Wikipedia:Oracolo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nota disambigua.svg Disambiguazione – "WP:O" rimanda qui. Se stai cercando le linee guida sulle pagine orfane, vedi Wikipedia:Pagina orfana.
Abbreviazioni
WP:O

L'oracolo

Attenzione!!!

Hai già provato a fare una ricerca...?

 

Cos'è l'Oracolo?
« Ogni uomo è un eroe e un oracolo per qualcuno » (Ralph Waldo Emerson, Letters and Social Aims (1876))
  • Se ci sono informazioni che non riesci a localizzare sull'enciclopedia, o hai domande su contenuti che normalmente potresti trovare su un'enciclopedia ma non trovi su Wikipedia, prova a lasciare un messaggio qui.
  • Non c'è alcuna garanzia che le risposte che ti vengono fornite siano corrette, né che qualcuno ti risponda.
  • Alcune risposte potrebbero essere accompagnate da ironia e voglia di scherzare, che non vanno scambiate per intento apertamente derisorio: qui non morde nessuno.
  • Se in seguito trovi la risposta alla tua domanda qui o in altra sede, per favore aggiungi alle voci relative le informazioni mancanti, aiutando Wikipedia a crescere e diventare sempre più completa.
  • Le risposte alle tue domande vengono scritte in questa pagina, dove resteranno visibili per alcuni giorni; in seguito verranno spostate nell'Archivio dell'Oracolo.
  • Per favore, non lasciare il tuo indirizzo e-mail: Wikipedia è pubblicamente consultabile e rischi di ricevere posta indesiderata.
  • Firma sempre i tuoi messaggi con 4 tildi: ~~~~ (vedi anche Aiuto:Firma).



Impostare un tasto per ricaricare la pagina del browser[modifica wikitesto]

Normalmente è possibile ricaricare una pagina del browser premendo il tasto F5. In alcuni computer i testi F sono abbinati a più funzioni, e per attivarne alcune è necessario cliccare in contemporanea anche il tasto Fn. Dovendo, in alcune occasioni, ricaricare più volte rapidamente una pagina mi farebbe comodo avere la funzione di ricarica attivabile con il singolo tasto, invece sul mio nuovo computer è necessaria la combinazione Fn+F5, e non è possibile bloccare l'Fn (già provato, l'unico modo per farlo è andando a cambiare una impostazione del bios, cosa che preferirei decisamente evitare visto il problema che mi è successo quando è stato installato un aggiornamento del bios).
Tutta questa premessa per chiedere : esiste un modo, tramite un'app, una estensione del browser (firefox, chrome o edge è indifferente) o altro, per impostare una scorciatoia da tastiera per cui sia sufficiente un tasto a mia scelta per aggiornare la pagina del browser? Come sistema ho windows 10 --Postcrosser (msg) 12:59, 22 lug 2020 (CEST)

Gentile Postcrosser penso e spero che nei link seguenti potrebbe trovare ciò che cerca:[1] e [2]. Le chiedo di segnalare se la mia risposta non è servita. Cordialità--79.54.130.251 (msg) 13:18, 22 lug 2020 (CEST)
Innanzitutto grazie per la risposta e per il consiglio. Alcuni di quei programmi li ho provato e non vanno bene, perchè prevedono combinazioni di tasti (proprio quello che voglio evitare) o creano shortcut per aprire file o programmi, ma non per quello che servirebbe a me. Questa sera vedrò con calma gli altri, che possono invertire tra loro la funzione di due tasti. --Postcrosser (msg) 16:47, 22 lug 2020 (CEST)
Ctrl R? Lo so che è una combinazione di tasti, ma non credo ci sarebbero problemi. --Lepido (msg) 11:44, 23 lug 2020 (CEST)
Grazie Lepido! Per una mera questione di distanza dei due tasti, questa combinazione mi risulta già molto più comoda di Fn+F5 --Postcrosser (msg) 11:54, 23 lug 2020 (CEST)

Marte come satellite[modifica wikitesto]

Cosa sarebbe successo se al posto della Luna la terra avesse avuto Marte come satellite?Questo commento senza la firma utente è stato inserito da Francesc 22 (discussioni · contributi) 14:54, 22 lug 2020.

Probabilmente, vista la somiglianza della massa dei due pianeti (circa 1/10) avrebbero formato un pianeta doppio come la coppia Plutone-Caronte, con il baricentro di rotazione tra i due corpi situato al di fuori della Terra. E Elon Musk sarebbe già riuscito a fondarci una colonia. --Postcrosser (msg) 16:45, 22 lug 2020 (CEST)
Nemmeno più di tanto, la Terra sarebbe sempre il pianeta dominante. Credo che il problema numero uno sarebbero le maree, che sarebbero piuttosto devastanti, si veda qui, qui e qui. Inoltre, nelle giornate no dovremmo svegliarci con Marte storto. Infine, vista la distanza ravvicinata, il Duce avrebbe potuto tentare di invadere il pianeta rosso e Fascisti su Marte sarebbe un documentario storico e non una parodia. X-Dark (msg) 12:46, 23 lug 2020 (CEST)
probabilmente la storia dell'umanità sarebbe stata notevolmente diversa: supponiamo che la luna sia più grossa di com'è adesso (se non partiamo con l'ipotesi di Marte e Terra come pianeta doppio), probabilmente il meteorite che fece fuori i dinosauri avrebbe invece colpito la luna e adesso una delle veline sarebbe una graziosa rettiloide o magari l'antenato di qualche rettiloide si sarebbe pappato, per dire, qualche antenato degli svedesi e adesso a Riccione ci sarebbe meno animazione.. vista la paura del "diverso" ci sarebbe probabilmente il movimento "Reptilian lives matter".. senza contare lo stimolo sociale di avere Marte abitabile a due passi dalla Terra, sovietici ed americani magari avrebbero fatto a pugni per essere i primi a sbarcarci, colonizzare il pianeta e magari sbatterci gli indesiderabili, come fu fatto nei primi anni della colonizzazione dell'Australia.. ci sono tantissime ipotesi che si possono formulare.. --2.226.12.134 (msg) 12:32, 26 lug 2020 (CEST)

È fuorigioco questo?[modifica wikitesto]

Ciao a tutti! Nel video https :// you tu.be/ kDK0_v8s_u0 (togliete gli spazi) al minuto 2:18 la Juve effettua un contropiede e segna, ma nel momento del passaggio mi è sembrato di vedere fuorigioco. Mi sto sbagliando? --2.42.120.31 (msg) 09:05, 23 lug 2020 (CEST)

calciopoli--Hal8999 (msg)
C. Ronaldo è dietro la linea della palla al momento del passaggio di Dybala. Tecnicamente è un passaggio all'indietro, quindi assolutamente non è fuorigioco. --87.19.17.247 (msg) 10:54, 23 lug 2020 (CEST)
Non è fuorigioco, anche se la prospettiva potrebbe ingannare: Dybala la passa quando Ronaldo si trova leggermente dietro di lui, quindi è tutto regolare. Si vede meglio nella clip seguente a quella indicata da te.--torqua 17:12, 23 lug 2020 (CEST)

