Stadio Olimpico (Pyeongchang)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Stadio Olimpico
Pyeongchang Olympic Plaza in 2018.jpg
Informazioni
StatoCorea del Sud Corea del Sud
UbicazioneDaegwallyeong
Inizio lavori2014
Inaugurazione2017
GestoreXXIII Giochi olimpici invernali
Capienza
Posti a sedere35 000
Mappa di localizzazione

Coordinate: 37°40′04.31″N 128°42′24.15″E / 37.667864°N 128.706708°E37.667864; 128.706708

Lo stadio Olimpico (평창 올림픽 스타디움?) è uno stadio nel comune di Daegwallyeong, nella contea di Pyeongchang, in Corea del Sud. Si tratta di una struttura temporanea a forma di pentagono, in grado di accogliere 35 000 persone, che ha ospitato le cerimonie di apertura, di chiusura e di consegna delle medaglie dei XXIII Giochi olimpici invernali e dei XII Giochi paralimpici invernali, venendo poi smantellata alla fine dei giochi.[1]

Storia[modifica | modifica wikitesto]

In origine, il file di candidatura, prevedeva di svolgere le cerimonie presso lo stadio del salto di Alpensia, in maniera simile a quanto fatto in occasione delle olimpiadi invernali del 1994, dove le cerimonie furono ospitate al Lysgårdsbakken. Tuttavia, nel luglio 2012, il comitato organizzatore annunciò la decisione di costruire invece un'arena temporanea di 80 mila metri quadrati.[2] I lavori hanno avuto inizio nel 2014 e si concluderanno nel settembre 2017.[3]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (KOENFRZH) PyeongChang Olympic Stadium, su pyeongchang2018.com. URL consultato il 6 marzo 2017.
  2. ^ (EN) Duncan Mackay, Pyeongchang 2018 move venue for Opening and Closing Ceremonies, su insidethegames.biz, 6 luglio 2012. URL consultato il 5 marzo 2017.
  3. ^ (EN) Winter Olympics organisers reveal progress of venue construction, su cladglobal.com, 6 settembre 2016. URL consultato il 6 marzo 2017.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]