Wikipedia:Oracolo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nota disambigua.svg Disambiguazione – "WP:O" rimanda qui. Se stai cercando le linee guida sulle pagine orfane, vedi Wikipedia:Pagina orfana.
Abbreviazioni
WP:O

L'oracolo

Attenzione!!!
  • Se desideri chiedere la creazione di una voce non ancora presente su Wikipedia, vai in Richieste di nuove voci
  • Per far conoscere la tua opinione su Wikipedia vai a Pareri su Wikipedia e Sondaggio su Wikipedia
  • Per interventi utili che riguardano strettamente il progetto (proposte, modifiche, idee...) esiste il Bar di Wikipedia.
  • Se vuoi far conoscere la tua opinione su argomenti politici, sull'attualità o semplicemente farti quattro chiacchiere cerca invece un gruppo di discussione (newsgroup o forum): Internet ne è piena e hai una scelta enorme, però ricorda che Wikipedia non è un forum.

Hai già provato a fare una ricerca...?

 

Cos'è l'Oracolo?
« Ogni uomo è un eroe e un oracolo per qualcuno » (Ralph Waldo Emerson, Letters and Social Aims (1876))
  • Se ci sono informazioni che non riesci a localizzare sull'enciclopedia, o hai domande su contenuti che normalmente potresti trovare su un'enciclopedia ma non trovi su Wikipedia, prova a lasciare un messaggio qui.
  • Non c'è alcuna garanzia che le risposte che ti vengono fornite siano corrette, né che qualcuno ti risponda.
  • Alcune risposte potrebbero essere accompagnate da ironia e voglia di scherzare, che non vanno scambiate per intento apertamente derisorio: qui non morde nessuno.
  • Se in seguito trovi la risposta alla tua domanda qui o in altra sede, per favore aggiungi alle voci relative le informazioni mancanti, aiutando Wikipedia a crescere e diventare sempre più completa.
  • Le risposte alle tue domande vengono scritte in questa pagina, dove resteranno visibili per 30 giorni; in seguito verranno spostate nell'Archivio dell'Oracolo.
  • Per favore, non lasciare il tuo indirizzo e-mail: Wikipedia è pubblicamente consultabile e rischi di ricevere posta indesiderata.
  • Firma sempre i tuoi messaggi con 4 tildi: ~~~~ (vedi anche Aiuto:Firma).



Aiuto identificazione peperoncino[modifica wikitesto]

Preclaro Oracolo, necessito delle tue conoscenze botaniche. Mi sapresti dire di che varietà è questo peperoncino? Di più posso dire che organoletticamente non mi è sembrato eccessivamente piccante (zona medio-bassa della scala di Scoville?), ma la cosa potrebbe essere soggettiva. Grazie

--87.5.201.45 (msg) 07:46, 23 ago 2021 (CEST)[rispondi]

Lo già visto come peperoncino stereotipato, non so che varietà sia. --82.54.93.132 (msg) 13:07, 25 ago 2021 (CEST)[rispondi]
Ho beccato la domanda che l'Oracolo non sa. Ma grazie a un totale colpo di cXXo ho trovato da me la risposta: è l'Acrata. Probabilmente non interessa a nessuno, ma nell'incipit c'è scritto di dire se si trova la risposta altrove. Grazie lo stesso. --79.44.147.113 (msg) 10:02, 26 set 2021 (CEST)[rispondi]
Grazie a te. --Meridiana solare (msg) 12:40, 26 set 2021 (CEST)[rispondi]
Buongiorno non credo che sia un'Acrata. Conosco la pianta e sembra di più un Cayenna. Forse mi sbaglio io. --TheNickFer (msg) 16:51, 17 ott 2021 (CEST)[rispondi]
Cayenna dici? Sinceramente lo pensavo anche io all'inizio, ma me l'hanno cassata perché il frutto è troppo corto, e soprattutto per il (e qui si manifesta la mia piú totale ignoranza sull'argomento) picciolo. Perché l'attaccatura del picciolo del Cayenna, mi riferiscono, tente piú ad avvolgere a mo' di berretto la parte alta del frutto, mentre nel peperoncino che avevo mostrato in foto è piú piccola. Ovviamente qui lo dico e qui lo negro.--93.33.167.192 (msg) 16:31, 18 ott 2021 (CEST)[rispondi]

Pimelia bipunctata[modifica wikitesto]

Mi è capitato di vedere su qualche spiaggia un tipo di insetto che, dopo breve ricerca, ho appreso che si tratta della Pimelia bipunctata. Però non sono riuscito a trovare la risposta ad una mia curiosità e cioè: in caso si venisse casualmente a contatto con questi animaletti (cosa non rara sulle spiagge), dal punto di vista igienico-sanitario potrebbero esserci conseguenze potenzialmente simili a quelli di uno scarafaggio che potrebbe portare infezioni. (a vederli sembrano molto simili anche se di dimensioni minori). In pratica sono insetti innocui o no? --87.5.244.65 (msg) 19:20, 3 set 2021 (CEST)[rispondi]

Vedo solo ora la domanda: la risposta è sono insetti completamente innocui e non portatori di malattie --Etrusko25 (msg) 11:14, 27 set 2021 (CEST)[rispondi]

titolo di accademico[modifica wikitesto]

cb La discussione proviene dalla pagina Wikipedia:Bar/2021 09 21.
– Il cambusiere valepert

salve, molto sinteticamente, quali sono i criteri per attribuire il titolo di accademico ad una persona? Questo commento senza la firma utente è stato inserito da 5.90.34.77 (discussioni · contributi) 06:46, 21 set 2021 (CEST).[rispondi]

Harry Potter e la logica dell'uovo e della gallina[modifica wikitesto]