Domanda[modifica wikitesto]

Masturbarsi fa vene o fa male--37.159.21.43 (msg) 16:49, 23 lug 2020 (CEST)

WP:Disclaimer medico--87.2.141.182 (msg) 19:17, 23 lug 2020 (CEST)
eh, dalla domanda mi pare di intuire che sei armato/a di buoni propositi… --Wim b 18:43, 24 lug 2020 (CEST)
La pratica di per se non fa male. I problemi sorgono quando se ne abusa. --87.0.151.215 (msg) 11:41, 25 lug 2020 (CEST)

Investigatori privati[modifica wikitesto]

Domanda nata guardando qualche sera fa il film Shall We Dance? dove Susan Sarandon ingaggia un investigatore privato perché sospetta che Richard Gere la stia tradendo, e inizia un pedinamento di quest'ultimo con tanto di fotografie e filmati. Al di la del film, in Italia un investigatore privato può fotografare, filmare, pedinare o fare intercettazioni ambientali nei confronti di una persona sospettata da chi lo ingaggia di qualche comportamento scorretto oppure è solo una cosa americana? In un paese come il nostro dove il garante della privacy (casualmente di centrosinistra) reputa addirittura che definire i genitori padre e madre è una violazione della privacy mi sembra strano che un investigatore privato posse entrare così nella vita di una persona

--79.24.183.57 (msg) 13:41, 24 lug 2020 (CEST)

L'investigatore privato può pedinare e fotografare nel rispetto dei luoghi di privata residenza del soggetto su cui deve investigare, l'importante è che abbia una regolare licenza prefettizia. Non può invece intercettare telefonate o effettuare riprese video in luoghi non autorizzati (questo possono farlo solo le forze di PS su autorizzazione del giudice). Tutti gli elementi che raccoglie possono essere utilizzati come prove all'interno di un processo sia penale che civile. --Mtarch11 (msg) 13:48, 24 lug 2020 (CEST)
Oltre a Investigatore privato (ordinamento italiano), vedi anche qui dove si fa riferimento agli obblighi dell'investigatore in materia di privacy.
(Circa il "definire i genitori padre e madre è una violazione della privacy" vedi qui: poiché vi sono vari casi in cui chi esercita la potestà genitoriale su un minore non è effettivamente il genitore biologico dello stesso, obbligare costui a dichiararsi come "padre" o "madre" del minore significa obbligarlo a dichiarare il falso. La privacy non c'entra niente).. --Franz van Lanzee (msg) 18:36, 24 lug 2020 (CEST)
a riguardo, mi piace ricordare che nel mio libretto di assenze dalla scuola media (prima meta' degli anni '90) vi era spazio per la "firma di un genitore o di chi ne fa le veci".--Hal8999 (msg)

Come saremmo?[modifica wikitesto]

Come saremmo, al giorno d'oggi, se gli unici cibi che avremmo potuto mangiare, in passato, fossero state le patate, la carne di pollo, l'insalata e i legumi (ho scelto questi cibi perché sono i miei preferiti)?Questo commento senza la firma utente è stato inserito da Francesc 22 (discussioni · contributi) 14:03, 24 lug 2020.

Più che una domanda, questa sembra una supercazzola per far perdere tempo.--79.31.136.33 (msg) 14:07, 24 lug 2020 (CEST)
Tale dieta non sarebbe completamente sbilanciata (bisognerebbe poi vedere le proporzioni dei vari ingredienti), conterebbe le sostanza nutritive principali: proteine, carboidrati, grassi. Bisognerebbe vedere se contenga anche il giusto apporto delle altre sostane nutritive: sali minerali, vitamine, ecc. --87.15.117.83 (msg) 18:16, 24 lug 2020 (CEST)
Se in passato avremmo potuto... sì ma quanto in passato? Se mi parli degli ominidi preistorici togli pure le patate dalla lista visto che crescevano in un America. E probabilmente pure il pollo dato che è un animale originario dell'area persiana. Non trovo un senso alla domanda, è una dieta palesemente sbilanciata priva di diversi nutrienti essenziali, non vedo come arrivare a dire "cone saremmo oggi"--93.33.29.98 (msg) 18:34, 24 lug 2020 (CEST)
sarebbe cambiato tutto o niente, bisogna vedere come sarebbe cambiato il contesto sociale e le differenza che ne sarebbero uscite.. --2.226.12.134 (msg) 12:57, 26 lug 2020 (CEST)

Succo di limone e bicarbonato per digerire[modifica wikitesto]

Alcune persone che conoscono usano bere, quando non digeriscono e hanno la pancia troppo piena, acqua con succo di limone e bicarbonato. Altri preparano una bevanda simile utilizzano polveri effervescenti vendute in commercio o succhiano compresse effervescenti. (Composti sempre da bicarbonato e degli acidi).

Ma per aiutare la stomaco a digerire, non si dovrebbe aggiungere ad esso solo acido? Il bicarbonato (che è una base) non va ad annullare l'acido?

Oppure in caso di bruciori allo stomaco si dovrebbe prendere solo bicarbonato, senza l'acido. No?


--87.15.117.83 (msg) 18:13, 24 lug 2020 (CEST)

Bere qualcosa di effervescente non aiuta a digerire, ma da una sensazione di minor pesantezza non correlata in alcun modo in un aumento della capacità digestiva. forse è inutile dire che il bicarbonato con acidi sviluppa anidride carbonica, quindi le persone che conosci è come se stessero bevendo acqua gassata aromatizzata al limone.
Per quanto riguarda la storia che bere degli acidi aiutii lo stomaco direi prorpio di no. Ti ricordo che nello stomaco c'è acido cloridrico a pH di circa 1, il succo di limone o l'aceto sono a circa pH 3, quindi il loro contributo è davvero irrilevante viste anche le quantità che di solito si consumano. In più non è solo con l'acido che lo stomaco digerisce i cibi, ma anche e principalmente diversi enzimi presenti al suo interno
Infine come già detto il bicarbonato neutralizza gli acidi quindi in caso di bruciore potrebbe aiutare. Ovviamente se prendi bicarbonato e limone si neutralizzano a vicenda e butti via solo sostanza per avere acqua gassata.--93.33.29.98 (msg) 18:30, 24 lug 2020 (CEST)

Sandia[modifica wikitesto]

Nei canti popolari (la mia passione) del Sahara Occidentale compare il nome Sandia. Chi è Sandia

--Erosmed (msg) 00:42, 25 lug 2020 (CEST)

[@ Erosmed]Mah. Su Google l'unica cosa sensata che trovo correlando sandia e il Sahara Occidentale sono le angurie e i meloni Sandia è l'anguria/melone in spagnolo. Il Sahara Occidentale era una colonia spagnola, e il termine sandia deriva proprio dall'arabo. Sei sicuro/a che sandia sia un nome di persona? E poi tra questi canti popolari ne sapresti indicare uno?--87.0.151.215 (msg) 13:07, 25 lug 2020 (CEST)

