Baileys Irish Cream

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Baileys Irish Cream
Baileys Logo.png
Categoria Bevanda alcolica
Tipo Crema di whiskey
Marca R. A. Bailey & C.
Anno di creazione 1974
Nazione Irlanda Irlanda
Vendite 60.300.000 l.[1] (giugno 2009)
Ingredienti Whiskey, crema di latte, zucchero di canna, zucchero di barbabietola, cacao, Vaniglia, caramello
Valori nutrizionali medi in 100 g
Valore energetico 327 Kcal/ 1361 KJ
Proteine 3 g
Carboidrati 25 g
Grassi 13 g
di cui saturi 8 g
Colore Fallow brillante
Aspetto Denso e corposo
Gradazione alcolica 17.0% vol.
Gusto Dolce, Toffee
Temperatura di servizio 5°-25°
Bicchiere Tumbler
Sito www.baileys.com

Baileys Irish Cream è un liquore a base di whiskey irlandese e crema di latte, fabbricato dalla R. A. Bailey & C. di Dublino, società del gruppo britannico Diageo. Il suo tasso d'alcool è pari al 17%. Baileys è la creazione di IDV (International Distillers and Vintners) e di I&M, una società di sviluppo di nuovi prodotti. Jago e David Gluckman, i protagonisti dietro questo liquore, da allora hanno creato molte altre bevande e prodotti, in particolare il liquore di crema Jago's, lanciata nel 2004.

Baileys Irish Cream, lanciato in commercio il 26 novembre 1974, è stato messo a punto per soddisfare tutti i consumatori americani.

Prodotto[modifica | modifica wikitesto]

Il Baileys è una crema di whiskey densa e corposa dal color Fallow brillante; il profumo è di crema e di toffee, con aromi di mandorla e di nocciola; il gusto è morbido e zuccherato.

Insegna Baileys a Dublino

Oltre l'80% degli ingredienti è di origine irlandese: la crema di latte, fornita da due aziende, è prodotta con latte di circa 40.000 vacche allevate in 1500 fattorie della costa orientale irlandese; whiskey irlandese fornito da "The Old Midleton Distillery" della Contea di Cork, è una miscela di tre whiskey. Entro 36 ore dalla mungitura, la crema di latte viene mescolata al whiskey, dopodiché vengono aggiunti gli aromi: cacao, vaniglia, caramello e zucchero. Secondo il fornitore, il Baileys ha una durata di imbottigliamento di 24-30 mesi, conservata a una temperatura variabile fra i 0° e i 25° (32-77 °F), lontana da fonti di luce. grado alcolico 40%

Varietà[modifica | modifica wikitesto]

Baileys Original, Chocolat Mint, Crem Caramel e Coffee

Oltre all'originale, il marchio propone alcune varianti:

  • Baileys Glide (2003-2006): lanciata sul mercato nel 2003, la bevanda meno gustosa e più lunga con 4.0% ABV (Volume di alcool, una misura del contenuto di alcool delle bevande alcoliche), per puntare sul mercato dell'alcolpop, bevande a bassa gradazione alcolica. La vendita del prodotto è stata interrotta nel 2006.
  • Baileys Mint Chocholate (2005): durante il periodo pre-natalizio del 2005, la Baileys propone nei duty free degli aeroporti britannici la variante con menta e cioccolato; la distribuzione di massa ebbe inizio nei primi mesi del 2006. In questa variante, alla ricetta originale, vengono aggiunti cioccolato fondente e menta.
  • Baileys Crème Caramel (2005): durante il periodo pre-natalizio del 2005, la Baileys propone nei duty free degli aeroporti britannici la variante con crème caramel; la distribuzione di massa ebbe inizio nei primi mesi del 2006. In questa variante, alla ricetta originale, è aggiunto il crème caramel.
  • Baileys Coffee (2008): ripetendo la campagna di marketing precedenti, questa variante venne presentata prima negli aeroporti inglesi, per poi sbarcare sul mercato mondiale dal 28 febbraio; alla ricetta originale viene aggiunto il caffè.

Cocktail che contengono Baileys[modifica | modifica wikitesto]

Baileys e caffè shakerato
Baileys con ghiaccio

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Alcolici Portale Alcolici: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di alcolici