Similmente al quesito "viene prima l'uovo o la gallina", in Harry Potter e i Doni della Morte si ritrova "viene prima la fiamma o la fenice" con relativa risposta: "Un cerchio non ha inizio". Dal punto di vista della logica, quest'ultima risposta sarebbe teoricamente valida (accettabile o comunque coerente) per l'indovinello dell'uovo? --79.23.66.245 (msg) 17:31, 25 set 2021 (CEST)[rispondi]

dipende. Magari le fenici trascendono tempo e spazio e sono sempre esistite, anche prima dell'attuale big bang, in infiniti universi precedenti (citofonare Fry il ritardatario per dimostrazione pratica)... cosa che non si può dire per le galline, di cui sappiamo un po' più di dettagli. Comunque scommetto che se Luna si metteva a citare la voce di wikipedia Paradosso dell'uovo e della gallina con tutta la deriva su DNA e proteine, la statua guardiana la faceva comunque entrare per sfinimento. E adesso non obiettiamo che wikipedia non esisteva negli anni 90 e che i computer non funzionano a Verrucadiporco :) --95.244.198.154 (msg) 20:23, 25 set 2021 (CEST)[rispondi]
Il mio professore di biologia al liceo sosteneva che è nato prima l'uovo, perchè secondo la teoria dell'evoluzione la modificazione genetica che ha portato alla nascita della specie Gallus gallus domesticus dovrebbe essere avvenuta a livello di meiosi, e quindi nell'uovo. In realtà il processo di speciazione è più complesso di così, e quindi sono propenso a credere che il mio prof abbia detto una sciocchezza... ma perchè unire due argomenti così diversi? L'oracolo non ha problemi di spazio, io li separerei --Agilix (msg) 12:55, 26 set 2021 (CEST)[rispondi]
Concordo con Agilix. Le ho separate. --192.94.30.129 (msg) 10:35, 27 set 2021 (CEST)[rispondi]
Sempre in tema HP, nel settimo libro c'è un possibile errore di traduzione: per farla breve, il libro parla dei ricordi di Piton dicendo che James Potter (con Lupin e Minus) viene Smistato prima di lui. Con un occhio alla coerenza logica (i nuovi studenti vengono chiamati a sedersi in ordine alfabetico) ci accorgiamo però che dovrebbe essere il contrario: Piton viene prima di Potter. In inglese il problema non si pone: Lupin, Pettygrew e Potter precedono alfabeticamente Snape (Piton). --79.30.69.46 (msg) 14:52, 27 set 2021 (CEST)[rispondi]

Cervo da identificare[modifica wikitesto]

La bestia ignota

Ciao a tutti! Qualcuno sa dirmi la specie del cervo qui a fianco? Fotografato nel parco di Villa Mattioli a Lesmo. Grazie, --Syrio posso aiutare? 13:29, 28 set 2021 (CEST)[rispondi]

Dalla forma dei palchi (appiattiti, simili a quelli di un'alce) ipotizzerei un daino. -- Rojelio (dimmi tutto) 13:57, 28 set 2021 (CEST)[rispondi]
Da foto che trovo in giro per la rete, parrebbe anche albino. -- Rojelio (dimmi tutto) 14:13, 28 set 2021 (CEST)[rispondi]
Grazie! Albino tenderei ad escluderlo, forse leucistico. --Syrio posso aiutare? 17:18, 28 set 2021 (CEST)[rispondi]
Ah, ignoravo proprio il termine (e sì, decisamente più preciso). -- Rojelio (dimmi tutto) 16:45, 29 set 2021 (CEST)[rispondi]

Movimenti culturali del XIX secolo.[modifica wikitesto]

--Betelgeuse2003 (msg) 20:03, 30 set 2021 (CEST) Buongiorno a tutti, desidero porre queste domande.[rispondi]

Come avviene il passaggio dal Romanticismo al Realismo nel panorama culturale dell'800? A cosa è dovuto?

Ho letto, che spesso, si indica, nel 1850, la data della fine del Romanticismo, data la vicinanza al 1848 con le sue rivoluzioni, esiste un nesso tra i due eventi?Betelgeuse2003 (msg) 20:03, 30 set 2021 (CEST)[rispondi]

Il Realismo è un movimento principalmente artistico, il Romanticismo ha premesse e conseguenze che influirono profondamente sulla cultura e la storia europea. Non mi pare sia sensato parlare di continuità tra i due, sono movimenti diverse con una portata diversa. --151.25.229.215 (msg) 22:10, 1 ott 2021 (CEST)[rispondi]

[@ 151.25.229.215] Grazie mille.Betelgeuse2003 (msg) 08:07, 2 ott 2021 (CEST)[rispondi]

SWViewer[modifica wikitesto]

Buonasera. Per cercare di rendere più agevole il mio compito da patroller utilizzo spesso SWViever. Solo, sto notando in data attuale, che tale strumento non funziona (qualsiasi tentativo di login rimanda ad un fastidioso "Questa pagina non funziona in questo momento" con annesso "HTTP ERROR 500"). A chi potrei rivolgermi per segnalare a cosa e cercare una possibile soluzione? Vi ringrazio per qualsiasi possibile dritta--☠︎Nima Tayebian☠︎(𝖄𝖔𝖚 𝖙𝖆𝖑𝖐𝖎𝖓' 𝖙𝖔 𝖒𝖊?) 22:07, 30 set 2021 (CEST)[rispondi]

[@ Nima Tayebian] Su Wikipedia in inglese ho trovato en:Wikipedia:SWViewer#Feedback. --Meridiana solare (msg) 23:24, 30 set 2021 (CEST)[rispondi]
Perfetto [@ Meridiana solare], ti ringrazio! Vado a dare un'occhiata 👍 --☠︎Nima Tayebian☠︎(𝖄𝖔𝖚 𝖙𝖆𝖑𝖐𝖎𝖓' 𝖙𝖔 𝖒𝖊?) 23:41, 30 set 2021 (CEST)[rispondi]

Plugin wordpress link preview di wikipedia[modifica wikitesto]

Sto realizzando un plugin wordpress strettamente correlato con wikipedia, posso parlare con qualcuno? Grazie --5.170.16.118 (msg) 00:05, 1 ott 2021 (CEST)[rispondi]

