Atletica leggera ai Giochi della XXIV Olimpiade - 100 metri ostacoli

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Bandiera olimpica Atletica leggera
100 metri ostacoli
Seul 1988
Informazioni generali
Luogo Stadio Olimpico di Seul
Periodo 29-30 settembre 1988
Partecipanti 37
Podio
Medaglia d'oro Jordanka Donkova Bulgaria Bulgaria
Medaglia d'argento Gloria Siebert Germania Est Germania Est
Medaglia di bronzo Claudia Zaczkiewicz Germania Ovest Germania Ovest
Edizione precedente e successiva
Los Angeles 1984 Barcellona 1992
Atletica leggera ai
Giochi di Seul 1988
Athletics pictogram.svg
Corse piane
100 metri   uomini   donne
200 metri uomini donne
400 metri uomini donne
800 metri uomini donne
1500 metri uomini donne
3000 metri donne
5000 metri uomini
10000 metri uomini donne
3000 m siepi uomini
Corse ad ostacoli
110/100 m ostacoli uomini donne
400 m ostacoli uomini donne
Staffette
Staffetta 4×100 m uomini donne
Staffetta 4×400 m uomini donne
Prove su strada
Maratona uomini donne
Marcia 20 km uomini
Marcia 50 km uomini
Concorsi
Salto in alto uomini donne
Salto con l'asta uomini
Salto in lungo uomini donne
Salto triplo uomini
Getto del peso uomini donne
Lancio del disco uomini donne
Lancio del martello uomini
Tiro del giavellotto uomini donne
Prove multiple
Decathlon uomini
Eptathlon donne

I 100 metri ostacoli hanno fatto parte del programma femminile di atletica leggera ai Giochi della XXIV Olimpiade. La competizione si è svolta nei giorni 29-30 settembre 1988 allo Stadio olimpico di Seul.

L'eccellenza mondiale[modifica | modifica sorgente]

Campionessa olimpica 1984 12"84 Stati Uniti Benita Fitzgerald 4a ai Trials
Campionessa europea 1986 12"38 Record dei Campionati Bulgaria Jordanka Donkova Presente
Campionessa mondiale 1987 12"34 Bulgaria Ginka Zagorcheva Presente
Primatista mondiale 12"21 1988 Bulgaria Jordanka Donkova Presente

La gara[modifica | modifica sorgente]

La campionessa mondiale Ginka Zagorcheva esce al primo turno per una caduta.
Nelle due semifinali prevalgono la bulgara Jordanka Donkova (12"58) e la tedesca est Cornelia Oschkenat (12"63). Sono le favorite per il titolo.
In finale Cornelia Oschkenat parte bene, ma patisce uno stiramento e si ritira, lasciando campo libero a Jordanka Donkova, che vince con un distacco di due metri, stabilendo anche il nuovo record olimpico.

Risultati[modifica | modifica sorgente]

Turni eliminatori[modifica | modifica sorgente]

5 Batterie 29 settembre 37 partenti Si qualificano le prime 4
+ i 4 migliori tempi.
3 Quarti di finale 29 settembre 8 + 8 + 8 Si qualificano le prime 4
+ i 4 migliori tempi.
2 Semifinali 30 settembre 8 + 8 Si qualificano le prime 4.
Finale 30 settembre 8 concorrenti

Finale[modifica | modifica sorgente]

Stadio Olimpico, venerdì 30 settembre.

Pos Paese Atlete Tempo
Gold medal.svg Bulgaria Bulgaria Jordanka Donkova 12”38 Record olimpico
Silver medal.svg Germania Est Germania Est Gloria Siebert 12”61
Bronze medal.svg bandiera Germania Ovest Claudia Zaczkiewicz 12”75