Problema con Google Forms (aka Moduli Google)[modifica wikitesto]

Ho un problema con i form e, paradossalmente, le ricerche su Google non danno esito.
Il form è un semplice questionario nel quale alcune risposte sono numeriche, con decimali: impostando come convalida della risposta "è un numero", l'unico formato accettato diviene quello con il punto come separatore decimale. Il che è piuttosto fastidioso, visto che il Google Sheet associato, invece, tratta correttamente il formato numerico facendo uso della virgola e interpreta quell'inserimento come testo.
L'impostazione della lingua è "italiano" e nel form tutti i messaggi sono in italiano. Questo problema non è menzionato da nessuna parte, perlomeno, io non ho trovato nulla di nulla.
Qualche idea in proposito? --Captivo (msg) 12:59, 26 lug 2020 (CEST)

Captivo non è che hai inglese come lingua del pc?--Pierpao (listening) 08:29, 1 ago 2020 (CEST)
[@ Pierpao] no, tutto in italiano. Infatti nello sheet devo usare la virgola.
--Captivo (msg) 08:56, 4 ago 2020 (CEST)

È un alpaca?[modifica wikitesto]

Lama in Cavalese.jpg

Buondì! Questo è un alpaca, sì? Non lama, vigogna o che so? --Syrio posso aiutare? 11:45, 26 lug 2020 (CEST)

Stando a questa pagina, dovrebbe essere un lama: lo riconosci dalle orecchie lunghe e a forma di banana, quelle degli alpaca sono più corte e appuntite. I due animali, inoltre, hanno stazze diverse: i lama arrivano a pesare fino a 180 kg. mentre gli alpaca in genere pesano massimo 70 kg. Altre differenze le trovi qui--79.37.83.61 (msg) 13:35, 26 lug 2020 (CEST)
Ok, grazie! --Syrio posso aiutare? 00:26, 27 lug 2020 (CEST)

Fanta astronomia, pianeti nani come lune[modifica wikitesto]

scientificamente sarebbe possibile per un pianeta nano, arrivato nel nostro sistema solare, entrare in orbita con la Terra senza procurare problemi (devastanti) con le maree? In altre parole essere abbastanza lontano senza però non sfuggire?


--2.226.12.134 (msg) 16:53, 26 lug 2020 (CEST)

No--95.245.54.224 (msg) 18:24, 26 lug 2020 (CEST)
in pratica influirebbe cmq pesantemente sul ciclo delle maree, rendendo la vita nei centri abitati sulle coste difficoltosa, anche se fosse ai limiti dell'orbita, giusto? --2.226.12.134 (msg) 18:38, 26 lug 2020 (CEST)
Si--95.245.54.224 (msg) 22:43, 26 lug 2020 (CEST)
e quindi questo ipotetico pianeta nano in orbita per procurare meno danni possibile dovrebbe essere il più piccolo possibile ed il più lontano possibile delle orbite possibili, giusto? --2.226.12.134 (msg) 12:03, 27 lug 2020 (CEST)
Un ulteriore corpo celeste di ragguardevoli dimensioni assieme con la Terra e la Luna genererebbe un sistema a tre corpi piuttosto instabile, maree o meno. Il risultato finale potrebbe anche provocare devastanti collisioni, o l'espulsione di uno dei corpi celesti fuori dal sistema solare. X-Dark (msg) 12:47, 27 lug 2020 (CEST)
quindi ci va di lusso che abbiamo solo la Luna e Cruithne: ma se in un prossimo futuro si volesse creare una luna artificiale come colonia per l'umanità come andrebbe posizionata a livello orbitale? --2.226.12.134 (msg) 12:59, 27 lug 2020 (CEST)
Dipende dalla massa di questa "luna artificiale". --Captivo (msg) 14:28, 27 lug 2020 (CEST)

Troppo lievito nell'impasto[modifica wikitesto]

Cosa succede se, in un impasto, metto ad esempio 1kg di farina e mezzo kg di lievito? --Syrio posso aiutare? 19:49, 26 lug 2020 (CEST)