Scrivimi pure in privato cliccando qui. Se preferisci sentirci via telefono, indica il tuo numero e ci mettiamo d'accordo su quando sentirci.
Se vuoi invece fare una domanda in pubblico a tutti i wikipediani che leggono, puoi esporla qui di seguito. --Daniele Pugliesi (msg) 17:56, 3 ott 2021 (CEST)[rispondi]

Grillo o cavalletta[modifica wikitesto]

Sapete dirmi se questo verde ospite che banchetta allegramente con le foglie della mia mora è un grillo gigante o ua cavalletta. Come dimensioni sarei sulla seconda (è lungo sui 5 cm), ma di solito le cavallette che vedo in giro sono marroni-grigiastre e hanno le ali. foto1 foto 2 --Postcrosser (msg) 16:36, 3 ott 2021 (CEST)[rispondi]

Potrebbe essere un esemplare giovane di Anacridium aegyptium (grigio/bruni da adulti, mentre in età giovane possono essere caratterizzati da un verde simile a quello delle foglie di Inula viscosa, una delle piante che prediligono). Da prendere comunque con le pinze dato che faccio riferimento ad un sito specifico (che nel caso non mancherò di suggerirti). Ciao Postcrosser --☠︎Nima Tayebian☠︎(𝖄𝖔𝖚 𝖙𝖆𝖑𝖐𝖎𝖓' 𝖙𝖔 𝖒𝖊?) 17:05, 3 ott 2021 (CEST)[rispondi]
Sono abbastanza sicuro anch'io su Anacridium aegyptium (quindi cavalletta/locusta). Nota bene che ci sono anche cavallette piccole. --Syrio posso aiutare? 18:22, 3 ott 2021 (CEST)[rispondi]
Grazie [@ Nima Tayebian] e [@ Syrio], sembra proprio un giovane di Anacridium aegyptium. A questo punto potrei caricare le mie foto su commons. --Postcrosser (msg) 13:33, 5 ott 2021 (CEST)[rispondi]

Antefatto e sospetti[modifica wikitesto]

Mi scuso a priori per un'eventuale castroneria, ma non avendo ricevuto risposte al progetto dedicato provo qui. Vorrei capire se vi sia una qualche attinenza tra il giro-scommesse del 2004 (che portò alla squalifica di Bettarini per capirci) e la successiva indagine di Calciopoli, relativa appunto a partite del torneo 2004/05: da quanto so, la Procura torinese si era già mossa nel 2004 presentendo (sia pur senza giungere a riscontri) sospetti di anomalie.

--87.21.67.164 (msg) 17:55, 6 ott 2021 (CEST)[rispondi]

Dato che il quesito è stato posto da un paio di giorni, e non hai ancora ricevuto chiarimenti sul fatto in questione, proverò a rispondere io (in attesa che si faccia avanti un vero esperto sull'argomento calcio). Come riportato sulla pagina Calciopoli, le due faccende sembrano essere consequenziali, ma non necessariamente interconnesse (vedi sezione "Antefatti"). Un saluto... e vediamo - con il supporto di un esperto - se esiste effettivamente una connessione o trattasi più semplicemente di una serie di fatti "in sequenza" --☠︎Nima Tayebian☠︎(𝖄𝖔𝖚 𝖙𝖆𝖑𝖐𝖎𝖓' 𝖙𝖔 𝖒𝖊?) 09:41, 8 ott 2021 (CEST)[rispondi]
Neanch'io sono esperto di calcio, ma sposo la tesi secondo cui non ci sia nesso logico o causale tra le due vicende: Calciopoli fu fondamentalmente in'inchiesta sulla corruzione nel calcio, e non sulle scommesse come la prima. --Agilix (msg) 13:10, 8 ott 2021 (CEST)[rispondi]

week- end[modifica wikitesto]

cb La discussione proviene dalla pagina Aiuto:Sportello informazioni.
– Il cambusiere SIXTHGRAVE 18:35, 9 ott 2021 (CEST) come si scive week-end Questo commento senza la firma utente è stato inserito da Ea20111953 (discussioni · contributi) 17:26, 9 ott 2021 (CEST).[rispondi]

Week end, weekend e week-end sono tutte forme utilizzabili, anche se la grafia preferita sembra weekend. vedi en:Workweek and weekend e en:Weekend (disambiguation). --Agilix (msg) 17:34, 9 ott 2021 (CEST)[rispondi]

Associazioni no-profit / onlus in Italia su Salute e sicurezza sul lavoro[modifica wikitesto]

Sapete se esistono in Italia associazioni no-profit o onlus che abbiano come oggetto la Salute e sicurezza sul lavoro?

--Daniele Pugliesi (msg) 02:01, 11 ott 2021 (CEST)[rispondi]

Da una breve ricerca ho trovato alcune onlus che hanno come oggetto la salute: "Una Mano alla Vita Onlus", "AICCA - Associazione Italiana dei Cardiopatici Congeniti Adulti", "AIL Milano OdV - Sezione AIL di Milano Organizzazione di Volontariato", "AIL - AIL - Associazione italiana contro le leucemie-linfomi e mieloma Onlus", "You Able Onlus", "Dear Onlus"... Ce ne sono parecchie. Ciao Daniele--☠︎Nima Tayebian☠︎(𝖄𝖔𝖚 𝖙𝖆𝖑𝖐𝖎𝖓' 𝖙𝖔 𝖒𝖊?) 10:28, 11 ott 2021 (CEST)[rispondi]
Non mi pare abbiano a che fare con la Salute e sicurezza sul lavoro............ pensavo a qualche ONLUS dove si possono trovare RSPP, HS Manager, e roba del genere, non medici........ Niente contro i medici, ma loro fanno un tipo di lavoro, gli esperti della salute e sicurezza sul lavoro un altro. --Daniele Pugliesi (msg) 01:55, 13 ott 2021 (CEST)[rispondi]
Per quanto riguarda la Salute e sicurezza sul lavoro ho trovato la AIFOS (Associazione Italiana Formatori della Sicurezza sul Lavoro). Spero possa andare. Risulta, sulla propria pagina Facebook, come associazione no profit --☠︎Nima Tayebian☠︎(𝖄𝖔𝖚 𝖙𝖆𝖑𝖐𝖎𝖓' 𝖙𝖔 𝖒𝖊?) 07:40, 13 ott 2021 (CEST)[rispondi]
Perfetto, grazie. --Daniele Pugliesi (msg) 23:46, 13 ott 2021 (CEST)[rispondi]

