XII Giochi paralimpici invernali

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
XII Giochi paralimpici invernali
The PyeongChang 2018 Paralympic Winter Games Emblem.svg
Passion. Connected. (하나된 열정.)
Città ospitantePyeongchang, Corea del Sud
Nazioni partecipanti(vedi sotto)
Competizioni80 in 6 sport
Cerimonia apertura9 marzo 2018
Cerimonia chiusura18 marzo 2018
StadioStadio Olimpico
Medagliere
Nazione Medaglie d'oro vinte Medaglie d'argento vinte Medaglie di bronzo vinte Medaglie complessive vinte
Stati Uniti Stati Uniti1315836
Paralympic flag.svg Atleti Paralimpici Neutrali810624
Canada Canada8416 28
Cronologia dei Giochi paralimpici
Giochi precedentiGiochi successivi
Soči 2014 Pechino 2022

I XII Giochi paralimpici invernali (평창 동계 패럴림픽?, 平昌 冬季 패럴림픽?, Pyeongchang Donggye PaereollimpikLR) si sono svolti a Pyeongchang, una delle 82 contee della Corea del Sud, dal 9 al 18 marzo 2018, nella stessa località che ha ospitato i XXIII Giochi olimpici invernali.[1]

Si tratta della seconda manifestazione paralimpica tenutasi in Corea del Sud dopo l'edizione estiva del 1988.

Assegnazione[modifica | modifica wikitesto]

Come da accordi tra il Comitato Paralimpico Internazionale e il Comitato Olimpico Internazionale, il paese selezionato per ospitare i giochi olimpici dovrà ospitare anche i corrispondenti giochi paralimpici.[2] Il 6 luglio 2011 durante la 123ª sessione del CIO svoltasi a Durban, Pyeongchang ha ottenuto l'organizzazione dei XXIII Giochi olimpici invernali e di conseguenza anche dei XII Giochi paralimpici invernali. La contea coreana ha vinto la concorrenza di Monaco di Baviera e Annecy.[3]

Risultati assegnazione
Città Nazione 1º turno
Pyeongchang Corea del Sud Corea del Sud 63
Monaco di Baviera Germania Germania 25
Annecy Francia Francia 7

Sviluppo e preparazione[modifica | modifica wikitesto]

Sedi di gara[modifica | modifica wikitesto]

Mappa geroglifica delle località.
Mountain Cluster
Coastal Cluster

Simboli[modifica | modifica wikitesto]

Il 2 giugno 2016, è stato annunciato che la mascotte della manifestazione sarà Bandabi (반다비?), un orso tibetano.[4]

Sport[modifica | modifica wikitesto]

Nel programma dei XII Giochi paralimpici invernali saranno presenti 6 discipline, una in più rispetto alla precedente edizione del 2014, in seguito allo scorporo dello snowboard dallo sci alpino. Il numero delle competizioni sarà di 80, 8 in più rispetto al 2014.[5]

  • Biathlon - Paralympic pictogram.svg Biathlon (18)
  • Wheelchair curling - Paralympic pictogram.svg Curling in carrozzina (1)
  • Ice sledge hockey - Paralympic pictogram.svg Hockey su slittino (1)
  • Alpine skiing - Paralympic pictogram.svg Sci alpino (30)
  • Cross-country skiing - Paralympic pictogram.svg Sci di fondo (20)
  • Snowboarding - Paralympic pictogram.svg Snowboard (10)

Calendario[modifica | modifica wikitesto]

 ●  Cerimonia d'apertura      Competizioni      Finali  ●  Cerimonia di chiusura
Marzo  Ven
9
Sab
10
Dom
11
Lun
12
Mar
13
Mer
14
Gio
15
Ven
16
Sab
17
Dom
18
Medaglie
d'oro
Cerimonie OC CC N.D.
Sci alpino 6 6 6 3 3 3 3 30
Biathlon 6 6 6 18
Sci di fondo 2 4 6 6 2 20
Hockey su slittino 1 1
Snowboard 5 5 10
Curling 1 1
Totale 0 12 8 9 12 9 3 11 10 6 80

Medagliere[modifica | modifica wikitesto]

Posizione Paese Gold medal-2008PG.svg Silver medal-2008PG.svg Bronze medal-2008PG.svg Totale
1 Stati Uniti Stati Uniti 13 15 8 36
2 Paralympic flag.svg Atleti Paralimpici Neutrali 8 10 6 24
3 Canada Canada 8 4 16 28
4 Francia Francia 7 8 5 20
5 Germania Germania 7 8 4 19
6 Ucraina Ucraina 7 7 8 22
7 Slovacchia Slovacchia 6 4 1 11
8 Bielorussia Bielorussia 4 4 4 12
9 Giappone Giappone 3 4 3 10
10 Paesi Bassi Paesi Bassi 3 3 1 7
11 Svizzera Svizzera 3 0 0 3
12 Italia Italia 2 2 1 5
13 Regno Unito Regno Unito 1 4 2 7
14 Norvegia Norvegia 1 3 4 8
15 Australia Australia 1 0 3 4
16 Finlandia Finlandia 1 0 2 3
Corea del Sud Corea del Sud 1 0 2 3
Nuova Zelanda Nuova Zelanda 1 0 2 3
19 Croazia Croazia 1 0 1 2
20 Cina Cina 1 0 0 1
Kazakistan Kazakistan 1 0 0 1
22 Austria Austria 0 2 5 7
23 Spagna Spagna 0 1 1 2
24 Svezia Svezia 0 1 0 1
25 Belgio Belgio 0 0 1 1
Polonia Polonia 0 0 1 1

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (KOENFR) PyeongChang 2018, su pyeongchang2018.com. URL consultato il 23 agosto 2016.
  2. ^ (EN) Paralympics 2012: London to host 'first truly global Games', su bbc.com, 21 maggio 2012. URL consultato il 23 agosto 2016.
  3. ^ (EN) Pyeongchang will host the 2018 Winter Olympics, su bbc.co.uk, 6 luglio 2011. URL consultato il 23 agosto 2016.
  4. ^ (EN) PyeongChang 2018 Paralympic mascot is launched, su paralympic.org, 2 giugno 2016. URL consultato il 23 agosto 2016.
  5. ^ (KOENFR) Snowboard - The Outline, su pyeongchang2018.com. URL consultato il 23 agosto 2016.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • (KOENFR) PyeongChang 2018, su pyeongchang2018.com (archiviato dall'url originale il 24 settembre 2015).