Adrienne Wilkinson

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Adrienne Wilkinson (foto di S. Buchanan)

Adrienne Wilkinson (Memphis, 1 settembre 1977) è un'attrice, doppiatrice e produttrice cinematografica statunitense.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Adrienne Marie Wilkinson può vantare origini irlandesi, scozzesi, Cherokee, danesi e tedesche. A due anni incomincia a prendere lezioni di ballo. Si è diplomata nella stessa scuola di Brad Pitt la Kickapoo High School a Springfield. Subito dopo il diploma si è trasferita a Los Angeles per intraprendere la carriera di attrice. Ha due sorelle ed un fratello più giovani. Entrambe le sorelle sono artiste: Tracey Bradley è una regista e produttrice che lavora per i Pulse Studio, mentre Aimee Wilkinson è una musicista. Tutte e tre hanno lavorato insieme nel 2005 nel film Expectation.


Adrienne è famosa per avere interpretato il ruolo di Evi, la figlia della principessa guerriera Xena nella popolare serie: Xena - Principessa guerriera. Ha incominciato la carriera di attrice in un episodio della serie televisiva Sweet Walley High nel 1996; partecipa ad altre due serie Tv Saved by the Bell: The New Class nel 1997 e, nel 2000, Chicken Soup for the Soul. Nel 2001 è protagonista di quattro puntate della serie tv di Mtv Undressed. Nel 2002 è Nikki nella versione statunitense della serie drammatica As if. Nel 2003 ha una piccola parte in un episodio di Angel e, nel ruolo di Linda Browning, nella popolare soap opera della NBC Il tempo della nostra vita. Nel 2005 ha un ruolo nel primo episodio dell'ottava stagione della serie Tv Streghe, in cui interpreta Julie Bennett (personaggio che momentaneamente "prende il posto" di Phoebe Halliwell); nello stesso anno ha due ruoli in una puntata di Eye e E.R. - Medici in prima linea.

La sua carriera cinematografica ha avuto una svolta tra il 2005 e il 2006, in cui interpreta sei film il più importante dei quali è Lakeshore Drive, scritto e diretto da Michael Grais con Adrienne e Peter Dobson, nel quale è la protagonista.

Nel 2008 vince quattro premi per la sua interpretazione nel cortometraggio Reflection diretto da Barry Caldwell e con co-protagonisti Matt Long, James Morrison, Louis Lombardi, Jim Beaver, Zoe Bell and Ana Harrison.

È anche doppiatrice ed ha lavorato in più di 40 tra videogiochi, film d'animazione e pubblicità. Ha dato la propria voce al personaggio di Maris Brood, la Jedi del videogioco Star Wars: il Potere della Forza; ma non solo, le sue caratteristiche fisiche sono state utilizzate anche per la creazione del personaggio, grazie ad una avanzata versione della tecnologia motion capture.

Nel ottobre del 2007 debutta come produttrice nel cortometraggio indipendente Seconds, un film che racconta la storia di una donna che lotta contro la depressione. All'inizio Adrienne avrebbe voluto interpretare il ruolo di protagonista, ma non gli fu possibile a causa di numerosi impegni. Entrò comunque nel progetto come produttrice poiché era molto interessata alla storia.

Altre attività[modifica | modifica sorgente]

Adrienne è impegnata in molte attività di carità incentrate sull'animalismo e sull'alfabetizzazione dei bambini. Ogni anno a novembre, sul suo sito internet ufficiale, si tiene un'asta di beneficenza, il cui ricavato serve a sostenere le spese mediche di famiglie bisognose.

Filmografia[modifica | modifica sorgente]

Televisione[modifica | modifica sorgente]

Cinema[modifica | modifica sorgente]

Videogiochi[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 78476608 LCCN: no2003104833