Esilio[modifica wikitesto]

Ciao carissimo Oracolo. Mi ricordo pochi anni fa di aver sentito in radio che un tribunale italiano (forse Vicenza? boh tanto non è importante) aveva condannato un ragazzo, autore di un furto, a sostenere il Cammino di Santiago de Compostela, sotto il controllo di non so chi designato dal tribunale, in alternativa al carcere. Quindi, penso, le pene alternative al carcere esistono! Pensavo quindi all'esilio, che da quanto ne so non viene più applicato dai tribunali. Teoricamente oggi in Italia l'esilio è una pena possibile come alternativa al carcere per scontare un reato? Grazie --95.239.142.118 (msg) 13:21, 16 ott 2021 (CEST)[rispondi]

Cito dalla Treccani (consultabile online: pagina "Esilio"): Il codice penale italiano del 1889 soppresse le pene dell'esilio locale e particolare (già riconosciute dai codici sardo e toscano) per i vizî d'ineguaglianza e d'inefficacia che sono loro proprî. Istituì invece il confino, limitandone tuttavia l'applicazione ad un numero ridottissimo di reati di lieve importanza. Il nuovo codice (1930) non contiene più, tra le pene, alcuna forma di esilio: tra le misure di sicurezza personali ha invece incluso il divieto di soggiorno in uno o più comuni o in una o più provincie [...]. Se vuoi maggiori dettagli ti consiglio di consultare la suddetta pagina della Treccani, che sembra abbastanza esauriente. Un saluto--☠︎Nima Tayebian☠︎(𝖄𝖔𝖚 𝖙𝖆𝖑𝖐𝖎𝖓' 𝖙𝖔 𝖒𝖊?) 13:31, 16 ott 2021 (CEST)[rispondi]
La pagina della Treccani che mi hai linkato non è affatto esauriente. È una fotografia di come era la situazione nel 1932, come si può ben leggere (riporta il contenuto della Enciclopedia Italiana del 1932). Io vorrei sapere la situazione oggi. Oltretutto vorrei ricordare che successivamente a quella data, nel 1946, i Savoia sono stati esiliati. Quindi non ho avuto una risposta: Teoricamente oggi in Italia l'esilio è una pena possibile come alternativa al carcere per scontare un reato? Grazie --146.241.220.103 (msg) 08:57, 17 ott 2021 (CEST)[rispondi]
Scusa IP ma un po' di gratitudine a chi si è dato la pena di risponderti no? Fonti più recenti non se ne trovano probabilmente perchè l'esilio non è più previsto dall'ordinamento italiano. Prova a guardare anche le voci Confino#Misure simili nell'Italia repubblicana e Soggiorno obbligato. Se poi neanch'io sono stato esauriente, fatti una googlata. --Agilix (msg) 12:28, 17 ott 2021 (CEST)[rispondi]
L'elenco delle pene applicabili ai condannati per reati penali si trova all'articolo 17 (pene principali) e all'articolo 19 (pene accessorie) del codice penale: l'esilo non compare in nessuno dei due elenchi. Le misure alternative alla detenzione sono elencate nella legge sull'ordinamento penitenziario (l. n. 354/1975) agli articoli da 47 a 58, e sono l'affidamento in prova ai servizi sociali, la detenzione domiciliare e la semilibertà: anche qui, niente esilio. --Franz van Lanzee (msg) 13:20, 17 ott 2021 (CEST)[rispondi]

Autonomia Austriaca sotto il Nazionalsocialismo[modifica wikitesto]

Salve a tutti Tempo fa lessi che sia prima che dopo l'Anschluss, vi furono proposte volte a creare uno Stato Austriaco associato al Terzo Reich, purtroppo, non sono riuscito a trovare maggiori informazioni su tale progetto, riuscireste ad aiutarmi? --Betelgeuse2003 (msg) 22:42, 17 ott 2021 (CEST)[rispondi]

Film con Maurizio Nichetti[modifica wikitesto]

Come si intitola il film con Maurizio Nichetti in cui in una scena mentre lava i piatti con i suoi aiutanti se li passano lanciandoli a mo' di frisbee da un punto all'altro della stanza? Grazie in anticipo per le vostre risposte!... --2001:B07:6442:8903:4984:332B:98CF:9FDF (msg) 15:36, 19 ott 2021 (CEST)[rispondi]

È una delle scene di Ratataplan. --Meridiana solare (msg) 16:38, 19 ott 2021 (CEST)[rispondi]

Connessione automatica in Windows 10[modifica wikitesto]

Premetto, prima che qualcuno me lo faccia notare che anch'io sono d'accordo che sarebbe meglio installare Linux anziché Wikinzozz 10. Andando alla domanda, come è possibile che in Windows 10 nella rete wifi che uso sempre talvolta non compare la spunta in "Connetti automaticamente", mentre la stessa spunta è sempre presente nelle reti wifi alle quali non mi sono mai collegato? Si tratta dell'ennesima zozzeria di Windows o c'è un motivo specifico? Se trattasi di una zozzeria, c'è modo di ripulirla? Grazie. --Daniele Pugliesi (msg) 20:38, 19 ott 2021 (CEST)[rispondi]