[@ Syrio]A quale tipo di lievito ti riferisci? Quello chimico oppure microbico (lievito di birra, lievito madre)?--93.33.74.83 (msg) 22:45, 26 lug 2020 (CEST)
Quello microbico, ma se vuoi darmi la spiegazione per entrambi è ben accolta :D --Syrio posso aiutare? 22:51, 26 lug 2020 (CEST)
Curva di crescita microbica
Un impasto ha delle molecole che giocano ruoli diversi e fondamentali: le proteine (tra cui il glutine) e i carboidrati (in primis gli amidi) danno stabilità strutturale all'impasto, specie dopo la cottura. In più le proteine danno elasticità. Il lievito cosa fa: prende gli amidi, che sono delle catene di molecole di glucosio, li "spezza" e usa il glucosio per ottenere energia. In più si pappa pure le proteine, che gli danno i mattoncini necessari a moltiplicarsi. Nel fare ciò scarta anidride carbonica (che è quella che fa gonfiare l'impasto) ed alcol etilico. Bene, come elemento in più aggiungo l'immagine qui a fianco, che è la curva di crescita batterica ma vale lo stesso pure per i lieviti: all'inizio (tratto A) indipendentemente dalla quantità iniziale che è stata inoculata il numero di cellule resta costante. Il lievito che hai messo era o liofilizzato o congelato nei panetti, il metabolismo delle cellule era rallentato e e quindi ti trovi con un lievito un po' rimbambito, ha bisogno di tempo per rivitalizzarsi. Poi c'è il tratto B dove si è finalmente svegliato, si sta pappando proteine e carboidrati e la crescita della colonia è esponenziale, la tratta C arriva quando non ci sono più nutrienti e quindi il lievito non ha più i mattoncini per moltiplicarsi e la tratta D è la morte, che sarebbe l'equivalente per noi al galleggiare nei nostri escreti e non poter mangiare altro.
Bene, ho annoiato il prossimo a sufficienza arrivo al punto: con quantità normali di lievito e nei tempi indicati nelle ricette si stoppa il processo nella fase B. Quindi è presente ancora il glutine, che da elasticità al'impasto (e fa si che non si rompa ma riesca a inglobare bene l'anidride carbonica) e gli amidi che ti tengono in piedi la baracca. Mettendo troppo lievito (nel tuo esempio, è davvero troppo) a parità di massa di impasto arrivi in minor tempo alla fase C. Ciò comporta una minore elasticità dell'impasto (non è solo il glutine che da elasticità, e non tutte le proteine vengono consumate, però ne hai sicuramente di meno che in una lievitazione normale) e una minor quantità di carboidrati a catena (anche qui, non tutti i carboidrati possono essere metabolizzati dal lievito) che danno struttura, con in più molta più anidride carbonica, quindi dopo la cottura il tuo pane iperlievitato sarài qualcosa di molto fragile, sempre che non sia scoppiato durante la cottura (non che fa boom e ti distrugge il forno eh, ma che l'anidride carbonica dilatandosi con il calore rompe le bolle che la inglobano). In più sarà stato prodotto troppo etanolo, che nella normalità evaporerebbe ma se troppo non è detto che ne rimanga con conseguenze sul gusto. Anche il lievito stesso ha un suo sapore caratteristico e se troppo influisce organoletticamente sul risultato.
Se invece il tuo dubbio era se troppo lievito fa male o no la risposta è no. In ogni aspetto. La storia che gli impasti lievitano in pancia è una leggenda, perchè la cottura avviene a temperature altucce, letali per noi figurati per il povero lievito. Ma anche se per puro colpo di [fortuna] qualche cellulina mezza strodita sopravvivesse ci penserà il tuo acido gastrico a farla passare a miglior vita. Comunque il lievito è pure usato come integratore. e concludo il capitolo "lievito microbico" dicendo che l'intolleranza al lievito è provato che non esiste quindi l'unico danno che si può avere mettendo troppo lievito in un impasto è un prodotto finale schifoso e fragile.
Per quanto riguarda il lievito chimico la cosa è molto più semplice. Alla fine il lievito chimico è del bicarbonato di sodio, un sale basico, con un altro sale acido, tipo il difosfato sodico o il tratrato acido di potassio (per gli amici "cremor tartaro"). E quello che succede altro non è che la cosa che vedi quando mischi il bicarbonato con l'aceto: il sale acido reagisce con il bicarbonato sviluppando anidride carbonica, solo più lentamente che non con l'aceto.Volendo puoi creare anche tu una torta lievitante senza mettere il lievito in bustina, basta che nell'impasto ci sia qualcosa di acido (limone, yogurt) e aggiungi del bicarbonato nelle farine, a patto che come prodotto finale hai più acido che bicarbonato, altrimenti se hai un impasto a pH basico con il calore rischi di trasformare i grassi in saponi, e la cosa che ne esce ha un sapore pessimo Comunque tutto ciò non va a interferire con proteine o amidi, quindi logicamente l'unica conseguenza nel mettere troppo lievito chimico o una grande combinazione acido-bicarbonato è avere troppo sviluppo di anidride carbonica. Quindi la torta ti si alza troppo, e potrebbe fuoriuscire dalla tortiera. In più se troppo alta magari non ti si cuoce bene al centro. Storia diversa invece se come lievito chimico intendi l'ammoniaca per dolci, alias il bicarbonato di ammonio. É un sale che con il calore si decompone a dare anidride carbonica e ammoniaca, 2 gas. Qui se ne metti troppa rischi di avere dei biscotti che sanno troppo di ammoniaca e la cosa non è una gioia per il palato. Mi raccomando usa l'ammoniaca per dolci solo con biscotti secchi (tipo i cantucci) perchè altrimenti l'ammoniaca si scioglie nell'acqua e il prodotto avrà un saporaccio. Spero di esserti stato utile, se serve altro non esitare a chiedere--79.41.157.214 (msg) 08:30, 27 lug 2020 (CEST)
Il massimo della mia creatività in cucina sono i salatini fatti con la pasta sfoglia, quindi non c'è pericolo :D
Era una curiosità oziosa uscita ieri sera a cena. Grazie mille, la spiegazione è stata esaurientissima! --Syrio posso aiutare? 11:33, 27 lug 2020 (CEST)

Influenza spagnola del 1918[modifica wikitesto]

ci sono stime su quante vittime provocò la prima e la seconda ondata?

--2.226.12.134 (msg) 15:21, 27 lug 2020 (CEST)

Come riporta una nota enciclopedia online, [3], le stime non concordano tra loro. Un calcolo realistico riporta 50 milioni di vittime totali. È tuttora discusso il luogo di origone della pandemia e la data di inizio.--Flazaza (msg) 15:42, 27 lug 2020 (CEST)
ho capito il sottinteso, non si ha nemmeno una statistica su come si sviluppò, a dispetto di quanto dice il grafico su quella nota enciclopedia.. perchè gli scienziati avvisano che la seconda ondata della pandemia provocò più morti della prima per avvisare di non sottovalutare i rischi di una seconda ondata in questa.. --2.226.12.134 (msg) 16:24, 27 lug 2020 (CEST)
In realtà i tre grafici nella nota enciclopedia non riportano il numero di morti totali ma il tasso di mortalità in alcune aree e per alcune fasce di età.--Flazaza (msg) 08:15, 29 lug 2020 (CEST)
Nella sezione indicata della voce Influenza spagnola si parla erroneamente a più riprese di letalità anziché di mortalità. Se qualcuno passa a correggere... --5.90.2.125 (msg) 19:51, 29 lug 2020 (CEST)

C'è qualcuno esperto dell'Eritrea antecedente al 1940?[modifica wikitesto]

non linko meglio l'articolo per non scatenare eventuali flames ma questo articolo si può confutare? Possibile che alla base del macello (per noi, come al solito) ci sia una bugia?

--2.226.12.134 (msg) 15:31, 27 lug 2020 (CEST)

Illuminismo[modifica wikitesto]

E se m'illuminismo non fosse mai esistito? --Francesc 22 (msg) 15:15, 28 lug 2020 (CEST)

Diremmo ancora viva 'o rre? L'illuminismo è un termine molto vago, e la domanda può voler dire molto o molto poco. Non avremmo avuto sanguinose rivoluzioni (ben presto diventate sanguinose dittature), ma al contempo non avremmo cose come il Metodo scientifico o idee condivise come i Diritti umani o la codifica dei Diritti naturali, sino ad allora molto arbitrari; non avremmo avuto le Costituzioni, come non avremmo avuto molte scoperte scientifiche. Non avremmo avuto lo spostamento da una visione del mondo teocentrica ad una antropocentrica, non avremmo avuto lo sviluppo filosofico moderno, in sostanza saremmo fermi al 1600. Trattandosi di una tappa dell'evoluzione umana, se non fosse avvenuta probabilmente saremmo ancora fermi lì, ma visto che non è nella natura umana starsene "ferma lì", in un modo o nell'altro, magari in altri contesti ideologici (o in altri continenti) sarebbe avvenuto comunque.--Saya χαῖρε 15:33, 28 lug 2020 (CEST)
per fare un esempio superbanalissimo delle conseguenze, senza rivoluzione francese e sue conseguenze non sarebbe mai esistita la minoranza francese (per esempio) a Napoli (sì, esiste) e quindi persone come Luigi Lablache e quindi Stewart Granger e molti altri.. ad occhio, parliamo di un milione di italiani in meno.. senza contare che probabilmente non sarebbero mai esistiti gli Stati Uniti e quindi probabilmente il nazismo avrebbe vinto e a quest'ora l'Italia, probabilmente, sarebbe dio conseguenza il luogo di villeggiatura delle ss.. --2.226.12.134 (msg) 13:13, 29 lug 2020 (CEST)
Inoltre probabilmente la Francia oggi sarebbe governata da re Luigi XXXII, Napoleone non avrebbe mai conquistato mezza Europa e useremmo tutti piedi e galloni invece di metri e litri --Postcrosser (msg) 20:08, 29 lug 2020 (CEST)
mah, su quello probabilmente ci sarebbe un macello ancora peggiore: ci sarebbe stata l'unità d'Italia? Perchè probabilmente ci sarebbe stato in ogni staterello della penisola un diverso modo di misurare e diverse valute, con cambi diversi da staterello a staterello.. --2.226.12.134 (msg) 12:37, 30 lug 2020 (CEST)

