AfterEllen.com

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
AfterEllen.com
URL AfterEllen.com
Commerciale
Tipo di sito blog, news
Registrazione Opzionale
Proprietario Logo (Viacom)
Creato da Sarah Warn
Lancio aprile 2002
Stato attuale Attivo

AfterEllen.com è un sito Web che si occupa della rappresentazione nei mass media delle donne lesbiche e bisessuali[1].

Fondato da Sarah Warn nell'aprile 2002, il sito è stato acquistato nel 2006 da Logo (canale televisivo via cavo di proprietà della Viacom).

Il sito[modifica | modifica sorgente]

AfterEllen.com non è affiliato con Ellen DeGeneres, anche se il nome del sito si riferisce al pubblico coming out fatto dalla DeGeneres, evento considerato come la pietra miliare per il mondo delle lesbiche.

Il sito si occupa di notizie, libri, musica, film e televisione. Pubblica articoli, recensioni, colonne regolari, riassume di serie televisive con caratteri lesbiche e bisessuali, e mantiene diversi blog. Più recentemente, i video blog settimanali, spesso chiamati "vlogs", sono diventati una parte fondamentale di AfterEllen.com, i più popolari dei quali sono "Brunch With Bridget", "Lesbian Love," and "Is This Awesome?". Il sito dispone anche di popolari web-serie, come ad esempio "Anyone But Me" (vincitore dello Streamy Awards e nominato al Webby Award).

È il sito top per le donne LGBT, raggiungendo una media di oltre 700 000 contatti al mese del 2008[2]. Nel marzo 2008, il sito è stato nominato uno dei "50 blog più potenti al mondo" (the world's 50 most powerful blogs) dal periodico britannico The Observer per il suo irriverente sguardo come la comunità lesbica è rappresentata nei mezzi di comunicazione (irreverent look at how the lesbian community is represented in the media[3]).

The 2010 AfterEllen.com Hot 100[modifica | modifica sorgente]

Il 17 maggio 2010, AfterEllen.com ha pubblicato la classifica delle 100 donne più desiderate al mondo secondo l'universo delle donne lesbiche e bisessuali: tale classifica[4], qui sotto pubblicata, è la "risposta" di AfterEllen.com alla classifica The 2010 Maxim Hot 100 stilata dal mensile lifestyle maschile Maxim.

Nome Nome Nome Nome Nome
1 Olivia Wilde 21 Megan Fox 41 Veronica Ciardi 61 Christina Hendricks 81 Jessica Alba
2 Kristen Stewart 22 Ellen DeGeneres 42 Rachel Shelley 62 Naya Rivera 82 Charlize Theron
3 Lily Loveless 23 Crystal Chappell 43 Pink 63 Bridget McManus 83 Clementine Ford
4 Sara Ramirez 24 Kate Winslet 44 Emily Blunt 64 Alyson Hannigan 84 Beyonce
5 Portia de Rossi 25 Michelle Rodriguez 45 Kaya Scodelario 65 Jill Bennett 85 Heather Morris
6 Kathryn Prescott 26 Dianna Agron 46 Gro Hammerseng 66 Mia Kirshner 86 Marian Aguilera
7 Jennifer Beals 27 Eliza Dushku 47 Kate Beckinsale 67 Emily Deschanel 87 Cate Blanchett
8 Jessica Capshaw 28 Zooey Deschanel 48 Emma Watson 68 Megan Prescott 88 Rose Rollins
9 Lena Headey 29 Jane Lynch 49 Anna Torv 69 Julianne Moore 89 Nadia Bjorlin
10 Katherine Moennig 30 Lisa Ray 50 Elizabeth Mitchell 70 Amanda Seyfried 90 Mila Kunis
11 Tina Fey 31 Natalie Portman 51 Nicole Pacent 71 Evangeline Lilly 91 Kristen Bell
12 Ellen Page 32 Jessica Leccia 52 Piper Perabo 72 Anna Paquin 92 Jessica Clark
13 Angelina Jolie 33 Mariska Hargitay 53 Katja Nyberg 73 Rachel Weisz 93 Brandi Carlile
14 Leisha Hailey 34 Laurel Holloman 54 Sarah Nile 74 Laura Sanchez 94 Paula Patton
15 Rachel Maddow 35 Ruby Rose 55 Keira Knightley 75 Meryl Streep 95 Anne Hathaway
16 Lea Michele 36 Sandra Bullock 56 Gabrielle Christian 76 Sheetal Sheth 96 Alicia Keys
17 Tegan Quin 37 Kate Walsh 57 Penelope Cruz 77 Missy Higgins 97 Hayley Williams
18 Sara Quin 38 Zoe Saldana 58 Jillian Michaels 78 Scarlett Johansson 98 Archie Panjabi
19 Lady Gaga 39 Mandy Musgrave 59 Jodie Foster 79 Drew Barrymore 99 Salma Hayek
20 Sarah Shahi 40 Lucy Lawless 60 Rachel McAdams 80 Yvonne Strahovski 100 Jessica Lowndes

Nella lista sono presenti anche due ragazze italiane: si tratta di Veronica Ciardi, la concorrente più amata della decima edizione del Grande Fratello, e Sarah Nile, anche lei partecipante alla stessa edizione del programma italiano di Canale 5.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Jocelyn Voo; Diane Anderson-Minshall, Other clicks.(tech girl)(afterellen.com) in Curve, 1º giugno 2005.
  2. ^ AfterEllen.com
  3. ^ Jessica Aldred, The world's 50 most powerful blogs in The Observer, 9 marzo 2008.
  4. ^ The 2010 AfterEllen.com Hot 100 - 17 maggio 2010

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]