Non viene mostrato per la rete a cui sei già connesso. Riappare disconnettendosi o (più facilmente) accedendo al link "proprietà" della connessione in corso (è il primissimo interruttore di quella schermata). -- Rojelio (dimmi tutto) 21:35, 19 ott 2021 (CEST)[rispondi]
[@ Rojelio] Ok. Ma perché la spunta sulle connessioni alle quali non sono connesso è impostata su "Connetti automaticamente"? C'è il rischio che, quando la rete predefinita non è raggiungibile, la connessione Wifi vada a vuoto cercando di connettersi ad altre reti o che scambi informazioni con queste ultime? --Daniele Pugliesi (msg) 17:32, 20 ott 2021 (CEST)[rispondi]
No: non si connette mai in automatico alle reti sconosciute (quelle chiuse per ovvi motivi: nessuno gli ha mai dato la password; ma nemmeno quelle aperte): il primo collegamento lo devi necessariamente fare tu "a mano" premendo il bottone "connetti".
La spunta indica se vuoi o meno che si connetta in automatico in seguito, una volta che quella rete risulterà nota; ed è attiva di default perché quello è, in effetti, lo scenario più comune (togli la spunta nei rari casi in cui hai bisogno di decidere tu, volta per volta, se/quando usare quella rete). -- Rojelio (dimmi tutto) 18:47, 20 ott 2021 (CEST)[rispondi]
Nella pagina delle impostazioni del wifi ci dovrebbe essere una sezione "Gestione reti note" (non sono davanti al mio laptop Windows per controllare, al momento) da dove puoi controllare le varie reti (senza dover per forza aspettare che siano nell'elenco delle reti disponibili in questo preciso momento) inclusa, sempre se ricordo correttamente, la possibilità di "dimenticarle" e farle tornare sconosciute (ad esempio quando finisci di usare il wifi di un albergo al termine della permanenza). -- Rojelio (dimmi tutto) 18:59, 20 ott 2021 (CEST)[rispondi]

Winzozz 10 - la vendetta[modifica wikitesto]

Altra possibile zozzeria di Winzozz 10: ricordo che da qualche parte in un vecchio pc compariva l'opzione di regolare il touchpad in modo da distinguere lo sfioramento volontario da quello involontario (ad esempio causato da un lembo della camicia che sfiora il touchpad per caso). L'hanno tolta, l'hanno nascosta da qualche parte o non è presente su tutti i touchpad? Nel caso non sia possibile abilitarla più, sapete se esiste un software che svolga la stessa funzione? Se diminuisco la sensibilità del touchpad funziona alla stessa maniera? --Daniele Pugliesi (msg) 20:42, 19 ott 2021 (CEST)[rispondi]

Funzionalità che un tempo era fornita a parte da alcuni driver di modelli specifici o tool installati separatamente, mentre ora fa parte integrante delle impostazioni di sistema operativo (ed è proprio il controllo di sensibilità che citi). -- Rojelio (dimmi tutto) 21:30, 19 ott 2021 (CEST)[rispondi]
[@ Rojelio] Grazie. --Daniele Pugliesi (msg) 17:34, 20 ott 2021 (CEST)[rispondi]
Nel limite del possibile, sarebbe anche meglio evitare terminologie da fan. --Captivo (msg) 01:18, 22 ott 2021 (CEST)[rispondi]

Salvatore De Filippis[modifica wikitesto]

mi sapete dire quando è nato Salvatore De Filippis che scrisse "IL Fucino e il suo prosciugamento", che cercandolo in rete non l'ho trovato? --5.171.21.21 (msg) 16:54, 21 ott 2021 (CEST)[rispondi]

Pakistan e Armenia[modifica wikitesto]

Salve a tutti Da quello che so, il Pakistan, che sostiene l'Azerbaijan, nell'ambito della questione del Nagorno-Karabakh, non riconosce l'Armenia, la mia domanda è questa, al suo posto chi riconosce? Se vedessi una mappa pakistana, al posto dell'Armenia, cosa vedrei?Betelgeuse2003 (msg) 14:19, 23 ott 2021 (CEST)[rispondi]

Visto che il Pakistan non riconosce l'indipendenza dell'Armenia, si può immaginare che la consideri parte della Russia, dal momento che prima dell'indipendenza faceva parte dell'Unione Sovietica. --Agilix (msg) 16:26, 23 ott 2021 (CEST)[rispondi]
[@ Betelgeuse2003] Il riconoscimento internazionale è un atto diplomatico e di politica estera, non di realtà geografia / cartografica. Il fatto che uno stato (il Pakistan) non riconosca una altro non implica che non esista o che lo consideri del tutto inesistente, semplicemente che non ha relazioni diplomatiche con esso e che non lo riconosce come stato. --Meridiana solare (msg) 16:34, 23 ott 2021 (CEST)[rispondi]
[× Conflitto di modifiche] Ho trovato pochi riscontri in rete (qui una discussione in merito su Reddit), ma sulle mappe pakistane l'Armenia è tranquillamente raffigurata. Il fatto che il Pakistan non riconosca l'Armenia come Stato non significa che il Pakistan riconosca la sovranità di un'altra nazione sul territorio occupato dall'Armenia (anche perché nessuna nazione, Azerbaigian compreso, rivendica il possesso del territorio occupato dall'Armenia propriamente detta); il mancato riconoscimento non è dovuto al fatto che per il Pakistan l'Armenia non esista, ma piuttosto è una forma di riprovazione diplomatica delle autorità pakistane su quelle armene per la questione del Nagorno Karabakh (qui un articolo in merito del en:The Express Tribune, una testata pakistana, dove si afferma tranquillamente che l'Armenia esiste). --Franz van Lanzee (msg) 16:45, 23 ott 2021 (CEST)[rispondi]
Certo avete ragione, l'Armenia esiste anche per il Pakistan, nonostante non la riconosca. Il mio era un commento ipotetico e scherzoso. --Agilix (msg) 16:57, 23 ott 2021 (CEST)[rispondi]
[@ Agilix][@ Meridiana solare][@ Franz van Lanzee] Grazie a tutti per le informazioni.Betelgeuse2003 (msg) 17:04, 23 ott 2021 (CEST)[rispondi]
[@ Betelgeuse2003] Prego. A volte è anche problematica l'indicazione del confine, ad esempio tra Pakistan e India, e tra India e Cina. Avevo letto che ad esempio Google Map mostra mappe un diverse, con confine in posizione diverse, a seconda da quale luogo si stia accedendo a Google Map. --Meridiana solare (msg) 17:19, 23 ott 2021 (CEST)[rispondi]
[@ Meridiana solare] Lo so, ho visto alcune immagini.Betelgeuse2003 (msg) 18:31, 23 ott 2021 (CEST)[rispondi]

