WebM

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
WebM
WebM logo.svg
Estensione.webm
.weba
Tipo MIMEvideo/webm
audio/webm
audio/weba
Sviluppato daOn2 Technologies
Xiph.Org Foundation
ProprietarioGoogle
LicenzaBSD-style
1ª pubblicazione19 maggio 2010
TipoFormato contenitore
StandardNo
Formato aperto?
Sito webwebmproject.org

WebM Project è un progetto sponsorizzato da Google dedicato a creare un formato video libero e royalty-free che abbia un'alta qualità nella compressione video per l'uso con HTML5.

È un progetto open source distribuito sotto una licenza BSD-style. Consiste nel codec video VP8, sviluppato da On2 Technologies, e dal codec audio Vorbis, in un contenitore basato su Matroska.[1][2]

Supporto[modifica | modifica wikitesto]

Il sostegno di Mozilla[3][4], Opera[5][6] e Google[7] è stato annunciato al momento del lancio, durante la conferenza Google I/O 2010.

Internet Explorer 9 (ora deprecato) aveva la possibilità di supportare i file WebM se il codec VP8 era installato localmente.[8] Nonostante non vi sia un supporto ufficiale da parte di Apple, Safari per desktop supporta qualsiasi codec installato su QuickTime,[9] permettendo in futuro la fruizione di file WebM.[10] Adobe annunciò che Flash Player (ora deprecato) sarebbe stato aggiornato per supportare il codec video VP8, senza tuttavia fare riferimento al codec audio Vorbis o al formato contenitore WebM.[11]

AMD (proprietaria del marchio ATI), ARM e Broadcom hanno annunciato il loro sostegno per l'accelerazione hardware.[12][13] NVidia ha dichiarato che sosterrà l'adozione di VP8, anche se non ha piani specifici per fornire supporto hardware.[14]

A partire dal 2017 anche il browser Edge di Microsoft supporta WebM con i codec VP9 e Opus.[15]

iOS15 introduce il supporto al codec audio/video WebM su Safari, originariamente non nativo[16].

Il 30 luglio 2019 è stato rilasciato Blender 2.80 con supporto WebM[17].

La Sony PlayStation 5 supporta l'acquisizione di filmati a 1080p e 2160p in formato WebM[18].

Supporto a WebM[19]
Internet Explorer

(deprecato)

Microsoft Edge Firefox Chrome Chrome per Android Safari Safari IOS Opera Mini UC Browser per Android Samsung Internet
No (a meno che non si installi manualmente il codec nel sistema operativo dalla versione 9) Si (dalla versione 92) Si (dalla versione 90) Si (dalla versione 92) Si (dalla versione 94) Parzialmente (dalla versione 13.1) Parzialmente (dalla versione 14.4) No Si (dalla versione 12.12) Si (dalla versione 14.0)

Player che supportano WebM[20][modifica | modifica wikitesto]

  • VLC
  • KM Player
  • Miro
  • 5K Player
  • Winamp
  • Kodi
  • GOM Player
  • VSO Media Player
  • Windows Media Player
  • MPlayerX
  • ALLPlayer

Confronto con MP4[21][modifica | modifica wikitesto]

WebM MP4
Codec VP8, VP9, Vorbis, Opus H.264, H.265, AAC, MP3
Qualità Buona Alta
Dimensione file Leggere Pesanti
Diffusione Media Alta
Brevetti Open source Con licenza obbligatoria

Incorporazione in una pagina web[modifica | modifica wikitesto]

<video width= "620" height="440" controls>

<source src="video.webm" type="video/webm">

</video>

Galleria[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Introducing WebM, an open web media project, su comeaprire.com, 19 maggio 2010. URL consultato il 19 maggio 2010.
  2. ^ WebM FAQ, su webmproject.org, 19 maggio 2010.
  3. ^ Mike Shaver, Open Web, Open Video and WebM, Mozilla, 19 maggio 2010.
  4. ^ Christopher Blizzard, Firefox, YouTube and WebM, Mozilla, 19 maggio 2010.
  5. ^ Håkon Wium Lie, Welcome, WebM <video>!, Opera, 19 maggio 2010 (archiviato dall'url originale il 21 marzo 2011).
  6. ^ Chris Mills, Opera supports the WebM video format, Opera, 19 maggio 2010.
  7. ^ Jim Bankoski, WebM and VP8 land in Chromium, Google, 19 maggio 2010.
  8. ^ Dean Hachamovitch, Another Follow-up on HTML5 Video in IE9, Microsoft, 19 maggio 2010.
  9. ^ Safari HTML5 Audio and Video Guide, Apple, 23 maggio 2010.
  10. ^ Christopher Forsythe, Perian discussion, Perian, 23 maggio 2010.
  11. ^ Matt Rozen, Flash Player Will Support VP8, Adobe, 19 maggio 2010 (archiviato dall'url originale l'8 novembre 2011).
  12. ^ Cade Metz, Google open sources $124.6m video codec, The Register, 19 maggio 2010.
  13. ^ Broadcom Accelerates WebM Video on Mobile Phones, Newswire, 19 maggio 2010.
  14. ^ Tony Tamasi, Google's Royalty-Free VP8 Codec – A Move Forward, NVIDIA, 19 maggio 2010 (archiviato dall'url originale il 26 aprile 2012).
  15. ^ (EN) The status of VP9 Video Playback in Microsoft Edge is Shipped, su developer.microsoft.com. URL consultato il 30 ottobre 2017 (archiviato dall'url originale il 7 novembre 2017).
  16. ^ Apple Developer Documentation, su developer.apple.com. URL consultato il 10 agosto 2021.
  17. ^ Reference/Release Notes/2.80/Import Export - Blender Developer Wiki, su wiki.blender.org. URL consultato il 4 agosto 2019.
  18. ^ (EN) How to change PS5 video capture formats, su Android Central. URL consultato il 15 aprile 2021.
  19. ^ WebM video format | Can I use... Support tables for HTML5, CSS3, etc, su caniuse.com. URL consultato il 2 ottobre 2021.
  20. ^ How to Play WebM File with WebM players on iPhone/Android/Windows/Mac, su www.aiseesoft.com. URL consultato il 2 ottobre 2021.
  21. ^ WebM: cosa c’è da sapere su questo formato di Google, su IONOS Digitalguide. URL consultato il 2 ottobre 2021.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Google Portale Google: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Google