VIII Giochi paralimpici invernali

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
VIII Giochi paralimpici invernali
IPC logo (1994-2004).svg
Mind, Body, Spirit
Città ospitante Salt Lake City, Stati Uniti d'America
Nazioni partecipanti 36 (vedi sotto)
Atleti partecipanti 416
Competizioni 5 sport
Cerimonia apertura 7 marzo 2002
Cerimonia chiusura 16 marzo 2002
Aperti da Il Presidente George W. Bush
Ultimo tedoforo Muffy Davis e Chris Waddell
Stadio Rice-Eccles Stadium
Medagliere
Nazione Medaglie d'oro vinte Medaglie d'argento vinte Medaglie di bronzo vinte Medaglie complessive vinte
Germania Germania 17 1 15 33
Stati Uniti Stati Uniti 10 22 11 43
Norvegia Norvegia 10 3 6 19
Cronologia dei Giochi paralimpici
Giochi precedenti Giochi successivi
Nagano 1998 Torino 2006

Gli VIII Giochi paralimpici invernali si sono disputati a Salt Lake City (Stati Uniti d'America) dal 7 al 16 marzo 2002. Vi hanno partecipato un totale di 416 atleti provenienti da 36 nazioni. Erano i primi Giochi Paralimpici Invernali nel continente americano. Questi sono stati i primi Giochi Invernali Paralimpici di Andorra, Cile, la Repubblica Popolare Cinese, Croazia, Grecia e Ungheria. Ragnhild Myklebust della Norvegia ha vinto cinque medaglie d'oro nello sci e biathlon, diventando il maggior atleta di successo delle paralimpiadi invernali di tutti i tempi con 22 medaglie, 17 delle quali d'oro[1].

Medagliere[modifica | modifica wikitesto]

I primi 10 CPN per numero di medaglie d'oro sono elencati di seguito. La nazione ospitante (Stati Uniti d'America) viene evidenziata.

Posizione Paese Gold medal-2008PG.svg Silver medal-2008PG.svg Bronze medal-2008PG.svg Totale
1 Germania Germania 17 1 15 33
2 Stati Uniti Stati Uniti 10 22 11 43
3 Norvegia Norvegia 10 3 6 19
4 Austria Austria 9 10 10 29
5 Russia Russia 7 9 5 21
6 Canada Canada 6 4 5 15
7 Svizzera Svizzera 6 4 2 12
8 Australia Australia 6 1 0 7
9 Finlandia Finlandia 4 1 3 8
10 Nuova Zelanda Nuova Zelanda 4 0 2 6
Totale 79 55 59 193

Sport[modifica | modifica wikitesto]

I giochi consistevano in quattro discipline di tre sport[2].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ "Possibilità di Medaglia d'oro: di Vancouver 2010 annuncia la ricerca di un progettista per le medaglie Olimpici e Paralimpici, il sito ufficiale dei Giochi di Vancouver 2010, 13 dicembre 2007
  2. ^ "Salt Lake 2002 - Informazioni generali" Comitato Paralimpico Internazionale

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità GND: (DE6505191-9