Matrimoni in mare[modifica wikitesto]

Non sono fidanzato e non devo sposarmi. Tutto il mio viaggione mentale parte dal telefilm "How I Met Your Mother" noto anche come "E alla fine arriva mamma", stagione 2, episodio 8: evitando spoiler eccessivi, Marshall e Lily un giorno decidono di sposarsi, subito e immediatamente, solo che facendolo per le vie tradizionali ci vogliono dei giorni. Allora per potersi sposare il giorno stesso, si fanno portare con una barca in acque internazionali e si fanno unire in matrimonio dal comandante della nave.

So che è una commedia, però mi chiedo se una cosa del genere sia davvero possibile, almeno secondo la legge italiana.

Perché da un lato, nel momento in cui la nave lascia l'attracco e naviga, indipendentemente che sia in acque territoriali o internazionali la sovranità a bordo è dello stato di bandiera (o almeno, io ho sempre capito così). Dall'altro, il comandante a bordo della nave è anche ufficiale di stato civile.

Per cui mi vengono in mente due situazioni:

  1. Gli innamorati sono italiani, il capitano pure, lo stato di bandiera idem, tutto italiano: è possibile, o meglio legale, un matrimonio istantaneo alla Lily e Marshall?
  2. Per fare una bella citazione, come l'inesistente Manuel Fantoni, un bel giorno due innamorati, italiani, senza dire niente a nessuno se ne vanno a Genova e si imbarcano su una barca battente bandiera liberiana (il cargo mi sembra eccessivo). Il capitano è italiano. In questo caso possono essere uniti in matrimonio? E se sì, i due saranno sposati per lo stato italiano o liberiano?

--79.24.21.6 (msg) 09:53, 24 ott 2021 (CEST)[rispondi]

Non saprei dire in altri paesi, ma almeno per quanto riguarda l'Italia, il matrimonio a bordo di una nave NON è valido nè civilmente nè religiosamente, a meno di circostanze particolari (ad esempio se celebrato in situazione di emergenza). In casi normali ha solo valore simbolico, e deve poi essere formalizzato con una cerimonia civile oppure religiosa sulla terraferma. fonte --Postcrosser (msg) 15:27, 24 ott 2021 (CEST)[rispondi]

Spazio (astronomia)[modifica wikitesto]

Ciao! Vorrei sapere se un oggetto che si trova nell'orbita geostazionaria della Terra è già nello spazio! Grazie --109.112.237.203 (msg) 18:24, 24 ott 2021 (CEST)[rispondi]

Stando a quanto riportato anche nella pagina Wikipedia sicuramente si. Fuori dalla termosfera si è già nello spazio. Un saluto!--☠︎Nima Tayebian☠︎(𝖄𝖔𝖚 𝖙𝖆𝖑𝖐𝖎𝖓' 𝖙𝖔 𝖒𝖊?) 18:38, 24 ott 2021 (CEST)[rispondi]
Grazie mille!--109.112.237.203 (msg) 18:46, 24 ott 2021 (CEST)[rispondi]
Il confine tra atmosfera e spazio esterno è collocato (convenzionalmente) a 100Km di altitudine (linea di Kármán); l'orbita geostazionaria sta nei dintorni dei 36000Km, quindi sì: abbondantemente nello spazio per 360 a 1. :-) -- Rojelio (dimmi tutto) 19:14, 24 ott 2021 (CEST)[rispondi]
Quindi come potrei differenziare la definizione scritta dello spazio dell'orbita geostazionaria da quello che c'è oltre? (più distante dalla Terra). Avevo pensato di scrivere extra-atmosferico ma anche quello dell'orbita geostazionaria lo è! extraorbitale? --109.112.237.203 (msg) 19:37, 24 ott 2021 (CEST)[rispondi]
Che ne pensi di spazio esterno? :-)--☠︎Nima Tayebian☠︎(𝖄𝖔𝖚 𝖙𝖆𝖑𝖐𝖎𝖓' 𝖙𝖔 𝖒𝖊?) 20:07, 24 ott 2021 (CEST)[rispondi]

(Rientro) Siamo già nello spazio esterno ma in effetti sarà comunque esterno rispetto all'orbita, quindi penso che scriverò così! Grazie ancoraQuesto commento senza la firma utente è stato inserito da 109.112.237.203 (discussioni · contributi) 21:01, 24 ott 2021‎ (CEST).[rispondi]

