Alida Cappellini

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Alida Cappellini (Roma, 20 marzo 1943) è un'attrice, doppiatrice e scenografa italiana.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

La sua carriera d'attrice comincia nel 1950 con Guardie e ladri. Si diploma nel 1965 all'Accademia delle belle arti come scenografa e costumista. Per tutta la sua carrierà lavorerà alternandosi nei tre ruoli.

Interpreta Ada, la sorella di Giannino, nello sceneggiato televisivo Il giornalino di Gian Burrasca di Lina Wertmüller. È costumista nel film di Carlo Lizzani del 1967, Un fiume di dollari, ed in altri film western e non (L'arcangelo). Firma inoltre gli spot pubblicitari di Richard Laster.

Fino al 1985 recita in parti minori in diversi film. L'85 è l'anno in cui comincerà a collaborare con Giovanni Licheri, insieme al quale realizzerà diverse scenografie televisive: Marisa la nuit, Aperto per ferie, D.O.C., Indietro tutta, Piccoli fans.

Continua tuttora l'attività di scenografa anni novanta, in numerose trasmissioni Rai, come Domenica In 1991, Partita Doppia, Solletico, Le storie di Farland, GT Ragazzi, Cocco di mamma, Quelli che... il calcio, lirica e teatro (Elisir d'amore, il Barbiere di Siviglia , Traviata, Tosca).

Disegna con Giovanni Licheri una linea di arredamento "Miami Swing by Renzo Arbore"

Filmografia[1][modifica | modifica sorgente]

Attrice[modifica | modifica sorgente]

Prosa televisiva RAI[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ IMDb, http://www.imdb.it/name/nm0135500/.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]