Windows Font Viewer[modifica wikitesto]

I file di font in Esplora Risorse di Windows 10 vengono aperti con Windows Font Viewer, ma la finestra occupa solo una parte dello schermo. Come posso fare per far aprire la finestra a tutto schermo? Windows Font Viewer è un’eseguibile o una dll? --5.169.203.105 (msg) 15:52, 28 lug 2020 (CEST)

Io ho windos 10 pro, ho aperto un file ttf dalla cartella c:\windows\font e mi si è aperta una finestra con regolare tastino per ampliare a tutto schermo che funziona, secondo process explorer il processo è c:\windows\system32\fontview.exe, non è che per caso hai attivato per sbaglio la modalità tablet?--Pierpao (listening) 13:22, 30 lug 2020 (CEST)

Metazoa[modifica wikitesto]

Qual è l’etimologia di Metazoa (Haeckel, 1874)? Non conosco il greco, né sono un biologo, e non riesco a comprendere neanche vagamente la ragione per cui aggiungere il prefisso meta-. Esiste una ragione particolare per cui all'epoca fu inventata una nomenclatura alternativa al più immediato e non specialista Animalia? Metazoa è una nomenclatura usata ancora adesso, o è obsoleta?--Syd Storm (msg) 02:25, 31 lug 2020 (CEST)

Syd Storm in contrapposizione ai protozoi che vuol dire le prime forme di vita e per sottolinerare il carattere evoluzionistico della vita, meta- tra gli altri ha il significato di cambiamento per esempio metamorfosi--Pierpao (listening) 07:49, 31 lug 2020 (CEST)

Comprare un'estensione di domini web[modifica wikitesto]

Come si fa per comprare un'estensione di domini web? Non dico quelli famosi come .com o .it ma altre estensioni non famose. Esistono un sito dove li vendono? E di chi è la proprietà?--Daniele Pugliesi (msg) 03:18, 31 lug 2020 (CEST)

Non credo siano in vendita, dovrebbero essere gestiti dall'ICANN, dovresti trovare tutto sul sito icann.org Daniele Pugliesi--Pierpao (listening) 07:54, 31 lug 2020 (CEST)
Si chiamano dominio di primo livello (top-level domain), e a causa dei dettagli di come funziona il sistema DNS (che traduce gli hostname in indirizzi IP) non possono essere arbitrariamente inventati, bensì proposti per l'adozione all'ICANN (anche se a quanto pare la cosa si sta facendo via via più "flessibile"). -- Rojelio (dimmi tutto) 15:14, 31 lug 2020 (CEST)
Grazie per le info. Certo che è un po' strano che non possano essere arbitrari. Non mi azzardo a chiedere il motivo specifico, che suppongo sia troppo tecnico per cui rischierei di confondermi ancora di più le idee... --Daniele Pugliesi (msg) 20:11, 31 lug 2020 (CEST)

Meduse[modifica wikitesto]

Per gli amici "quelle bastarde", le meduse popolano i mari da millenni e gli innumerevoli tentativi umani di sterminarle sono stati vani[senza fonte]. Ebbene, il destino ha voluto che a ottobre 2018 il mar Ligure fosse rivoltato da cima a fondo dalle numerose e violente mareggiate causate dal maltempo, con come risultato la variazione decisa di tutti i fondali. Il risultato ne fu che al largo (ma neanche tanto) del mio amato borgo comparisse una "foresta" di alghe molto scure, tra il marrone e il nero. Un dì di giugno 2019, un giovane ragazzino ben pensò di andare "alla scoperta" di queste alghe, per vedere quanto andassero lontano ed eventualmente cosa ci fosse dopo. Quanto effettivamente vadano avanti e cosa ci sia dopo non ve lo so dire, fatto sta che devo essere andato parecchio al largo, e proprio al largo mi sono accorto sul fondo di un "cerchio", o comunque di un piccolo spiazzo di sabbia tra le alghe, dove nuotavano due meduse, sul rossastro, i tentacoli non particolarmente lunghi. Temerario lo ero, stupido no: vedendo le meduse e vedendo anche che la costa si stava allontanando anche troppo, ho deciso di tornare indietro. Illeso, certo... ma anche no! La bastarda mi aspettava fuori dalle alghe, quasi a riva. E lì ho avuto modo di vederla ancora più da vicino (troppo, sic!): rossastra-trasparente, tentacoli non molto lunghi... ma decisamente urticanti.

E ora viene la domanda: che medusa era? Io ho provato a cercare in Categoria:Meduse del Mediterraneo ma non ho trovato quella che cercavo. Ripeto: la medusa era rossastra-trasparente, i tentacoli non erano particolarmente lunghi ma piuttosto urticanti, presumibilmente vive in mezzo alle alghe (marroni-nere), in zone raggiungibili a nuoto senza pinne, nel mar Ligure. Se qualcuno sapesse, lo ringrazio in anticipo ;-) --C. crispus(e quindi?) 21:56, 1 ago 2020 (CEST)

Ciao [@ Capricornis crispus], il nome purtroppo non lo conosco... Ma ti prometto che me ne informerò ;),da detto popolare delle mie zone ( Mar Tirreno) sono meduse aliene, nel senso che provengono dai mari tropicali impiantate non so come anche nei nostri mari. Comunque sono altamente urticanti, ocio quando le incroci e se punto corri al pronto soccorso, perché gli shock anafilattici non sono una bella esperienza. Ps.e non toccarle con le mani riponendole agli occhi rischi la vista!!! Con le meduse di tutte le specie non si scherza :(. Il buon ladrone , 22:03, 1 ago 2020 (CEST)
Che non parlassero italiano lo immaginavo, infatti nella mia zona dovrebbero esserci quasi solo i polmoni di mare, che sono bianchi e decisamente meno urticanti (suppongo, ma non ci tengo a provare). In ogni caso grazie lo stesso, se trovi qualcosa fammi sapere ;-) --C. crispus(e quindi?) 23:23, 1 ago 2020 (CEST)
Non poteva essere una "banale" Pelagia_noctiluca (quella grandissima bast.. per gli amici)? Dico banale perchè è una di quelle che - purtroppo - vedo più spesso nel mar ligure, è piccola, viotetto/marroncino trasparente e molto urticante. --Postcrosser (msg) 01:16, 2 ago 2020 (CEST)
Dall'immagine i colori sono diversi, ma è possibile. --C. crispus(e quindi?) 12:16, 2 ago 2020 (CEST)
nel Pacifico ce ne sono anche di mortali, ci va ancora di lusso con le importate, al momento.. --2.226.12.134 (msg) 11:47, 3 ago 2020 (CEST)
Confermo, era una noctiluca. Ieri ne ho catturata una ed era uguale a quella che mi punse. Grazie per l'aiuto. --C. crispus(e quindi?) 21:41, 3 ago 2020 (CEST)