Non conosco un termine tecnico, ma la distinzione potrebbe essere fatta sulla base delle proprieta` osservative. Consideriamo per semplicita` un satellite in orbita equatoriale diretta (ossia antioraria vista dal polo nord, ossia ovest-est). Sotto la geostazionaria sorge a ovest e tramonta ad est, sopra si comporta normalmente (sorge E, tramonta W). L' orbita indiretta est-ovest, ovviamente e` sempre normale. Quindi l' orbita geostazionaria divide lo spazio retrogrado dallo spazio normale (come visto da un osservatore sulla terra). Ma invito qualche oracolo a confermare o rettificare gli aggettivi che ho usato. 151.29.105.180 (msg) 07:43, 25 ott 2021 (CEST)[rispondi]
MI SEMBRA che esistano i termini con-solare e anti-solare per descrivere i moti che hanno la stessa/opposta direzione apparente del moto del sole 151.29.105.180 (msg) 09:05, 25 ott 2021 (CEST)[rispondi]
Qui si tratta di un cosmonauta che può stare in una postazione nell'orbita geostazionaria ma non potrebbe sopportare di andare sulla Luna (e tornare) per problemi fisici. Per cui mentre si trova già nello spazio, come abbiamo assodato grazie al vostro aiuto, si dice nel libro che non avrebbe potuto navigare nello spazio, quindi a me sarebbe servita la definizione dello spazio che si trova tra l'orbita geostazionaria e la Luna, mentre vedo dalla voce che spazio esterno si riferisce a quello che c'è oltre la galassia, forse l'unica soluzione se non c'è un termine specifico è usare una parafrasi, tipo "spazio più esterno"...--109.112.237.203 (msg) 11:38, 25 ott 2021 (CEST)[rispondi]
Dando un'occhiata in giro (basta fare riferimento alla voce Linea di Kármán, incipit iniziale, seconda riga), tutto quello che si trova fuori dall'atmosfera terrestre (il confine è proprio la Linea di Kármán) è considerato spazio esterno. In altri casi si usano termini più specifici: es. Spazio Intergalattico. Quindi si può teoricamente parlare, in questo caso (senza andare troppo nei dettagli, con termini ancora più specifici), di spazio esterno. Un saluto --☠︎Nima Tayebian☠︎(𝖄𝖔𝖚 𝖙𝖆𝖑𝖐𝖎𝖓' 𝖙𝖔 𝖒𝖊?) 11:52, 25 ott 2021 (CEST)[rispondi]
Certo, anche se questo paragrafo nella voce spazio fa sorgere dei dubbi a tale proposito, ma lui si trova già in questo spazio oltre la linea di Kàrman, quindi non ci sarebbe il termine di paragone: non può andare nello spazio esterno quando è già nello spazio esterno, per questo cercavo un'ulteriore definizione dello spazio oltre i 36000Km --109.112.237.203 (msg) 12:14, 25 ott 2021 (CEST)[rispondi]
In effetti la discrepanza tra quanto specificato qui e qui può far sorgere più di un ragionevole dubbio. Tentiamo di fare ordine: "spazio esterno" è spesso un termine usato in maniera abbastanza generica, anche se, come specificato in una pagina precedentemente presa a riferimento, può riferirsi allo "spazio cosmico interno al sistema solare" [cit.]. Più nel dettaglio si usano termini come Spazio Interplanetario, Spazio Interstellare e Spazio Intergalattico. Un saluto!--☠︎Nima Tayebian☠︎(𝖄𝖔𝖚 𝖙𝖆𝖑𝖐𝖎𝖓' 𝖙𝖔 𝖒𝖊?) 12:38, 25 ott 2021 (CEST)[rispondi]
Non credo che esistano validi motivi di salute che permettano di arrivare li` ma non oltre (forse psicologici ...). Quindi non credo esistano (od esiteranno) aggettivi adeguati. Dato che la base scientifica non e` solida, potresti provare a dire che non puo` accedere allo spazio cislunare, termine che dovrebbe indicare lo spazio dove la Luna attrae piu` della Terra (non mi ricordo dove sta, certo molto piu` in alto, forse a 300_000 km).
Non e` che devi tradurre un aggettivo inventato? Mi ricordo che sei mesi fa qualcuno doveva tradurre un libro che trattava di opere di fantascienza e che nel 1910 qualcuno aveva usato proto-DI-NI-co (che poi fu storpiato in proto-NI-DI-co) che indicava una forza (din) primordiale (proto) capace di trasmutare gli elementi. La storpiatura suggeriva invece qualcosa relativo al protone ...
Ricordo un URANIA (in italiano) in cui ci volevano 30 pagine per capire che teekkare significava usare la TK (TeleCinesi) ... a questo punto potresti inventare e definire in footnote ... oppure darci la frase esatta da tradurre151.29.105.180 (msg) 13:08, 25 ott 2021 (CEST)[rispondi]
Certo, si tratta di un libro di fantascienza, il protagonista è già in orbita geostazionaria (si tratta di Stephen Hawking) e mi pareva strano scrivere che non poteva affrontare un viaggio nello spazio quando già si trova nello spazio e stavo cercando una definizione più stringente! Mentre tu rispondevi ho trovato anche io lo spazio cislunare non indicato in voce che forse potrebbe fare al caso mio! Grazie di cuore per i suggerimenti e i consigli ... Air and Space available for everyone :-) e buona giornata! --109.112.237.203 (msg) 13:17, 25 ott 2021 (CEST)[rispondi]
Prova gravisfera o sfera di influenza o Sfera di Hill (ma se non lo hanno corretto questo articolo e` molto sbagliato). Con un tetto a 300_000 km posto da questo termine, 36_000 o 100_000 o 300_000 non fa molta differenza. Io avrei voluto la frase problematica e non il titolo del libro. Io non sono un esperto, ma mi sembra molto probabile che il 99% dello strapazzo stia nell' attraversare l' atmosfera (100 km), per motivi ... su cui ho le idee piuttosto confuse perche` mescolano gravita`, attrito e proprieta` del missile. Gli ulteriori allontanamenti a 1000, 400_000 o 10_000_000 km dovrebbero essere molto meno stressanti, almeno come accelerazioni. Io avevo immaginato un infarto in orbita per spiegare l' incoerenza. Se traducessi io, riterrei doveroso omaggio a Hawking farmi confermare questo mio sospetto e mettere una eventuale nota "invenzione dell' autore".151.29.105.180 (msg) 14:59, 25 ott 2021 (CEST)[rispondi]
Le condizioni sono corrette, la frase è "non poteva viaggiare nello spazio", e non è una frase problematica ma un semplice mio scrupolo. A parte questo, se su Wikipedia vedi errori, nessuno ti vieta di correggerli, sempre riportando WP:FONTI--109.112.237.203 (msg) 17:28, 25 ott 2021 (CEST)[rispondi]

Rapace da identificare[modifica wikitesto]

