dicembre 1996 dalla fusione dei due colossi ferroviari Atchison, Topeka and Santa Fe Railway e Burlington Northern Railroad. Quest'ultima era a sua volta nata nel 1970 dalla fusione della Great Northern Railway, della Northern Pacific Railway, della Chicago, Burlington and Quincy Railroad, della Spokane, Portland and Seattle Railway, e di fatto deteneva il monopolio del traffico nella parte settentrionale degli Stati Uniti, da Chicago e la zona del Mississippi a Seattle. La livrea dei suoi locomotori era muso verde e corpo nero, con scritte bianche

La Atchison, Topeka and Santa Fe Railway invece aveva le sue linee principali nella parte meridionale, da Kansas City e Houston verso Los Angeles attraverso il deserto del Nuovo Messico, e da lì fino a San Francisco, ed era diretta rivale della Southern Pacific e della Denver & Rio Grande. La ATSF fu negli anni '30 all'avanguardia nel campo del materiale trazione, con potenti macchine merci e passeggeri. Fu la prima compagnia ad adottare il rodiggio 2-10-2, che appunto poi prese il nome di Santa Fe e divenne la tipica locomotiva per treni merci pesanti in nordamerica. Notevoli furono anche le 25 locomotive della classe 5000 con rodiggio 2-10-4 Texas.

Un merci intermodale della BNSF Railway al traino di tre General Electric Dash-9 (o loro derivate) mostranti la livrea arancio-giallo della compagnia.

In campo passeggeri, la compagnia, che vantava il treno di lusso Super Chief, mise in campo tutta una serie di ottime locomotive rodiggio Northern (4-8-4), culminate con le potentissime classe 2900. La ATSF fu fra le prime compagnie a "dieselizzarsi", cioè a passare dalle locomotiove a vapore a locomotori diesel, nel suo caso prodotti dalla EMD, braccio ferroviario della General Motors. La livrea dei locomotori diesel della ATSF era muso rosso con corpo grigio, e filettature dorate.

La fusione ha portato la BNSF a diventare, insieme alla UP, una delle due grandi - e sole - compagnie ferroviarie del West, dal Mississippi al Pacifico. Opera in 27 stati, e ha un breve tratto ferroviario in Canada. Senza contare i doppi e tripli binari, le stazioni e gli scali ferroviari, la BNSF RAilway gestisce circa 38000 km di linee, che salgono a quasi 80000 km in totale. Ha inoltre diritto di passaggio su altri 12000 km di ferrovie negli Stati Uniti e in Canada. I locomotori a disposizione sono quasi 6'000, i carri 80'000. Il personale ammonta a circa 38000 unità.

Linee principali[modifica | modifica sorgente]

La ES44DC, evoluzione del modello GE Dash 9-44CW matricola #7663, a Commerce (California) il 21 febbraio 2005.

Le direttrici principali della BNSF vanno dalla zona del Mississippi alla costa del Pacifico lungo tre assi. Quella meridionale parte dalla zona del Golfo del Messico e attraverso il Nuovo Messico e l'Arizona raggiunge Los Angeles, e poi San Francisco. Altra direttrice è da Denver verso la California attraverso lo Utah e il Nevada. Collegamento storico della Burlington Northern era da Chicago a Seattle e Portland attraverso il Montana, passando il Continental Divide sul Marias Pass lungo il bordo del Glacier National Park.

Oltre a queste tre direttrici sull'asse Est-Ovest, la BNSF ha una linea principale lungo la Costa del Pacifico, e un'altra ai piedi delle Montagne Rocciose, dal Montana fino al El Paso via Denver. A Est di questa linea la compagnia ha una fittissima rete di binari che si estendono fino al Mississippi, e fanno praticamente da rete di distribuzione per gli Stati del centro delle merci che arrivano dai porti sul Pacifico.

La BNSF nei media[modifica | modifica sorgente]

  • la BNSF Railway appare anche nel gioco Microsoft Train Simulator - abbreviato fra gli appassionati con la sigla MSTS. In una delle sei linee ferroviarie di base c'è la tratta del Marias Pass, che costeggia il Glacier National Park gestita appunto dalla BNSF. I locomotori che vi appaiono sono i GE Dash 9-44CW e le EMD SD-40 e GP-38. Anche sulla copertina del gioco appare l'immagine di un treno della BNSF.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Bill Yenne, Atlas of North American Railroads, MBI Publishing Company, St. Paul, MN, USA, 2005
  • George H. Drury, Guide to North American Steam Locomoives, Kalmbach Publishing Co., Waukesha, WI, USA, 1993

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

trasporti Portale Trasporti: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di trasporti