Centrali elettriche[modifica wikitesto]

Spesso quando viene raffigurata la produzione di energia elettrica si vede questo magico flusso giallo che viene poi incanalato nei cavi e tutti sono felici. In realtà mi sembra che lo scopo di una centrale elettrica è muovere una turbina, che fa roteare dei magneti e il movimento dei magneti fa muovere gli elettroni dei cavi di rame a lei collegata. è giusto? Inoltre, volevo chiedere due cose a rigurado: primo se muovi un magnetone intorno ai cavi elettrici come fai ad avere corrente alternata o continua? perchè nelle nostre case la corrente è alternata ma gli esperimentini nei video fanno cose simili muovendo calamite su cavi elettrici di rame e si accende una lampadina piccola ma a corrente continua. Secondo, ma più importante, se alla fine lo scopo è appunto far muovere gli elettrioni dei cavi conduttori, come mai si parla di centrale che in un ora produce energia per illuminare una cittadina di tot abitanti in tot giorni? Nel senso una volta che una centrale fa muovere gli elettroni dei cavi, cosa importa se la cittadina ha 300, 1200 o 26000 abitanti? Se gli elettroni si muovono in teoria si muovono per tutti. questo è quello che mi viene da pensare però so che mi sbaglio e mi affido a chi ne sa. voi ovvero.

--95.244.166.233 (msg) 11:27, 3 ago 2020 (CEST)

Ma è un'indicazione di quanta energia elettrica produce. Ovviamente "per illuminare una cittadina di tot abitanti in tot giorni" non è una misura vera e propria, è un'indicazione come dire popolana. --95.244.133.185 (msg) 13:09, 3 ago 2020 (CEST)
Come ha detto 95.244.133.185, la chiave è l'energia. Ora provo a fare un esempio un po' pazzo, spero che i veri scienziati non mi mangino... come una zucchina. Al posto degli elettroni immagina una lunghissima corda che parte dalla centrale, fa il giro della cittadina e ritorna alla centrale. La corda è tenuta tesa da un insieme di carrucole. Al posto delle lampadine metti tanti frullatori puramente meccanici, azionati dal movimento della corda. I 300, 1200 o 26000 abitanti della cittadina hanno ciascuno un frullatore e non vedono l'ora di usarlo sulle loro zucchine. Non basta dire che "lo scopo della centrale è mettere in movimento la corda, cosa importa se la cittadina ha 300, 1200 o 26000 frullatori". Se i frullatori sono tanti e la centrale non imprime sufficiente energia alla corda, la corda non si muoverà affatto (vedi attrito e inerzia), o si muoverà troppo piano e le pale non avranno abbastanza energia per spezzare i legami tra le molecole delle zucchine. --79.20.124.85 (msg) 18:57, 3 ago 2020 (CEST)

Screenshot iOS 13[modifica wikitesto]

Nel file “IOS13 iPhoneX.png” è possibile notare che l’icona Apple TV è nera e azzurra. Nel mio iPhone è nera e bianca. Perché questa differenza? C’entra il fatto che l’utente che ha eseguito lo screenshot ha attivato l’abbonamento Apple TV+? --62.18.4.141 (msg) 21:44, 3 ago 2020 (CEST)

Non ho iPhone, quindi non so dirti, ma a meno che Apple TV e Apple TV+ non siano due app separate mi sembra strano che dipenda dall'abbonamento che si ha. Forse c'è stato un aggiornamento nel mentre che ha reso la scritta e la mela bianche anziché blu? Lo screenshot è stato caricato per la prima volta un anno e due mesi fa e in un anno e due mesi si fa a tempo a cambiare colore alla scritta 15 volte, volendo. --C. crispus(e quindi?) 21:50, 3 ago 2020 (CEST)

Film con protagonisti bambini[modifica wikitesto]

Quali film sono stati interpretati da bambini come protagonisti (ad esempio Mamma ho perso l’aereo, Matilda sei mitica, Eloise a Natale)? --5.169.197.149 (msg) 13:01, 4 ago 2020 (CEST)

vuoi davvero una lista con un miliardo di titoli? Altrimenti guarda un po' la voce di Shirley Temple, per esempio.. --2.226.12.134 (msg) 13:09, 4 ago 2020 (CEST)
Un miliardo magari no, ma a diecimila ci si può arrivare... --C. crispus(e quindi?) 19:28, 4 ago 2020 (CEST)
Pensa che la parola chiave "children" di IMDB dà quasi 6000 titoli, ma considera che non tutti i film sono taggati correttamente (e non in tutti i film taggati "children" i bambini sono i protagonisti!). --87.14.123.143 (msg) 20:06, 4 ago 2020 (CEST)
imdb non tagga tutti i film, ho provato a fare una ricerca in materia.. --2.226.12.134 (msg) 19:20, 11 ago 2020 (CEST)

Musica funerali Brežnev[modifica wikitesto]

Qualcuno mi sa dire qual è la musica che suona l'orchestra ai funerali di Brežnev in questo video, bene o male intorno al minuto 52? È una marcia funebre "originale" per i capi di Stato russi o è tratta da qualche brano specifico, magari anche non russo? Grazie. --Matafione (msg) 19:07, 4 ago 2020 (CEST)

Chopin - Sonata n. 2 op. 35 Marcia Funebre. Confrontala qui--62.211.41.6 (msg) 21:56, 4 ago 2020 (CEST)
Grazie mille!--Matafione (msg) 00:50, 5 ago 2020 (CEST)

Marmo macchiato[modifica wikitesto]

Cosa si può fare per togliere delle macchie di caffè e di unto da ripiano in marmo? Si tratta di un lavandino in marmo bianco che avrà un centinaio di anni, quindi non un ripiano in marmo lucido. E purtroppo si tratta di macchie vecchie. In rete ho trovato diverse soluzioni che dicono di usare bicarbonato, pietra pomice e simili, ma non vorrei che facessero più danno che altro. Qualcuno ha esperienze dirette che abbiano funzionato? --Postcrosser (msg) 16:43, 5 ago 2020 (CEST)

