Atletica leggera ai Giochi della XXIV Olimpiade - Decathlon

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Bandiera olimpica Athletics pictogram.svg
Decathlon
Seul 1988
Informazioni generali
Luogo Stadio Olimpico di Seul
Periodo 28 e 29 settembre 1988
Partecipanti 39
Podio
Medaglia d'oro Christian Schenk Germania Est Germania Est
Medaglia d'argento Torsten Voss Germania Est Germania Est
Medaglia di bronzo David Steen Canada Canada
Edizione precedente e successiva
Los Angeles 1984 Barcellona 1992
Atletica leggera ai
Giochi di Seul 1988
Athletics pictogram.svg
Corse piane
100 metri   uomini   donne
200 metri uomini donne
400 metri uomini donne
800 metri uomini donne
1500 metri uomini donne
3000 metri donne
5000 metri uomini
10000 metri uomini donne
3000 m siepi uomini
Corse ad ostacoli
110/100 m ostacoli uomini donne
400 m ostacoli uomini donne
Staffette
Staffetta 4×100 m uomini donne
Staffetta 4×400 m uomini donne
Prove su strada
Maratona uomini donne
Marcia 20 km uomini
Marcia 50 km uomini
Concorsi
Salto in alto uomini donne
Salto con l'asta uomini
Salto in lungo uomini donne
Salto triplo uomini
Getto del peso uomini donne
Lancio del disco uomini donne
Lancio del martello uomini
Tiro del giavellotto uomini donne
Prove multiple
Decathlon uomini
Eptathlon donne

Il Decathlon ha fatto parte del programma maschile di atletica leggera ai Giochi della XXIV Olimpiade. La competizione si è svolta nei giorni 28 e 29 settembre 1988 allo Stadio olimpico di Seul.

L'eccellenza mondiale[modifica | modifica wikitesto]

Campione olimpico uscente 8.847 Record mondiale Regno Unito Daley Thompson Presente
Campione Europeo 1986 8.811 Regno Unito Daley Thompson Presente
Campione Mondiale 1987 8.680 Germania Est Torsten Voss Presente
Primatista stagionale 8.512 Francia Christian Plaziat Presente

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Jürgen Hingsen compie tre partenze false nella prova iniziale, i 100 metri. Il tedesco si dispera ma purtroppo il suo punteggio rimane fermo a zero. Amareggiato e demotivato, poiché con una gara in meno non può sperare di salire sul podio, decide di ritirarsi.
Alla fine della prima giornata è in testa il tedesco est Christian Schenk, meno accreditato del connazionale Voss. Spicca il suo 2,27 nel salto in alto, anche perché ottenuto col vecchio stile ventrale.
Nel secondo giorno Voss, il campione uscente Thompson ed il primatista stagionale Plaziat (secondo dopo la prima giornata) vanno alla caccia di Schenk. Il ventitreenne di Rostock limita i danni nell'asta (4,70) e prosegue senza smarrirsi nelle altre prove. Plaziat invece buca nel giavellotto. All'ultima gara, i 1500 metri, Voss tallona Schenk ma non lo supera, mentre Thompson si fa raggiungere dal canadese Dave Steen, che va a conquistare il bronzo ai danni del britannico. Thompson è quarto, davanti a Plaziat che chiude al quinto posto.

Pos Paese Atleta Punti
Gold medal.svg Germania Est Germania Est Christian Schenk 8.488
CORSE
100 m: 11"25
400 m: 48"90
110 ost. 15"13
1500 m: 4'28"95
SALTI
Alto: 2,27
Asta: 4,70
Lungo: 7,43
LANCI
Peso: 15,48
Disco: 49,28
Giavellotto: 61,32
Silver medal.svg Germania Est Germania Est Torsten Voss 8.399
Bronze medal.svg Canada Canada David Steen 8.328
4 Regno Unito Regno Unito Daley Thompson 8.306