Il grosso piccione incazzoso

Ciao a tutti, qualcuno per caso sa dirmi cos'è quello qui a fianco? Buteo buteo, può essere? --Syrio posso aiutare? 12:54, 25 ott 2021 (CEST)[rispondi]

Secondo me è assolutamente una Poiana (Buteo buteo). Ciao Syrio!--☠︎Nima Tayebian☠︎(𝖄𝖔𝖚 𝖙𝖆𝖑𝖐𝖎𝖓' 𝖙𝖔 𝖒𝖊?) 13:01, 25 ott 2021 (CEST)[rispondi]
Grazie :) --Syrio posso aiutare? 11:37, 27 ott 2021 (CEST)[rispondi]

Numero usa e getta[modifica wikitesto]

Quale servizio mi consigliate per avere un numero di cellulare usa e getta? --2001:B07:6442:8903:B9DA:2E36:10D5:9715 (msg) 10:47, 26 ott 2021 (CEST)[rispondi]

Proteggi spinotto dell'alimentatore notebook e smartphone[modifica wikitesto]

Gli spinotti per notebook sono spesso molto sottili e delicati: basta schiacciarlo con il piede inavvertitamente e potrebbero deformarsi facendo falso contatto. Lo stesso discorso vale per gli spinotti mini usb degli smartphone: più sono piccoli più è facile che si rompano. A tale proposito, sapete se sono in vendita delle protezioni? Penso ad esempio un cappuccio, in materiale antiurto e/o spugnoso, che si chiude come se fosse una conchiglia oppure si infila "a calzino" sullo spinotto. --Daniele Pugliesi (msg) 16:38, 26 ott 2021 (CEST)[rispondi]

Non li ho mai usati, ma per esistere esistono. Prova a cercare tappino / cappuccio in silicone (o in inglese silicone cover / silicone top / rubber top o variazioni sul tema) per micro usb / type C su google. Troverai in particolare molti risultati su un grosso venditore online asiatico. --Postcrosser (msg) 17:29, 27 ott 2021 (CEST)[rispondi]

Installare app per Android su Windows 10[modifica wikitesto]

E' possibile installare su Windows 10 le stesse app disponibili per Android (ad esempio da Google Play) o si tratta di app non compatibili? In tal caso, esiste un modo per fare girare le app Android come se fossero app per Windows 10? (emulatore?) --Daniele Pugliesi (msg) 16:41, 26 ott 2021 (CEST)[rispondi]

[@ Daniele Pugliesi] https://www.punto-informatico.it/come-eseguire-app-android-su-windows-10/ --93.34.224.245 (msg) 16:45, 26 ott 2021 (CEST)[rispondi]

Videogioco punta e clicca anni Novanta[modifica wikitesto]

Caro Oracolo, sto cercando di individuare un videogioco punta e clicca risalente circa alla seconda metà degli anni Novanta. Si tratta di un gioco che mi è passato tra le mani in forma di CD-rom: ha grafica disegnata, da cartone animato/fumetto non molto realistico, e da quello che ricordo segue le vicende di un ragazzo con un cane (quest'ultima informazione è probabile, ma non sicura) che indaga su alcuni omidici. Ricordo in particolare due scene: a un tratto il protagonista prende un taxi e mi pare di ricordare ci fosse un puzzle da risolvere (non sono sicuro se prima, durante o dopo la corsa in taxi); ricordo poi una scena che all’epoca mi sembrò abbastanza gore (ma avevo 10 anni circa): il protagonista entra in un appartamento e trova una donna morta nella doccia, nuda e insanguinata. Ricordo che il giocatore doveva cliccare sulla tendina della doccia per svelare l'orrido spettacolo. Purtroppo questo è quanto la mia memoria mi permette di recuperare, ma mi piacerebbe molto riuscire a ritrovarlo. È uno dei pochi tesori nascosti al ricordo che ancora mi mancano da recuperare. Vi ringrazio già. --85.18.10.180 (msg) 17:54, 27 ott 2021 (CEST)[rispondi]

Da come lo descrivi sembra essere di genere avventura grafica. Potrebbe essere stato un episodio della serie Sam & Max, tipo Sam & Max Hit the Road? Anche se come genere non ce lo vedo modo con la scena truculenta. Oppure Tony Tough and the Night of Roasted Moths? --Postcrosser (msg) 18:40, 27 ott 2021 (CEST)[rispondi]
Potresti vedere se trovi qualcosa in questo elenco (lista non completa, ma che riporta l'anno di uscita) --Postcrosser (msg) 18:40, 27 ott 2021 (CEST)[rispondi]
Potresti anche provare a vedere su questo sito, dove c'è un database di alcune migliaia (si, non scherzo) di avventure grafiche. E' possibile fare una ricerca avanzata indicando gli anni che ti interessano (ad esempio 1995, 1996... fino al 2000. Devono essere selezionati uno per uno) e i tag (consiglio investigative) --Postcrosser (msg) 18:55, 27 ott 2021 (CEST)[rispondi]

Curiosità porta da calcio[modifica wikitesto]

È possibile che prima che venissero abolite dai campionati e dalle competizioni maggiori, le porte con i reggirete a gomito (vedi il link sotto la richiesta) fossero ancora di uso comune in Paesi diciamo così poveri, dove non potevano permettersi sistemi più evoluti? Ad esempio, ho visto partite del campionato greco degli anni ‘80, e il 95% dei campi ellenici adottava simili porte. Questo mio ragionamento può essere fattibile? Grazie mille. https://www.google.it/search?q=porta+reggirete&sxsrf=AOaemvICHcKZ7lY1x5pha4uVw-tHiRs5Cg:1635366468436&source=lnms&tbm=isch&sa=X&ved=2ahUKEwiyt7brtuvzAhWFC-wKHe3SDFkQ_AUoAXoECAEQAw&biw=1964&bih=985&dpr=0.9#imgrc=q_pE7d-UBks3yM --93.41.100.194 (msg) 22:31, 27 ott 2021 (CEST)[rispondi]