19. Waffen-Grenadier-Division der SS

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
19. Waffen-Grenadier-Division der SS
19th SS Division Logo.svg
Simbolo divisionale della
19. Waffen-Grenadier-Division der SS "Lettische nr. 2"
Descrizione generale
Attiva 7 gennaio 1944-8 maggio 1945
Nazione Germania
Lettonia
Alleanza Potenze dell'Asse
Servizio Waffen SS
Tipo reparto di fanteria
Dimensione divisione
Battaglie/guerre
Fronte orientale
Parte di
Reparti dipendenti
Comandanti
Comandanti degni di nota Hinrich Schuldt
Friedrich-Wilhelm Bock
Bruno Streckenbach

[senza fonte]

Voci su unità militari presenti su Wikipedia

La 19. Waffen Grenadier Division der SS (2. Lettone) fu una divisione di fanteria delle Waffen SS durante la seconda guerra mondiale. Venne fondata il 7 gennaio 1944 subito dopo la creazione della 15. Waffen-Grenadier-Division der SS elevando al rango divisionale la 2. Lettische SS-Freiwilligen-Brigade. Combatté nei Paesi Baltici ed in Russia sotto il controllo del Gruppo d'armate Nord prima e del Gruppo d'armate Curlandia quando la divisione si ritrovò intrappolata nella sacca russa creatasi in Curlandia. In questa sacca la divisione continuò a combattere fino alla fine della guerra, quando si arrese all'Armata Rossa.

Organico[modifica | modifica wikitesto]

  • Dicembre 1943 8.033 uomini.
  • Giugno 1944 10.592 uomini.
  • Dicembre 1944 9.396 uomini.

Comandanti[modifica | modifica wikitesto]

Capo di stato maggiore[modifica | modifica wikitesto]

Reparti divisionali[modifica | modifica wikitesto]

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]