Il bicarbonato in questo caso, come del resto in tanti altri descritti sul web, è inutile. La pietra pomice agisce per via abrasiva, quindi rischi di rovinare la superficie. Se davvero è unto (ergo, grasso) una soluzione potrebbe essere usare un solvente organico per scioglierlo, tipo l'acetone. Oppure provare a saponificarlo con l'ammoniaca. Sia l'acetone che l'ammoniaca comunque non reagiscono con il marmo (che sarebbe carbonato di calcio). Ovviamente non usarli insieme o uno subito dopo l'altro. Un'altra possibilitá, ma credo che l'hai giá vagliata, è usare uno sgrasatore a base di saponi (nota marca con un gallo sul logo). Evita gli acidi, che ti corrodono il marmo, e pure la soda caustica. --87.7.92.211 (msg) 18:41, 5 ago 2020 (CEST)

I giorni del Covid[modifica wikitesto]

durante la quarantena italiana quanti medici americani sono arrivati in Italia per assistere i loro colleghi italiani o collaborare in qualsiasi altro modo? --2.226.12.134 (msg) 20:32, 5 ago 2020 (CEST)

Forma di ago nelle immagini al microscopio[modifica wikitesto]

Curiosità personale: cos'è la forma di ago che si trova spesso in molte immagini al microscopio, come quelle qui sotto?

--Daniele Pugliesi (msg) 20:59, 5 ago 2020 (CEST)

Un puntatore montato nell'oculare. -- Rojelio (dimmi tutto) 21:06, 5 ago 2020 (CEST)
Grazie. :) --Daniele Pugliesi (msg) 00:31, 6 ago 2020 (CEST)

Spiegazioni per alieni[modifica wikitesto]

In questa foto di una immagine inclusa nel Voyager Golden Record, indirizzata agli alieni, vedo scritto uno strano risultato alla somma "5 + 2/3". Il risultato indicato è un 5 con 2/3 scritto accanto, che se viene pensato come una moltiplicazione non quadra. Mi rassicurate sul fatto che si tratta di una notazione matematica particolare e che il risultato è corretto, o dobbiamo avvertire la NASA in modo che inviino al più presto nello spazio una navicella con su scritto "errata corrige" con all'interno l'aggiornamento del disco?
A proposito, ma se gli alieni non dovessero gradire le canzoni del disco, che succede? --Daniele Pugliesi (msg) 01:16, 6 ago 2020 (CEST)

(Succede questo Mars Attacks! :) Il buon ladrone , 01:24, 6 lug 2020 ( CEST)
[× Conflitto di modifiche] Non ero a conoscenza di questo Golden Record ed è stato piacevole leggerne la voce. Credo che sia una convenzione, anche se lascerei la parola a chi è più esperto di me. Volevo giusto conndividere il mio apprezzamento verso la voce :pp --torqua 01:27, 6 ago 2020 (CEST)
Vedi Frazione_(matematica): "Nei paesi di tradizione anglosassone spesso associata a unità di misura consuetudinarie (ad esempio i diametri nominali dei tubi espressi in pollici) si usa, in genere, una notazione diversa che omette il "+" e giustappone la frazione all'intero". Vedi anche en:Fraction#Mixed_numbers e en:Addition#Notation and terminology: A whole number followed immediately by a fraction indicates the sum of the two, called a mixed number. Nella voce inglese però non viene detto che sia tipicamente anglosassone, viene detto che questa convenzione esiste e basta. --87.9.121.123 (msg) 08:39, 6 ago 2020 (CEST)
Grazie 87.9.121.123. Adesso so cosa rispondere se dovessi incontrare un alieno. Meglio essere preparati, non si sa mai... --Daniele Pugliesi (msg) 13:55, 6 ago 2020 (CEST)
LOL prego --87.9.121.123 (msg) 20:27, 6 ago 2020 (CEST)

Carne Beef[modifica wikitesto]

Caro Oracolo, i miei nonni cercano un particolare tipo di carne che loro chiamano Carne Beef, descritto come un particolare tipo di carne confezionata senza gelatina con una confezione rossa, lunga "rettangolare" con apertura a chiavetta e odore particolarmente forte. Mi confermano che fosse venduta in Italia almeno negli anni '60-'70. Carne Beef potrebbe derivare da un'interpretazione sbagliata di Corned Beef? Grazie in anticipo Oracolo, --Ferdi2005[Posta] 13:02, 8 ago 2020 (CEST)

Potrebbe essere questa? --Samuele Madini (msg) 14:04, 8 ago 2020 (CEST)

traduzione dall'italiano in inglese[modifica wikitesto]

visto che il mio inglese è un mezzo disastro, qui quanti orrori ho commesso? Sì, ovviamente ho parenti in America, caso strano, visto che sono sudista.. --2.226.12.134 (msg) 03:16, 9 ago 2020 (CEST)

Mah, l'unica cosa che cambierei è la frase "in the COVID-19 pandemic in Italy", usando "during the COVID-19" invece che "in", dal momento che si tratta di un evento temporale e non un luogo. --Postcrosser (msg) 15:33, 10 ago 2020 (CEST)

Domanda sulle poste italiane[modifica wikitesto]

Ciao! Per spedire qualcosa dall'Italia a Campione d'Italia, tipo una lettera, si pagano le tariffe per le spedizioni nazionali (francobollo "B") o internazionali (francobollo "B zona 1")? Grazie --93.33.62.247 (msg) 09:50, 10 ago 2020 (CEST)

Campione d'Italia fa a tutti gli effetti parte dell'Italia, per cui si pagano le tariffe nazionali. La tariffa nazionale viene applicata anche alle spedizioni verso Vaticano e San Marino, anche se si tratta di stati esteri. --Postcrosser (msg) 12:48, 10 ago 2020 (CEST)

Libro per scuole elementari[modifica wikitesto]

Ricordo di un libro, dei primi anni 80, per scuole elementari intitolato “Sussidiario” con copertina gialla e una foto di alcune piccole papere appena nate (o forse pulcini), che a seconda di come si inclinava il libro le papere cambiavano posizione, grazie all’effetto ottenuto dal tipo di stampa della foto. Chi si ricorda di questo libro? --5.169.199.152 (msg) 18:35, 10 ago 2020 (CEST)

Doveva essere molto bello, io mi ricordo del mio che, maledetto, per rappresentare l'anno tra dicembre e gennaio aveva un disegno, con dei bambini se non erro, ci ho messo anni a raccapezzarmi del fatto che gennaio veniva subito dopo dicembre--Pierpao (listening) 19:31, 10 ago 2020 (CEST)
Pierpao, sto cercando il titolo del libro!... --5.169.199.152 (msg) 20:09, 10 ago 2020 (CEST)

Non sono solo canzonette[modifica wikitesto]

Ebbene, la mia domanda di oggi riguarda la musica e in particolare le canzoni. Penso sia una cosa normalissima avere spesso delle canzoni o dei ritornelli in testa (io ce ne ho per 24 ore al giorno 365 giorni all'anno, ma sono dettagli); reputo altresì che sia normale che ogni tanto salti fuori qualche ritornello di cui magari non si ricordano le parole (o, se è in inglese o comunque in una lingua straniera, semplicemente risulta difficile ricomporle a memoria). A me capita abbastanza spesso e, dato che mi sto segnando (non del tutto inutilmente) tutti i titoli delle varie canzoni che conosco proprio per evitare questo problema, è una doppia scocciatura. E' ovvio che il classico conosci quella canzone che fa nanana nana nananana na nana? non possa funzionare, quindi io mi sono affidato finora alle soluzioni proposte da Salvatore Aranzulla. Tra le soluzioni proposte c'è Shazam, ma quando l'avevo provato se la canzone non era trasmessa in radio era quasi impossibile che la trovasse (e fino a qui ormai è capace anche Google); l'altra proposta è Midomi, un sito che ha tutta l'aria di funzionare decentemente, ma sul quale finora ho trovato una sola canzone su decine che ho provato a cercare. La domanda a questo punto è: voi conoscete qualche programma fatto bene o anche solo benino in cui, canticchiando o (la vedo dura, ma ci si può tentare) suonando al piano la melodia o il ritornello, riesca a rimandarmi alla canzone che sto cercando? Grazie in anticipo. --C. crispus(e quindi?) 20:33, 10 ago 2020 (CEST)

Altra domanda sulle poste italiane[modifica wikitesto]

Sta volta ho una domanda più tecnica: che passaggi subisce esattamente la posta, da quando il mittente porta il pacco all'ufficio postale o infila una lettera nella buca delle lettere (funzionano ancora, vero?!) a quando il postino in motorino la consegna al destinatario? Nella catena ci sono i CMP ma anche dalla voce non mi è chiaro come funzionano benissimo. Tra l'altro non mi è chiaro se ci sono indirizzi scritti a mano, il lettore riesce a leggere pure quelli? E infine, la posta destinata all'estero che percorso fa? Grazie mille a chi mi risponderà, so che questa è una domanda un po' più complessa di quella che ho posto ieri --93.33.51.63 (msg) 13:15, 11 ago 2020 (CEST)

A questo posso rispondere solo per quanto riguarda la mia esperienza personale, basata soprattutto sulla spedizione di cartoline:
Le buche delle lettere funzionano ancora? Assolutamente si
Il lettore riesce a leggere anche indirizzi scritti a mano? Assolutamente si. Io scrivo quasi tutti gli indirizzi a mano e la posta viene consegnata senza problemi, e anche la maggior parte di quella che ricevo ha l'indirizzo scritto a mano. Se posso dare un consiglio comunque, è meglio scriverlo in stampatello invece che in corsivo. E fare sempre attenzione a scrivere correttamente il CAP.
Per quanto riguarda il percorso della posta nazionale dovrebbe essere questo: la buca delle lettere viene svuotata e il pacco viene inviato al CMP di competenza dove la macchine smistatrici leggono appongono il timbro, leggono l'indirizzo e in base alla destinazione indirizzano la corrispondenza ai centri di distribuzione di zona. Da lì arriva all'ufficio postale di competenza da dove parte il postino per casa tua. Qui puoi trovare un interessante video sul funzionamento del CMP di Roma Fiumicino (compreso cosa succede nel caso di indirizzi scritti in modo poco chiaro). Qui invece è spiegato come funziona la rete di raccolta e distribuzione.
Non so dirti di preciso quali sono le zone di competenza dei vari CMP, ma non sono come ci si aspetta. Ad esempio, in genere la posta nazionale che spedisco della Liguria arriva con il timbro del CMP di Torino (e non di Genova), così come quella di Veneto e Friuli ha il timbro del CMP di Padova. --Postcrosser (msg) 14:20, 11 ago 2020 (CEST)

Lavoro da detective privato[modifica wikitesto]

nell'estate del 1969, praticamente l'altroieri, un'olandese (nel frattempo deceduta) andò a Riccione e conobbe un italiano dal nome non comune, diciamo Patroclo ed ebbero una figlia senza però che lui ne abbia mai saputo qualcosa. Oggi la tizia vorrebbe trovare l'ignaro genitore: ammesso che per un motivo incomprensibile un italiano voglia aiutare gratis un olandese a ritrovare questo Patroclo (di cui non si sa il cognome, ovviamente) esiste la possibilità superremotissima che alla questura di una località per niente turistica come Riccione ci siano i faldoni consultabili di tutti i turisti del 1969? Perchè uno studioso tedesco ha scritto un libro sull'emigrazione tedesca a Napoli (detta così la cosa fa ridere ma è vero, a Napoli abbiamo una minoranza tedesca, come si può tra l'altro notare dal nostro carattere) nell'800, di epoche più recenti dubito però che i faldoni possano essere consultabili.. --2.226.12.134 (msg) 19:30, 11 ago 2020 (CEST)

Mmmh la vedo dura. Non penso che sia concepibile un listone dei turisti, perché chiunque può svegliarsi una mattina e decidere di andare a farsi un bagno a Riccione. Un conto è parlare di emigrati, un altro di turisti. L'unica possibilità che trovo nell'avere un qualcosa di registrato è che il signor Patroclo abbia pernottato in una struttura. In tal caso potrebbe esserci speranza. Poi dipende, la figlia sa altro del padre, oltre al nome e alla sua presenza a Riccione nell'estate del '69? In mancanza di altre specifiche, l'unica chance che vedo è affidarsi ai mass media--95.246.150.45 (msg) 19:57, 11 ago 2020 (CEST)
Potrebbe essere utile anche sottoporsi a uno di quei test del DNA fatto da compagnie private (MyHeritage, 23andme, ecc.) che ti dicono bene o male di quante etnie è composto il tuo patrimonio genetico, ci sono molti casi di "ritrovamenti" di parenti di cui non si sapeva nulla, basterebbe che uno stretto parente del suddetto padre biologico abbia eseguito il test e si potrebbe poi contattare la persona in questione, avvicinandosi così all'identità di tale Patroclo. E' una possibilità remota e costosa (non oltre i 100 euro mi pare), ma è pur sempre un modo per restringere il campo.--82.59.39.29 (msg) 20:17, 11 ago 2020 (CEST)
Patroclo può anche aver dormito in una casa affittata da un amico, quindi qua ci vorrebbe un miracolo allucinante, ricordarsi che 50 anni prima si era andati a Riccione con l'amico Patroclo, visto che non è nemmeno garantito che Patroclo sia stato registrato.. magari restò a Riccione solo pochi giorni, magari non dormiva manco a Riccione, visto che la zona è ben servita dai treni.. --2.226.12.134 (msg) 20:38, 11 ago 2020 (CEST)
Esattamente quello che intendevo. L'unica speranza era essere certi di un pernottamento in albergo. Quindi direi che resta il test del DNA. Se si vuole fare gratis, affidarsi ai social sperando che qualcuno che conosce Patroclo lo legga e lo identifichi (il fatto di avere un nome particolare potrebbe essere d'aiuto in questo caso)--95.246.150.45 (msg) 20:46, 11 ago 2020 (CEST)